locked
Crittografia bitlocker dell'unita non compatibile con la versione di windows in uso. RRS feed

  • Domanda

  • Scenario: HD esterno Lacie da 1Tb.

    Ho avviato un criptaggio di questo dispositivo mediante BitLocker su Win10; ho notato che l’operazione era lenta (0,1% ogni 2-3 minuti) e ho lasciato PC acceso e procedura avviata.

    Dopo circa mezza giornata ho verificato lo stato dell’operazione: ho trovato il PC riavviato, con l’ultimo update di Win10 installato automaticamente, e l’unità risultava NON COLLEGATA (nessuna icona di notifica).

    Non vedendo attività in corso ho potuto solo disconnettere l’HD esterno, riconnetterlo, è apparsa la notifica di unità criptata e ho inserito la password.

    Tuttavia ho ottenuto la notifica:

    "Crittografia BitLocker dell’unità non compatibile con la versione di Windows in uso. Aprire l’unità con una versione di Windows più recente"

    Ovviamente non esiste una versione più recente di quella appena aggiornata, infatti nessun PC su cui venga collegata riesce ad accettare la password (attualmente non chiede nemmeno più la password e visualizza lo stesso messaggio).

    Le prove fatte sono state:

    - Riavvio del computer (più volte)

    - Sblocco dell'unità con un utente diverso dal principale che uso di solito

    - Rimozione dell’ultimo aggiornamento di Win10, ho tentato di creare un punto ripristino, ma nulla è servito..

    (Ovviamente nessuna delle prove fatte ha portato ad un risultato positivo)

    - Eliminazione della cryptazione con Powershell attraverso la seguente stringa:

      

    Remove-BitLockerKeyProtector –KeyProtectorID “E:”

    (mi chiede un "MountPoint" ma non so che valore inserire)

    Ho regolarmente conservato password e file contente la chiave di ripristino.
    giovedì 22 marzo 2018 10:28

Risposte

  • Ciao Marco,

    che brutta cosa l'update mentre cripta l'unità...li andava fatto un piccolo controllo prima che non stesse cercando aggiornamenti...il mountpoint di solito è il nome dell'unità (la lettera) con cui viene montata...

    vedendo però i passi che hai fatto non credo mica che tu ne possa uscire facilmente...io farei un rollback prima della update e vedrei come si comporta...perchè secondo me hai la criptatura nel "limbo" e può essere benissimo che non te la faccia più decriptare..anche se hai la chiave...se non arrivi a metterla non te ne fai molto...

    A.

    giovedì 22 marzo 2018 15:00
    Moderatore