none
Windows 10 errore join dominio RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti..

    dopo vari tentativi invano di aggiungere Windows 10 nel dominio esistente Windows Server 2012 standard con il seguente avviso

     

    "Durante il tentativo di aggiungere il computer al dominio "leo" si è verificato il seguente errore:

    tentativo non riuscito di risolvere il nome DNS di un controller di dominio nel dominio che si sta unendo. Verificare che il cliente sia configurato per raggiungere un server DNS in grado di risolvere i nomi DNS nel dominio di destinazione. Per informazione sulla risoluzione dei problemi di rete, consultare la Guida di Windows."

    il che sono poi andato a controllare i record degli EVENTI DNS e mi da questo

    "Il server DNS è in attesa della conferma del completamento della sincronizzazione iniziale della directory da parte di Servizi di dominio Active Directory. Impossibile avviare il servizio Server DNS prima del completamento della sincronizzazione iniziale: è possibile che dati DNS importanti non siano ancora replicati sul controller di dominio in uso. Se il registro eventi di Servizi di dominio Active Directory indica che si è verificato un problema nella risoluzione dei nomi DNS, è possibile aggiungere all'elenco dei server DNS nelle proprietà del protocollo IP per il computer in uso l'indirizzo IP di un altro server DNS per il dominio. L'evento sarà registrato ogni due minuti fino a quando sarà ricevuta la conferma di completamento della sincronizzazione iniziale da parte di Servizi di dominio Active Directory.

    Per ulteriori informazioni, consultare la Guida e supporto tecnico all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/events.asp."

    premessa che prima di winsows 10 avevo sopra win xp come cliente nel dominio.. ho dificolta con win 10


    domenica 11 ottobre 2015 14:23

Risposte

  • vorrei aggiornare da server 2012 a server 2012 r2.. trattandosi sempre dell-edizione standard...

    Dai una lettura al seguente documento. Se non hai particolari esigenze lascerei l'attuale versione. https://technet.microsoft.com/en-us/library/dn303416.aspx

    ...per ora sto utilizzando i 120 giorni di rilascio licensa rds quindi si fa anche da server rds apparte controller di dominio.. non mi andava di virtualizzare ne di attivare un altro pc da usare solo come controller dominio.. xD.. ed tutto all'ora andava bene quando i pc client eseguivano windows xp.. con il nuovo windows 10 invece non ne vuol sapere di far parte del dominio.. tanto che mi ha fatto andare affondo alla questione, ritrovandomi con queste problematiche non previste...

    Il problema non è certo Windows 10.

    Dall'ipconfig che hai postato è evidente la presenza di una scheda Hyper-V e di un doppio IP. Questo tipo di impostazione è complicata da gestire.

    RDS e DC vanno separati su due VM.

    Consiglio spassionato senza mezzi termini... Una serata in compagnia di una pizza e due birre ed hai risolto tutto:

    • Sull'Host installi Windows Server 2012, lo aggiorni ed attivi esclusivamente il ruolo Hyper-V. Se hai due schede di rete le puoi assegnare singolarmente alle VM
    • Crei una VM, ci installi Windows Server 2012, lo aggiorni e ci tiri su il dominio con il suo bel DNS. Se vuoi prima di attivare il dominio puoi disattivare IPv6.
    • Crei una seconda VM, ci installi Windows Server 2012, lo aggiorni ed aggiungi il ruolo RDS. Idem come per la prima VM, se vuoi prima di attivare il ruolo puoi disattivare IPv6.
    • Esegui il join dei client

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 12 ottobre 2015 19:57
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao,

    puoi postare il risultato di ipconfig /all di client e server ol tre al risultato di dcdiag /c



    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    domenica 11 ottobre 2015 14:40
  • grazie della risposta veloce.. e mi scuso del ritardo.. non pensavo di ricevere una risposta cosi velocemente.. sopratutto non di domenica... ecco i seguenti risultati:

    RISULTATO ipconfig /all 

    Microsoft Windows [Versione 6.2.9200]
    (c) 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

    C:\Windows\system32>ipconfig /all

    Configurazione IP di Windows

       Nome host . . . . . . . . . . . . . . : ServerLeo
       Suffisso DNS primario . . . . . . . . :
       Tipo nodo . . . . . . . . . . . . . . : Ibrido
       Routing IP abilitato. . . . . . . . . : No
       Proxy WINS abilitato . . . . . . . .  : No
       Elenco di ricerca suffissi DNS. . . . : ServerLeo.leo.local

    Scheda Ethernet Connessione alla rete locale (LAN):

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : TAP-Windows Adapter V9
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-FF-6F-8D-A6-E5
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Ethernet vEthernet (Controller Realtek PCI GBE Family #2 - Virtual Switch):

       Suffisso DNS specifico per connessione: ServerLeo.leo.local
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Scheda Ethernet virtuale Hyper-V #2
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-E0-4C-23-23-F3
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : Sì
       Configurazione automatica abilitata   : Sì
       Indirizzo IPv4. . . . . . . . . . . . : 192.168.4.13(Preferenziale)
       Subnet mask . . . . . . . . . . . . . : 255.255.255.0
       Lease ottenuto. . . . . . . . . . . . : domenica 11 ottobre 2015 15.13.41
       Scadenza lease . . . . . . . . . . .  : lunedì 19 ottobre 2015 15.43.34
       Gateway predefinito . . . . . . . . . : 192.168.4.1
       Server DHCP . . . . . . . . . . . . . : 192.168.4.7
       Server DNS . . . . . . . . . . . . .  : 192.168.4.7
       NetBIOS su TCP/IP . . . . . . . . . . : Attivato

    Scheda Ethernet Ethernet 2:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Controller Realtek PCIe GBE Family
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 78-24-AF-D7-2F-2D
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : Sì
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Ethernet Ethernet:

       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Controller Realtek PCI GBE Family
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-E0-4C-23-23-F2
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì
       Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe80::9575:5424:74d9:962e%12(Preferenziale)
       Indirizzo IPv4. . . . . . . . . . . . : 192.168.4.7(Preferenziale)
       Subnet mask . . . . . . . . . . . . . : 255.255.255.0
       Gateway predefinito . . . . . . . . . : 192.168.4.1
       IAID DHCPv6 . . . . . . . . . . . : 251715660
       DUID Client DHCPv6. . . . . . . . : 00-01-00-01-17-A2-58-78-00-E0-4C-23-23-F2

       Server DNS . . . . . . . . . . . . .  : ::1
                                               192.168.4.7
       NetBIOS su TCP/IP . . . . . . . . . . : Attivato

    Scheda Tunnel Connessione alla rete locale (LAN)* 6:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Teredo Tunneling Pseudo-Interface
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-00-00-00-E0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Tunnel isatap.{0A869243-5F72-42D4-A57A-827917161563}:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Microsoft ISATAP Adapter #2
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-00-00-00-E0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Tunnel isatap.{6FA24236-4A23-4D2A-9575-B28A1A3845A3}:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Microsoft ISATAP Adapter #4
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-00-00-00-E0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Tunnel isatap.{6F8DA6E5-107F-49F8-B128-43A5370043C3}:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Microsoft ISATAP Adapter #5
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-00-00-00-E0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Tunnel isatap.ServerLeo.leo.local:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione: ServerLeo.leo.local
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Microsoft ISATAP Adapter #7
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-00-00-00-E0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    C:\Windows\system32>

    RISULTATO dcdiag /c

    C:\Windows\system32>dcdiag /c

    Diagnosi server di directory

    Esecuzione della configurazione iniziale:
       Ricerca dell'home server in corso...
       Home server: ServerLeo
       * Foresta di Active Directory identificata.
       Raccolta delle informazioni iniziali completata.

    Esecuzione dei test obbligatori iniziali

       Server in fase di test: Default-First-Site-Name\SERVERLEO
          Inizio test: Connectivity
             Impossibile risolvere il nome host
             46bca5a7-fd44-4779-92ab-9469d30309f9._msdcs.leo.local in un indirizzo
             IP. Controllare il server DNS, il DHCP, il nome server e così via.
             È stato ricevuto un errore durante la verifica della connettività LDAP
             e RPC. Controllare le impostazioni del firewall.
             ......................... SERVERLEO non ha superato il test
             Connectivity

    Esecuzione dei test principali

       Server in fase di test: Default-First-Site-Name\SERVERLEO
          Il server SERVERLEO non risponde alle richieste del servizio directory.
          Tutti i test verranno ignorati.

          Inizio test: DNS

             I test DNS sono in esecuzione e non bloccati. Attendere alcuni
             minuti...
             ......................... SERVERLEO ha superato il test DNS

       Test partizione in esecuzione su: ForestDnsZones
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... ForestDnsZones ha superato il test
             CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... ForestDnsZones ha superato il test
             CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: DomainDnsZones
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... DomainDnsZones ha superato il test
             CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... DomainDnsZones ha superato il test
             CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: Schema
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... Schema ha superato il test CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... Schema ha superato il test
             CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: Configuration
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... Configuration ha superato il test
             CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... Configuration ha superato il test
             CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: leo
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... leo ha superato il test CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... leo ha superato il test CrossRefValidation

       Test organizzazione in esecuzione su: leo.local
          Inizio test: DNS
             Risultati dei test per i controller di dominio:

                Controller di dominio: ServerLeo
                Dominio: leo.local


                   TEST: Basic (Basc)
                      Errore: connettività LDAP non disponibile
                      Avviso: il server DNS per la scheda
                      [00000010] Controller Realtek PCI GBE Family non è valido:
                      192.168.4.7 (SERVERLEO)
                      Avviso: la scheda 00:E0:4C:23:23:F3 ha un indirizzo IP
                      dinamico (possibile errore di configurazione)
                      Avviso: il server DNS per la scheda
                      [00000021] Scheda Ethernet virtuale Hyper-V non è valido:
                      192.168.4.7 (SERVERLEO)
                      Errore: nessun server DNS valido
                      Impossibile trovare record di host (A o AAAA) per il
                      controller di dominio

                   TEST: Delegations (Del)
                      Errore: server DNS: 192.168.4.7., IP: <non disponibile>
                      [Missing glue A record]
                      Errore: server DNS: 192.168.4.7., IP: <non disponibile>
                      [Missing glue A record]

                   TEST: Dynamic update (Dyn)
                      Warning: Failed to add the test record dcdiag-test-record in z
    one leo.local

                TEST: Records registration (RReg)
                   Errore: impossibile trovare registrazioni di record per tutte le
                   schede di rete

             Riepilogo dei risultati dei test per i server DNS utilizzati dai
             controller di dominio specificati:

                Server DNS: 192.168.4.7 (SERVERLEO)
                   Errore nel test 2 per questo server DNS
                   Name resolution is not functional. _ldap._tcp.leo.local. failed o
    n the DNS server 192.168.4.7

             Riepilogo dei risultati dei test DNS:

                                                Aut Basc Inol Del  Din  RegR Est
                _________________________________________________________________
                Dominio: leo.local
                   ServerLeo                    PASS FAIL PASS FAIL WARN FAIL n/a

             ......................... leo.local non ha superato il test DNS
          Inizio test: LocatorCheck
             ......................... leo.local ha superato il test LocatorCheck
          Inizio test: FsmoCheck
             ......................... leo.local ha superato il test FsmoCheck
          Inizio test: Intersite
             ......................... leo.local ha superato il test Intersite

    C:\Windows\system32>


    lunedì 12 ottobre 2015 00:58
  • Ciao,

    Manca l'ipconfig del client.

    La configurazione IP del DC non é ottimale. Hai 2 schede con due indirizzi sulla stessa rete.

    Disabilita una scheda di rete e configura il DNS di conseguenza, a occhio direi che il server DNS non é in ascolto su .13, quindi terrei l'interfaccia .13 e configurerei .13 come DNS (a meno che tu non abbia altri DNS).

    Verifica inoltre nelle propriet del DNS che il servizio sia in ascolto su tutti gli IP.

    Naturalmente anche sul client il DNS sara' .13

    Se non va posta ipconfig del client e anche il risultato del comando nslookup leo.local (dal client)


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 12 ottobre 2015 07:32
  • GRAZIE DELLA RISPOSTA.. HO PROVEDUTO AD DISATTIVATO UNA DELLE SCHEDE (LA SCHEDA DEL .13) COME VEDRA IN BASSO ANCHE IL CLIENTE ASCOLTA IL DNS .7 NON CAPISCO DAVVERO PERCHè QUESTA PROBLEMATICA.. DATO CHE IN UFFICIO SI HA DIVERSI SWITCH ED OGNI APPARECCHIO COLLEGATO AD UNA DELLE PORTE PRENDE IL DNS DEL .7 ANZI PER ESSERE PRECISI PRENDE COME DNS PRIMARIO IN AUTOMATICO 169.254.161.71 E SECONDARIO IL 192.168.4.7

    IN SEGUITO I DATI DEL PC CLIENTE.. CON PREMESSA CHE NEL PC CLIENTE IL DNS è INSERITO IN MODO STATICO

    QUESTO è IL NSLOOK DAL PC CLIENTE

    Microsoft Windows [Versione 10.0.10240]
    (c) 2015 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati.

    C:\Windows\system32>nslookup leo.local
    Server:  UnKnown
    Address:  192.168.4.7

    Nome:    leo.local


    C:\Windows\system32>

    IPCONFIG PC CLIENTE

    C:\Windows\system32>ipconfig

    Configurazione IP di Windows


    Scheda Ethernet Ethernet:

       Suffisso DNS specifico per connessione: ServerLeo.leo.local
       Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe80::9469:fc21:7ec2:f434%3
       Indirizzo IPv4. . . . . . . . . . . . : 192.168.4.21
       Subnet mask . . . . . . . . . . . . . : 255.255.255.0
       Gateway predefinito . . . . . . . . . : 192.168.4.1

    Scheda Tunnel isatap.ServerLeo.leo.local:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione: ServerLeo.leo.local

    Scheda Tunnel Teredo Tunneling Pseudo-Interface:

       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Indirizzo IPv6 . . . . . . . . . . . . . . . . . : 2001:0:9d38:6ab8:2078:3259:a320:1f35
       Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe80::2078:3259:a320:1f35%5
       Gateway predefinito . . . . . . . . . : ::

    C:\Windows\system32>




    lunedì 12 ottobre 2015 10:34
  • Deduco che il problema si presenta ancora. Il DNS 169.254.x.x ?

    Mi pare che il client risolva il nome del dominio.

    Potresti rieseguire dcdiag dopo la modifica alla configurazione di rete?


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 12 ottobre 2015 10:45
  • IL 169.254.X.X SINCERAMENTE NON CAPISCO BENE ANCORA DA DOVE PROVENGA.. PROBABILMENTE SARA UN DNS DATO DAL FIREWALL FORTIGATE 60D.. MA IN TEORIA SE IO IMPOSTASSI IL DNS IN MODO STATICO SUL PC CLIENT DOVREBBE PASSARMELO LE STESSO DATO CHE FA RIFERIMENTO AL SOLO DNS DEL SERVER.. MA NON ME LO PASSA LO STESSO... COMUNQUE SOTTO RIPORTO I RUSULTATI CHE MI HA RICHIESTO CON TANTE GRAZIE DELLA SUA GENTILE ASSISTENZA..

    Windows PowerShell
    Copyright (C) 2012, Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

    PS C:\Users\Administrator.SERVERLEO.001> dcdiag

    Diagnosi server di directory

    Esecuzione della configurazione iniziale:
       Ricerca dell'home server in corso...
       Home server: ServerLeo
       * Foresta di Active Directory identificata.
       Raccolta delle informazioni iniziali completata.

    Esecuzione dei test obbligatori iniziali

       Server in fase di test: Default-First-Site-Name\SERVERLEO
          Inizio test: Connectivity
             Impossibile risolvere il nome host 46bca5a7-fd44-4779-92ab-9469d30309f9._msdcs.leo.local in un indirizzo IP.
             Controllare il server DNS, il DHCP, il nome server e così via.
             È stato ricevuto un errore durante la verifica della connettività LDAP e RPC. Controllare le impostazioni del
             firewall.
             ......................... SERVERLEO non ha superato il test Connectivity

    Esecuzione dei test principali

       Server in fase di test: Default-First-Site-Name\SERVERLEO
          Il server SERVERLEO non risponde alle richieste del servizio directory. Tutti i test verranno ignorati.


       Test partizione in esecuzione su: ForestDnsZones
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... ForestDnsZones ha superato il test CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... ForestDnsZones ha superato il test CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: DomainDnsZones
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... DomainDnsZones ha superato il test CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... DomainDnsZones ha superato il test CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: Schema
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... Schema ha superato il test CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... Schema ha superato il test CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: Configuration
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... Configuration ha superato il test CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... Configuration ha superato il test CrossRefValidation

       Test partizione in esecuzione su: leo
          Inizio test: CheckSDRefDom
             ......................... leo ha superato il test CheckSDRefDom
          Inizio test: CrossRefValidation
             ......................... leo ha superato il test CrossRefValidation

       Test organizzazione in esecuzione su: leo.local
          Inizio test: LocatorCheck
             ......................... leo.local ha superato il test LocatorCheck
          Inizio test: Intersite
             ......................... leo.local ha superato il test Intersite
    PS C:\Users\Administrator.SERVERLEO.001>

    lunedì 12 ottobre 2015 11:55
  • "Impossibile risolvere il nome host 46bca5a7-fd44-4779-92ab-9469d30309f9._msdcs.leo.local in un indirizzo IP."

    Hai la zona _msdcs.leo.local nel dns server?

    se non la hai creala vuota, poi:

    1. net stop netlogon

    2. net start netlogon

    3. nltest /DSREGDNS

    Se non va, guarda se ci sono degli errori nel registro degli eventi "servizi directory"


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 12 ottobre 2015 12:28
  • SI _msdcs.leo.local L'HO NEL GIA NEL DNS SERVER.. CONTENENTE ALTRI 3 FILE.. AGGIUNGO UNA MIA PERPLESSITA.. è NORMALE CHE IO ABBIA LO STESSO SERVER IN DUE MODI DIVERSI NEL DNS!? SOTTO FORMA DI NOME: SERVERLEO E 192.168.4.7 (STESSA COSA)

    VORREI RIPORTARE LE IMMAGINI PER ESSERE PIU CHIARO MA NON MI PERMETTONO DI FARLO PER ACCOUNT NON VERIFICATO..

    lunedì 12 ottobre 2015 14:07
  • Se hai creato la connessione a a mano e normale.

    Esegui ugualmente i comandi che ti ho inviato.

    Poi per verificare segui questo articolo:

    https://support.microsoft.com/it-it/kb/816587


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 12 ottobre 2015 14:23
  • ok grazie a quanto pare mi conviene eliminare e riconfigurare da capo il server dns per evitare qualsiasi tipo di problematica.. le fa ccio un altra domanda.. è possibile eseguire aggiornamento da Windows Server 2012 Stadard ad Windows server 2012 r2 standard!? debbo comperare un altra licenza o posso mantenere quella che possiedo gia!? ce un link ufficiale di microsoft per scaricare l'immagine in questione!?
    lunedì 12 ottobre 2015 15:09
  • L'aggiornamento e possibile, per quanto riguarda la licenza credo te ne serva un'altra, ma non mi occupo di licenze quindi meglio verificare.

    Qui trovi la ISO:

    https://technet.microsoft.com/it-it/evalcenter/dn205286.aspx


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 12 ottobre 2015 15:25
  • ...visto l'andamento della discussione con la copia di valutazione la vedo dura :)

    Provo a spostare il tiro delle domande per capire meglio come poter indirizzare l'OP.


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 12 ottobre 2015 17:33
    Moderatore
  • Ciao, intervengo nella discussione per capire meglio come possiamo aiutarti nella risoluzione dei problemi.

    Il collega ti ha posto delle domande corrette e dato delle giuste indicazioni, ma dal tono delle tue risposte sembra che ci sia un problema di fondo, quindi proviamo a capire come è composta l'infrastruttura e quali sono le attività che hai svolto fino ad ora.

    - Quanti Server sono presenti?
    - Quali ruoli sono presenti sul server in questione?
    - Stiamo parlando di una infrastruttura in produzione o di test?
    - Quanti client sono connessi?
    - Quali attività hai svolto per attivare l'infrastruttura (installazione sistema operativo, attivazione dominio, attivazione altri ruoli, etc.)

    Non ho capito il discorso dell'aggiornamento da Standard a Standard, puoi chiarire il discorso.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 12 ottobre 2015 17:43
    Moderatore
  • vorrei aggiornare da server 2012 a server 2012 r2.. trattandosi sempre dell-edizione standard...

    qui rispondo alle domande in fila:

    *un server

    *direi tutte.. fa da server dominio, server dhcp, server dns

    *infrastruttura.. composta 2 isp (wan1 wan2) in loadbalance su firewall.. dal firewall collegati diversi switch 4 x ezattezza.. e ai diversi switch 3 pc client che utilizzano la porta internal1 (192.168.4.1) gli acces point utilizzano la porta dmz (192.168.100.254)

    *sostituito un vecchio server 2003 eliminandola completamente con il relativo dominio che prima era leondoro.local ed installando da capo il nuovo server 2012 con il nuovo dominio di leo.local.. per ora sto utilizzando i 120 giorni di rilascio licensa rds quindi si fa anche da server rds apparte controller di dominio.. non mi andava di virtualizzare ne di attivare un altro pc da usare solo come controller dominio.. xD.. ed tutto all'ora andava bene quando i pc client eseguivano windows xp.. con il nuovo windows 10 invece non ne vuol sapere di far parte del dominio.. tanto che mi ha fatto andare affondo alla questione, ritrovandomi con queste problematiche non previste... 

    lunedì 12 ottobre 2015 18:59
  • mi servirebbe una versione completa.. non di valutazione..
    lunedì 12 ottobre 2015 19:01
  • vorrei aggiornare da server 2012 a server 2012 r2.. trattandosi sempre dell-edizione standard...

    Dai una lettura al seguente documento. Se non hai particolari esigenze lascerei l'attuale versione. https://technet.microsoft.com/en-us/library/dn303416.aspx

    ...per ora sto utilizzando i 120 giorni di rilascio licensa rds quindi si fa anche da server rds apparte controller di dominio.. non mi andava di virtualizzare ne di attivare un altro pc da usare solo come controller dominio.. xD.. ed tutto all'ora andava bene quando i pc client eseguivano windows xp.. con il nuovo windows 10 invece non ne vuol sapere di far parte del dominio.. tanto che mi ha fatto andare affondo alla questione, ritrovandomi con queste problematiche non previste...

    Il problema non è certo Windows 10.

    Dall'ipconfig che hai postato è evidente la presenza di una scheda Hyper-V e di un doppio IP. Questo tipo di impostazione è complicata da gestire.

    RDS e DC vanno separati su due VM.

    Consiglio spassionato senza mezzi termini... Una serata in compagnia di una pizza e due birre ed hai risolto tutto:

    • Sull'Host installi Windows Server 2012, lo aggiorni ed attivi esclusivamente il ruolo Hyper-V. Se hai due schede di rete le puoi assegnare singolarmente alle VM
    • Crei una VM, ci installi Windows Server 2012, lo aggiorni e ci tiri su il dominio con il suo bel DNS. Se vuoi prima di attivare il dominio puoi disattivare IPv6.
    • Crei una seconda VM, ci installi Windows Server 2012, lo aggiorni ed aggiungi il ruolo RDS. Idem come per la prima VM, se vuoi prima di attivare il ruolo puoi disattivare IPv6.
    • Esegui il join dei client

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 12 ottobre 2015 19:57
    Moderatore
  • Contatta un partner oppure chiama il numero verde che trovi qui

    http://www.microsoft.com/it-it/server-cloud/products/windows-server-2012-r2/purchasing.aspx

    Tornando al problema tecnico, ho riletto e vedo che sopra dici che il dns 169.254.x.x viene probabilmente dato dal firewall.

    Se il tuo server fa da DHCP, disabilita tutti gli altri dhcp sulla rete.

    Nessun risultato dopo i comandi che ho suggerito sopra?

    Non direi che il problema é windows 10, se leggi il risultato di dcdiag vedrai che il DC stesso ha dei problemi.

    Poi...ci sono errori nel log degli eventi di "directory services"?


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 12 ottobre 2015 19:59
  • Quello che mi dici c sta ma mi comporta la spesa di una nuova licenza.. se non erro.. se non sbaglio dimmi di più. .
    lunedì 12 ottobre 2015 21:21
  • Domani torno davvanti al server e ti mando i vari errori.. voi non potreste darmi un'occhiata veloce tramite TeamViewer vero!? Se mi dici un orario preciso rilascio l'id provisorio x tale ora cosi hai un idea chiara e sai come potermi assistere meglio.. sempre se questo sia possibile.. grazie ancora
    lunedì 12 ottobre 2015 21:24
  • Poi se volessi virtualizzare come mi consigli davvanti alla pizza e le due birre.. xD.. volendo non si potrebbe portare in virtualizzazione il OS esistente!? E magari uttilizzarla come server di rilascio licenze rds!? 
    lunedì 12 ottobre 2015 21:25
  • Ovviamente devi acquistare una nuova licenza. Inoltre devi acquistare le licenze CAL ed RDS CAL.


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    martedì 13 ottobre 2015 04:57
    Moderatore
  • c'è poco da consigliare se non si conosce l'hardware. Ci sono innumerevoli articoli e le linee guida su come (cercare di) sfruttare al meglio l'hardware. Poi, giustamente, bisogna trovare i giusti compromessi. Ma penso che non sia il caso di andare oltre con questo argomento all'interno del thread.

    Ti ho già dato il mio parere e le relative indicazioni di massima su come fare, adesso tocca a te decidere.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    martedì 13 ottobre 2015 05:01
    Moderatore
  • Ho gia le licenze CAL e RDS.. poi se non erro con la licenza Windows server 2012 ho in aggiunta 2VM mi confermi!? Ciò che vorrei capire se le licenze sono solo per i due.. cioè installazione su macchina fisica ed una in VM.. 2VM dopo l'installazione su macchina fisica!? Come hardware utilizzo un 8core amd fx da 4ghz.. 2 schede di rete come sapete già..
    martedì 13 ottobre 2015 07:43
  • Windows Server 2012/R2 Standard include due licenze virtuali che possono essere utilizzate installando nell'Host esclusivamente il ruolo Hyper-V.

    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    martedì 13 ottobre 2015 11:20
    Moderatore
  • Ma invece d creare due VM una per DC e una per rds.. non posso utilizzare l'host come DC e un VM per rds!? Se si, l'idea che mi hai fatto venire è virtualizzare il sistema di ora ed utilizzarma come RDS.. mantenendo l'host come DC ricreando da zero i ruoli DCHP e DNS.. o dici di Virtualizzare tutto il sistema!?
    martedì 13 ottobre 2015 13:01
  • No, per le best practices non è consigliato installare il DC sull'host.
    martedì 13 ottobre 2015 13:58
    Moderatore
  • Ciao Dennis,
    Il tuo thread nel Forum di TechNet è ancora aperto per noi.
    Se i consigli ricevuti ti sono stati utili, ricorda di evidenziare la soluzione cliccando su "Segna come Risposta".
    Grazie della collaborazione.

    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    lunedì 19 ottobre 2015 09:17