none
prestazione copia file RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno ho un server windows server 2008r2 con una macchina virtuale in Hyper-v. La macchina virtuale guest è un windows server 2000. Il tutto funziona correttamente, il mio unico problema è quando copio (sia da rete che all'interno del file system) file di grandi dimensioni. i file vengono copiati velocemente ma al termine, la macchina si blocca per qualche secondo come se attendesse che i file vengano scritti su disco, poi si riprende. Il controller del server è un m1050 senza batteria  e lavora in write through con 2 dischi sas da 2,5 pollici a 7.200 rpm. I dischi sono in mirroring hardware. Su un pc con 2 dischi sata in mirroring software da 7200 rpm non ho questi problemi. Il problema si presenta indicativamente con file più grandi di 200MB. Non vorrei che sia il tipo di configurazione hardware che non fornisce prestazioni ottimali con gli hypervisor, Sull'host invece le performance sono  ottime. Mi sapete dire il motivo? Posso pensare  eventualmente a un controller con write-back e dischi a 10.000 rpm da 3.5 pollici ma non capisco perchè su un banalissimo pc con dischi sata  e stessa configurazione software le performance sono migliori. Mi sapete dare un consiglio e il motivo?  Grazie.
    giovedì 30 agosto 2012 13:30

Risposte

  • Quindi la stessa identica macchina virtuale su altri host funziona velocemente? Se installi una nuova macchina virtuale Windows Server 2000 direttamente sull'host problematico ha lo stesso problema? Hai già verificato la conformità della configurazione della macchina virtuale con l'articolo ufficiale?

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc794868(WS.10).aspx

    Se la risposta è si, potrebbe trattarsi effettivamente di un problema di configurazione RAID, quindi si potrebbe provare ad aumentare lo strip size e il cluster size. Direttamente dall'host il problema potrebbe non essere percepibile perchè non vengono letti e scritti file VHD di grandi dimensioni.

    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:34
    • Contrassegno come risposta annullato Edoardo BenussiMVP, Moderator sabato 1 settembre 2012 15:37
    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:40
    venerdì 31 agosto 2012 12:20
    Moderatore
  • Buongiorno, grazie per avermi risposto. Ho capito dov'è il problema, purtroppo è la cache del contoller. Facendo lavorare il controller in write through, le prestazioni sono decisamente insufficenti per un file server virtualizzato, la macchina virtuale continua a bloccarsi e a riprendersi dopo ogni trasferimento.  Il controller non ha la possibilità di montare la batteria, quindi non posso abilitare la write back (non mi fido). I dischi sata connessi direttamente alla board fuori dal controller raid , vanno bene e sono molto più performanti perchè hanno di default la cache in scrittura abilitata dal sistema operativo. Ovviamente c'è sempre il rischio di perdere i dati in caso di power loss. Quindi ho purtroppo deciso, in questo server, di fare girare la macchina virtuale in mirroring software sata, mentre i servizi installati sulla macchina host lavoreranno con il controller raid. In futuro,  se devo installare gli hypervisor su un server, utilizzerò controller di fascia alta con batteria e write back abilitata, l'unico problema è che le batterie dei controller smettono di funzionare ogni 2 o 3 anni causando il ritorno automatico in write through. Purtroppo odio sostituire le batterie ai controller dei server in produzione........


    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:34
    • Contrassegno come risposta annullato Edoardo BenussiMVP, Moderator sabato 1 settembre 2012 15:37
    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:40
    venerdì 31 agosto 2012 20:20

Tutte le risposte

  • Quindi la stessa identica macchina virtuale su altri host funziona velocemente? Se installi una nuova macchina virtuale Windows Server 2000 direttamente sull'host problematico ha lo stesso problema? Hai già verificato la conformità della configurazione della macchina virtuale con l'articolo ufficiale?

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc794868(WS.10).aspx

    Se la risposta è si, potrebbe trattarsi effettivamente di un problema di configurazione RAID, quindi si potrebbe provare ad aumentare lo strip size e il cluster size. Direttamente dall'host il problema potrebbe non essere percepibile perchè non vengono letti e scritti file VHD di grandi dimensioni.

    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:34
    • Contrassegno come risposta annullato Edoardo BenussiMVP, Moderator sabato 1 settembre 2012 15:37
    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:40
    venerdì 31 agosto 2012 12:20
    Moderatore
  • Buongiorno, grazie per avermi risposto. Ho capito dov'è il problema, purtroppo è la cache del contoller. Facendo lavorare il controller in write through, le prestazioni sono decisamente insufficenti per un file server virtualizzato, la macchina virtuale continua a bloccarsi e a riprendersi dopo ogni trasferimento.  Il controller non ha la possibilità di montare la batteria, quindi non posso abilitare la write back (non mi fido). I dischi sata connessi direttamente alla board fuori dal controller raid , vanno bene e sono molto più performanti perchè hanno di default la cache in scrittura abilitata dal sistema operativo. Ovviamente c'è sempre il rischio di perdere i dati in caso di power loss. Quindi ho purtroppo deciso, in questo server, di fare girare la macchina virtuale in mirroring software sata, mentre i servizi installati sulla macchina host lavoreranno con il controller raid. In futuro,  se devo installare gli hypervisor su un server, utilizzerò controller di fascia alta con batteria e write back abilitata, l'unico problema è che le batterie dei controller smettono di funzionare ogni 2 o 3 anni causando il ritorno automatico in write through. Purtroppo odio sostituire le batterie ai controller dei server in produzione........


    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:34
    • Contrassegno come risposta annullato Edoardo BenussiMVP, Moderator sabato 1 settembre 2012 15:37
    • Contrassegnato come risposta Mirk2003 sabato 1 settembre 2012 15:40
    venerdì 31 agosto 2012 20:20
  • Non credo che sia un problema di controller in write through, ovvero il rallentamento potrebbe essere dovuto alla cache ma non direttamente. Se possibile, (macchina non in produzione) io proverei intanto ad aumentare lo strip size (almeno a 256 KB) dell'array e il cluster size del volume dell'host (a 64 KB) prima di pensare ad un RAID software (che non è paragonabile come affidabilità ad un RAID hardware, aspetto molto importante per un host di virtualizzazione).


    sabato 1 settembre 2012 12:37
    Moderatore
  • Vi Ringrazio, attualmente, lo stripe size è a 64KB e il cluster size è a 4KB, con il prossimo server, proverò a creare un volume aggiuntivo con lo stesso controller in write-through ma con i parametri da lei suggeriti, vi comunicherò il risultato.

    Grazie ancora.

    sabato 1 settembre 2012 15:35
  • ti spiace motivare la marcatura delle risposte altrimenti chi legge non capisce, grazie.

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    sabato 1 settembre 2012 15:39
    Moderatore