none
Echange Server 2010 campo da: vuoto mail in arrivo RRS feed

  • Domanda

  • Buonasera, Vi espongo la situazione:

    Exchange 2010 tutti i sp su windows2012 + server terminal 2012 con office 2010

    gli utente di Outlook hanno configurato un account pop3 con xxx@miodominio.it +account Exchange xxx@miodominio.it.

    praticamente ricevono la posta con l'account pop3 e spediscono con quello di Exchange che usa smarthost SMTP così da diluire il traffico in uscita con la coda.

    se spedisco con l'account pop3 una mail ad un collega a fianco gli arriva con il campo da: vuoto, se spedisco dall' altro account quello di exchange funziona correttamente.

    Potete aiutarmi a risolvere ?

    Grazie

    Antonio

    giovedì 7 maggio 2015 19:52

Risposte

  • L'asino si lega dove vuole il padrone se funziona...se no poi ti tocca slegarlo. ;-)

    Come connettore puoi usare Popcon della Servolutions, affidabile e semplice da configurare.

    Discorso PEC= Discorso Rognoso. Anche qui, la PEC non nasce per essere integrata in exchange, è un discorso SOLO italiano e pure fuori standard..gestire le Pec dentro exchange o dove ci sono account exchange non è facile e spesso non vanno come dovrebbero nel senso che arriva la mail ma non l'allegato, è una anomalia che vedo spesso. Il connettore pop3 consigliato ti permette di ricevere comunque le PEC e indirizzarle a chi vuoi, per spedire dovresti configurare l'account in sola spedizione sui vari outlook, ma anche qui l'errore di fondo è che l'italiano vuole che su 10 persone tutte possano spedire con la PEC mentre nasce con l'idea di 1 ad azienda proprio perchè dovrebbe essere usata solo dalla persona preposta.

    Il consiglio dei gestori di pec è di usarla online...nemmeno di configurarla sui client...pensa tu.

    Ad ogni modo puoi provare a vedere come si comporta il tutto prendendo giu una versione demo del connettore e fare tutti i test che vuoi, dura 30gg, tendo solo a sottolineare che anche coi service pack di ultima generazione il problema delle pec su Exchange 2010 rimane ed ogni tanto va riavviato comunque quindi il secondo link non è proprio perfetto.

    qui qualche link sul discorso pec...leggili.

    http://blogs.sysadmin.it/ermannog/archive/2011/09/22/pec-ed-exchange.aspx

    https://social.technet.microsoft.com/Forums/it-IT/8ccc1dab-21d8-48e9-be08-44e7cfd2639e/ricezione-posta-da-casella-pec-su-exchange-2010?forum=exchangeit

    per il tuo problemino non lo è, in realtà è una misconfiguration ed una situazione non supportata, non troverai qui soluzioni a soluzioni "fai da te" altrimenti altri potrebbero seguire l'esempio (sbagliato).

    Ciao!

    A.

    venerdì 15 maggio 2015 13:58
    Moderatore
  • Ciao Antonio,

    Ad oggi il tuo quesito nel Forum di Exchange Server è ancora aperto per noi.
    Se i consigli ricevuti ti sono stati utili, ricorda di evidenziare la soluzione cliccando su "Segna come Risposta". Se invece hai trovato un'altra soluzione nel frattempo, ti saremmo grati di condividerla anche qui, a beneficio degli altri utenti che seguono il thread.

    Grazie.


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    • Contrassegnato come risposta antofiora giovedì 28 maggio 2015 16:32
    giovedì 21 maggio 2015 08:12

Tutte le risposte

  • ciao, se sono tutte di miodominio.it perchè devi usare delle pop3? non ha senso. usa delle shared mailbox o mailbox condivise con permessi full access agli utenti adibiti a spedire. tutto funzionerà. outlook supporta più account exchange dalla 2010 in poi quindi la tua config non si usa più..era comunque una configurazione che veniva fatta perchè non si era al corrente dell'altra. ora lo sai!

    ciao.

    A.

    venerdì 8 maggio 2015 18:55
    Moderatore
  • Ciao , Grazie per la risposta.

    MA come faccio per fargli scaricare la posta alle singole mail se il cliente ha la posta su aruba  se non uso mail  pop3 ? se fosse un sbs non ci sarebbero problemi, con il collettore pop3 mi scarico le mail da Exchange dei singoli.

    Poi vi sono anche altre mail e arrivo sino a 5  non miodominio.it su alcuni client

    Grazie

    Antonio

    martedì 12 maggio 2015 13:38
  • I connettori pop3 li vendono è solo su sbs che è compreso...;-) la configurazione che hai è veramente poco proattiva. O usi il server mail per fare tutto oppure queste cose ibride non funzionano mai.

    Se vuoi fare una cosa fatta bene ti prendi un connettore di terze parti e fai andare tutte le mail dentro a cassette postali exchange e poi le gestisci coi permessi almeno hai la posta salvata, sempre sincronizzata e non incappi in problemi di questo tipo...non puoi avere 5 account più quello exchange su un client dai...a cosa ti serve un Exchange a questo punto? per gestire 5 caselle quando ne usi 20? un po inutile visto quel che costa. Fagli fare il suo lavoro!

    ciao.

    A.

    martedì 12 maggio 2015 15:06
    Moderatore
  • Ora ne dico una che di tecnico non ha molto.

    Se hai la posta in hosting non ti conviene andare su Office 365 direttamente? 


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    martedì 12 maggio 2015 16:24
  • Grazie per le risposte, ma alcune volte " bisogna legare l'asino dove vuole il padrone" , sto guardando per acquistare un connettore pop e farlo digerire al cliente, mi potreste indicarne uno che funzioni bene e che non richieda un alieno x configurarlo ?

    Poi, x complicarci la vita o le 5 caselle pec,  come funziona ?

    questo connettore penso lo si possa configurare anche per queste ?

    Per rispondere alla pec con l'utente corretto ?

    Anche qui guardando un po in giro sembra che ci voglia un altro pezzo di software  ?

    Ma vorrei chiedervi, sarà poco proattiva sicuramente, ma se riesco a risolvere il problema dell'arrivo della mail da: vuota , avrei risolto il tutto.

    Non havete nessuna idea per questo problemino ?

    Per l'office 365, sarebbe una bella idea, se vi fossero linee adsl a banda larga a costi umani , o alcuni quartieri industriali che arriva l'adsl a 1mb e niente banda garantita.  quando i clienti sentono che devono pagare continuamente per manutenere 365 mi guardano molto molto male.

    Grazie a tutti

    Antonio

    giovedì 14 maggio 2015 16:31
  • L'asino si lega dove vuole il padrone se funziona...se no poi ti tocca slegarlo. ;-)

    Come connettore puoi usare Popcon della Servolutions, affidabile e semplice da configurare.

    Discorso PEC= Discorso Rognoso. Anche qui, la PEC non nasce per essere integrata in exchange, è un discorso SOLO italiano e pure fuori standard..gestire le Pec dentro exchange o dove ci sono account exchange non è facile e spesso non vanno come dovrebbero nel senso che arriva la mail ma non l'allegato, è una anomalia che vedo spesso. Il connettore pop3 consigliato ti permette di ricevere comunque le PEC e indirizzarle a chi vuoi, per spedire dovresti configurare l'account in sola spedizione sui vari outlook, ma anche qui l'errore di fondo è che l'italiano vuole che su 10 persone tutte possano spedire con la PEC mentre nasce con l'idea di 1 ad azienda proprio perchè dovrebbe essere usata solo dalla persona preposta.

    Il consiglio dei gestori di pec è di usarla online...nemmeno di configurarla sui client...pensa tu.

    Ad ogni modo puoi provare a vedere come si comporta il tutto prendendo giu una versione demo del connettore e fare tutti i test che vuoi, dura 30gg, tendo solo a sottolineare che anche coi service pack di ultima generazione il problema delle pec su Exchange 2010 rimane ed ogni tanto va riavviato comunque quindi il secondo link non è proprio perfetto.

    qui qualche link sul discorso pec...leggili.

    http://blogs.sysadmin.it/ermannog/archive/2011/09/22/pec-ed-exchange.aspx

    https://social.technet.microsoft.com/Forums/it-IT/8ccc1dab-21d8-48e9-be08-44e7cfd2639e/ricezione-posta-da-casella-pec-su-exchange-2010?forum=exchangeit

    per il tuo problemino non lo è, in realtà è una misconfiguration ed una situazione non supportata, non troverai qui soluzioni a soluzioni "fai da te" altrimenti altri potrebbero seguire l'esempio (sbagliato).

    Ciao!

    A.

    venerdì 15 maggio 2015 13:58
    Moderatore
  • Ciao Antonio,

    Ad oggi il tuo quesito nel Forum di Exchange Server è ancora aperto per noi.
    Se i consigli ricevuti ti sono stati utili, ricorda di evidenziare la soluzione cliccando su "Segna come Risposta". Se invece hai trovato un'altra soluzione nel frattempo, ti saremmo grati di condividerla anche qui, a beneficio degli altri utenti che seguono il thread.

    Grazie.


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    • Contrassegnato come risposta antofiora giovedì 28 maggio 2015 16:32
    giovedì 21 maggio 2015 08:12