none
Windows server 2016 essentials RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    ero intenzionato ad acquistare una licenza per questa versione di Windows ma leggendo qua e la si direbbe non sufficiente. NOn ho intenzione di promuovere tale server nel ruolo di DC in quanto ne esiste già uno, dovrà solo far girare sql server 2012, ospitare un file server e permettere la connessione a tale database di un massimo di 10 utenti contemporaneamente; è la versione giusta? Il dubbio mi è nato quando ho letto di una discussione in merito alle CAL ed un utente sosteneva che il numero massimo di connessioni contemporanee a tale versione di Windows server era 2; io avevo letto 25: forse si riferiva a connessioni via desktop remoto quando parlava di due connessioni simultanee?

    Grazie

    lunedì 18 dicembre 2017 13:35

Risposte

  • la tua interpretazione è corretta, hai la limitazione dei 25 utenti senza bisogno di CAL (e non 2 che sono le connessioni rdp amministrative)

    vedi qui

    http://www.techsoup.it/guida-edizioni-e-licenze-windows-server

    e qui per quanto riguarda la presenza del dc esistente

    https://docs.microsoft.com/it-it/windows-server-essentials/install/add-windows-server-essentials-as-a-member-server

    ciao


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 18 dicembre 2017 13:48
    Moderatore
  • Ciao le due connessioni sono rdp amministrative .

    Leggi questa discussione

    https://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/9d04f47d-2a19-4ad0-8cfd-2c16a37f15e5/remote-desktop-connections-in-server-2016-essentials?forum=winserverTS

    Per il resto leggi qui.

    https://docs.microsoft.com/it-it/windows-server-essentials/install/add-windows-server-essentials-as-a-member-server


    lunedì 18 dicembre 2017 13:50
  • Non è che crea problemi ai client è che sarà su un dominio separato e diverso da quello a cui sono agganciati, quindi dovrai innanzitutto replicare gli utenti anche su quel server inserendoli a manina stesso user e password e poi ogni volta che gli accedi dovrai mettere davanti il nomedominio\utente dell'essential, in fase di installazione dovrai disabilitare dhcp perchè essentials butta su tutto come sbs a suo tempo.

    L'alternativa, che è anche la cosa più sensata dove hai un dominio con dei server standard è comprarti una nuova standard. Se vai al risparmio con l'essentials perchè credo che il motivo sia solo quello ti salta fuori un accrocchione e basta. prenditi una 2016 STD e non avrai nessun problema e nessun accrocchione...

    ciao.

    A.

    martedì 19 dicembre 2017 06:57
    Moderatore

Tutte le risposte