locked
Il controller integrato (EC) non ha risposto entro il periodo di timeout specificato e avvio lentissimo di Windows. Come risolvere? RRS feed

  • Domanda

  • Salve,

    come da titolo ho riscontrato nel Visualizzatore eventi di Windows il seguente errore:

    : il controller integrato (EC) non ha risposto entro il periodo di timeout specificato. È possibile che si sia verificato un errore hardware o firmware dell'EC o che l'accesso all'EC da parte del BIOS non sia corretto. È consigliabile richiedere una versione aggiornata del BIOS al produttore del computer. In alcuni casi, questo errore può impedire il funzionamento corretto del computer.

    con IDevento: 13 e

    Origine: ACPI

    che si verifica proprio all'accensione del portatile, un Hp pavilion dv5-1170el con 320gb di Hard disk diviso in 2 partizioni (una per i dati e l'altra per Windows Seven), 4gb di RAM e scheda video Nvidia 9600MGT, processore Intel Core 2 Duo T9400.

    L'avvio è sempre lentissimo, dopo alcuni minuti di stallo sulla scritta "avvio di windows" forzo lo spegnimento e riaccendo e con sempre molta calma ma meno della prima volta, parte Windows. L'ho formattato già 2 volte con la speranza di risolvere il problema ma tutto invano.

    Inoltre spesso e volentieri la ventola è molto rumorosa all'accensione.

    Ho notato inoltre che nella fase di stallo su "avvio di windows" il led relativo all'accesso all'Hard disk è spento, quindi suppongo che non vada a cercare l'accesso al disco ma si blocchi in attesa che scada il timeout del controller integrato.

    Il notebook non è più in garanzia e non vorrei aggiornare il BIOS poichè l'ultima volta ho dovuto buttare la scheda madre.

    Grazie a chi mi risponderà e buona giornata.


    mercoledì 6 giugno 2012 10:01

Risposte

  • Ciao Francesco, credo che un aggiornamento del BIOS, se fatto correttamente, non possa che portare giovamento. Si tratta di capire se l'evento viene fuori dopo un aggiornamento particolare (es. driver).

    Ti giro il seguente link che chiaramente indica come soluzione l'aggiornamento del BIOS http://www.microsoft.com/technet/support/ee/transform.aspx?ProdName=Windows+Operating+System&ProdVer=5.2&EvtID=1&EvtSrc=ACPIEC&LCID=1033

    Se hai il disco di ripristino ti consiglio di utilizzare quello e di disattivare gli aggiornamenti per qualche giornoin modo da poter verificare se si ripresenta il problema.

    Saluti

    Nino

    • Proposto come risposta Anca Popa giovedì 7 giugno 2012 13:08
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa martedì 12 giugno 2012 13:52
    mercoledì 6 giugno 2012 19:46
    Moderatore
  • Giusto per completezza la serie Pavillion DV con i core 2 e le Nvidia GT dell'hp soffre spesso di problemi di questo tipo e non sono da imputare a sistema o bios, il problema principale è che la dissipazione della scheda video e della cpu sono troppo bassi, morale alza in maniera esponenziale la temperatura e fa calare le prestazioni macchina in modo inversamente proporzionale, fino a fondere alla fine perchè si consuma la pasta conduttiva in metà del tempo standard. E' il motivo per cui la serie home ha 1 anno di garanzia NON estendibile contro i 2 + estensioni delle serie PRO. Molti clienti che si erano comprati dei Pavillion per casa hanno fuso il chip video dopo 1 anno e mezzo e buttato la macchina. Quindi dopo 4 anni oramai di notebook sei da cambio, questa è l'unica soluzione che hai per avere prestazioni umane.

    A.

    Ps Dopo il primo format ti doveva venire il dubbio che era un problema HW e non SW però...:)

    Ciao!

    sabato 5 gennaio 2013 11:02
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao Francesco, credo che un aggiornamento del BIOS, se fatto correttamente, non possa che portare giovamento. Si tratta di capire se l'evento viene fuori dopo un aggiornamento particolare (es. driver).

    Ti giro il seguente link che chiaramente indica come soluzione l'aggiornamento del BIOS http://www.microsoft.com/technet/support/ee/transform.aspx?ProdName=Windows+Operating+System&ProdVer=5.2&EvtID=1&EvtSrc=ACPIEC&LCID=1033

    Se hai il disco di ripristino ti consiglio di utilizzare quello e di disattivare gli aggiornamenti per qualche giornoin modo da poter verificare se si ripresenta il problema.

    Saluti

    Nino

    • Proposto come risposta Anca Popa giovedì 7 giugno 2012 13:08
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa martedì 12 giugno 2012 13:52
    mercoledì 6 giugno 2012 19:46
    Moderatore
  • Ciao Francesco,

    Evidenzio la risposta di Nino, in attesa di ulteriori feedback da te (speriamo positivi).

    Grazie a tutti della partecipazione nel forum,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    La Conferenza Italiana sulla Virtualizzazione

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda. 

    martedì 12 giugno 2012 13:52
  • Giusto per completezza, anche se parecchio in ritardo, non ho fatto l'aggiornamento del Bios in quanto l'ultima volta mi è costato la scheda madre. Ad oggi ho installato Windows 8 32 bit e ho gli stessi identici problemi: il pc non si avvia, non si riavvia e non si spegne nemmeno. Ho dovuto creare un file .bat per lo spegnimento con il seguente comando: "shutdown /s" che invece di spegnerlo me lo riavvia.

    Ho preferito non aggiornare il Bios perchè con qualsiasi distribuzione di Linux il computer va benissimo quindi suppongo che il problema possa risolversi anche con qualche nuovo/vecchio driver. Ad oggi non ho trovato la soluzione ma ho un dual boot con Fedora e windows8.

    Se qualcuno avesse trovato una soluzione o avesse un'illuminazione a partire da queste considerazioni, sarebbe gradito ospite della discussione. Buon Anno a tutti.

    sabato 5 gennaio 2013 10:32
  • Giusto per completezza la serie Pavillion DV con i core 2 e le Nvidia GT dell'hp soffre spesso di problemi di questo tipo e non sono da imputare a sistema o bios, il problema principale è che la dissipazione della scheda video e della cpu sono troppo bassi, morale alza in maniera esponenziale la temperatura e fa calare le prestazioni macchina in modo inversamente proporzionale, fino a fondere alla fine perchè si consuma la pasta conduttiva in metà del tempo standard. E' il motivo per cui la serie home ha 1 anno di garanzia NON estendibile contro i 2 + estensioni delle serie PRO. Molti clienti che si erano comprati dei Pavillion per casa hanno fuso il chip video dopo 1 anno e mezzo e buttato la macchina. Quindi dopo 4 anni oramai di notebook sei da cambio, questa è l'unica soluzione che hai per avere prestazioni umane.

    A.

    Ps Dopo il primo format ti doveva venire il dubbio che era un problema HW e non SW però...:)

    Ciao!

    sabato 5 gennaio 2013 11:02
    Moderatore
  • Ciao Alessandro,

    innanzitutto grazie della risposta. In effetti avevo pensato alla scheda video, ma vedendo Linux girare bene, non ho voluto perdere tutte le speranze. In effetti l'unica soluzione per non buttare il notebook e avere Windows, seppure con prestazioni basse, è quella di avere qualche distribuzione Linux con una macchina virtuale per l'ambiente Windows. Lascio questa soluzione a chi magari ha avuto lo stesso problema e non si decide a buttarlo. Chi può permettersi il "change", lo butti via e ne prenda uno nuovo, evita soprattutto un mare di stress.

    Ciao

    martedì 8 gennaio 2013 12:12