none
Gestire i dispositivi mobili con SCCM RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno, nella mia azienda gestiamo server e workstation degli utenti tramite SCCM.

    Abbiamo ora la necessità di poter gestire anche i dispositivi mobili e ho letto che esiste la possibilità di una co-gestione tra intune ed SCCM ma che è una funzionalità deprecata che terminerà il supporto a breve se non è già terminato. Dovendolo realizzare ora quindi immagino non convenga prendere questa strada.

    Vorrei sapere pertanto quale è la strada migliore su cui concentrare l'attenzione che possa garantire una gestione moderna nell'ottica futura magari integrabile con SCCM per poter avere sullo stesso strumento la possibilità di gestire PC e mobile devices.

    Grazie, saluti.

    mercoledì 3 aprile 2019 08:39

Risposte

  • SCCM è oggi leader come installato sulle enterprise con un market share nella gestione delle device tradizionali circa del 60%. Microsoft da diversi anni punta a rendere Intune parimenti funzionale, ma il gap è+ ancora elevato. Di contro però tutti gli investimenti sulle device "moderne" compreso Windows 10 sono stati fatti su Intune. Questa situazione non è ovviamente ottima perchè ci si trova a dover usare due strumenti con interfacce e modalità di gestione differenti. Non a caso la licenza Intune comprende anche la ML SCCM. Sempre non a caso Microsoft dopo un tentativo di integrazione finito in modo pessimo, adesso propone un co-management dove I due agenti coesistono e nel limite del possibile coesistono.

    Come spesso accade è un viaggio nel corso del tempo I due prodotti probabilmente confluiranno, ma non vedo possibile nel medio/breve che Intune raggiunga la parità funzionale con SCCM sui dispositivi tradizionali, al contempo Microsoft non investe più su SCCM come MDM, quindi in casa Microsoft Intune è la risposta per la gestione delle device in mobilità. 


    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.

    • Contrassegnato come risposta L.Naviglio martedì 9 aprile 2019 06:39
    venerdì 5 aprile 2019 13:53
    Moderatore
  • Cioè i sistemi Windows 10 avranno sia il client di SCCM che la registrazione su Intune mentre quelli Windows 7/8 avranno solo il client SCCM. L'MDM per i dispositivi mobili sarà gestito invece solo in Intune.
    Trovi tutto nel link che ti ho inserito nel messaggio precedente.
    PS: Se non hai dispositivi legacy nessuno ti vieta di utilizzare anche solo Intune.
    venerdì 5 aprile 2019 10:21
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Dipende principalmente da cosa intendi per "gestire" e i sistemi operativi utilizzati dai tuoi dispositivi.
    Una soluzione adeguata nella maggior parte dei casi e moderna è Intune in Azure:
    https://docs.microsoft.com/it-it/intune/what-is-intune

    E' una soluzione MDM basata su cloud e nel piano sono incluse numerose funzionalità.

    mercoledì 3 aprile 2019 09:17
    Moderatore
  • La soluzione in casa Microsoft è Intune, non usare SCCM per la gestione delle device mobili, non è lo strumento corretto.

    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.

    venerdì 5 aprile 2019 07:19
    Moderatore
  • Ok, quindi dovrei usare SCCM per gestire i desktop e Intune per i dispositivi mobili?

    Strano che non si possa usare lo stesso strumento e che comunque i dispositivi mobili non possano essere gestiti da SCCM come per i desktop.

    venerdì 5 aprile 2019 07:59
  • Puoi utilizzare Intune anche per gestire tutto:
    https://docs.microsoft.com/it-it/intune/manage-windows-pcs-with-microsoft-intune

    Oppure, se vuoi mantenere comunque SCCM, eseguire una co-gestione:
    https://docs.microsoft.com/it-it/sccm/comanage/overview

    venerdì 5 aprile 2019 08:25
    Moderatore
  • Ok Fabrizio, ma sbaglio o la co-gestione in SCCM è stata deprecata da Microsoft e a breve non potrà essere più utilizzata?
    venerdì 5 aprile 2019 08:35
  • Un conto è l'MDM ibrido (deprecato) e un conto è lo co-gestione dei desktop Windows 10, sono due cose differenti.
    In realtà anche la gestione MDM di SCCM non è deprecata, ma dovendo implementare una nuova soluzione a mio parere è meglio puntare subito su Intune, anche perché le licenze Intune sono comunque necessarie.
    venerdì 5 aprile 2019 08:44
    Moderatore
  • Quando parli di co-gestione dei desktop Windows 10 intendi dire da SCCM verso INTUNE?

    Mi ritroverei a dover comunque usare INTUNE per i dispositivi mobili e a poterlo utilizzare anche per i desktop mantenendo però la gestione dei soli desktop anche su SCCM?

    venerdì 5 aprile 2019 09:59
  • Cioè i sistemi Windows 10 avranno sia il client di SCCM che la registrazione su Intune mentre quelli Windows 7/8 avranno solo il client SCCM. L'MDM per i dispositivi mobili sarà gestito invece solo in Intune.
    Trovi tutto nel link che ti ho inserito nel messaggio precedente.
    PS: Se non hai dispositivi legacy nessuno ti vieta di utilizzare anche solo Intune.
    venerdì 5 aprile 2019 10:21
    Moderatore
  • SCCM è oggi leader come installato sulle enterprise con un market share nella gestione delle device tradizionali circa del 60%. Microsoft da diversi anni punta a rendere Intune parimenti funzionale, ma il gap è+ ancora elevato. Di contro però tutti gli investimenti sulle device "moderne" compreso Windows 10 sono stati fatti su Intune. Questa situazione non è ovviamente ottima perchè ci si trova a dover usare due strumenti con interfacce e modalità di gestione differenti. Non a caso la licenza Intune comprende anche la ML SCCM. Sempre non a caso Microsoft dopo un tentativo di integrazione finito in modo pessimo, adesso propone un co-management dove I due agenti coesistono e nel limite del possibile coesistono.

    Come spesso accade è un viaggio nel corso del tempo I due prodotti probabilmente confluiranno, ma non vedo possibile nel medio/breve che Intune raggiunga la parità funzionale con SCCM sui dispositivi tradizionali, al contempo Microsoft non investe più su SCCM come MDM, quindi in casa Microsoft Intune è la risposta per la gestione delle device in mobilità. 


    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.

    • Contrassegnato come risposta L.Naviglio martedì 9 aprile 2019 06:39
    venerdì 5 aprile 2019 13:53
    Moderatore