none
File PST non sincronizzato 0K RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti, mi è successo una cosa molto strana su un file PST con Outlook 2016; premesso che il file si trova in una cartella di rete sul server ed è disponibile anche in modalità offline ( e questo non si dovrebbe mai fare ),  ieri improvvisamente si è azzerato nel tantativo di copiarlo in una cartella locale. Ora mi trovo con un file di 0K sincronizzato sul server che non riesco ad aprire in nessun modo chiaramente. Qualsiasi tipo di backup che ho recuperato, sia dalle shadow copy che dal software Veeam che utilizzo, mi riporta un file PST di Marzo 2019 che è probabilmente l'ultima sincronizzazione avvenuta con successo con il server.

    Ora mi chiedo se sia possibile recuperare quel file anche se ho dei grossi dubbi; ho provato anche con dei software di recupero dati però sinceramente da dove provo il recupero? dal server? dal pc ? c'è un percorso dove Windows salva localmente questi file non in linea se non sincronizzati sul server? non so più dove sbattere la testa perchè ormai le ho provato tutto il possible di mia conoscenza. C'è qualcuno che mi sa aiutare, altrimenti in ogni caso grazie del riscontro

    ciao

    Alessandro

    sabato 23 novembre 2019 14:11

Tutte le risposte

  • E' un po' generico "ieri improvvisamente si è azzerato nel tantativo di copiarlo in una cartella locale", dovresti cercare di descrivere tutti i passaggi eseguiti per poterti dare una risposta precisa.
    In ogni caso, se il problema riguarda effettivamente la sola sincronizzazione su server, dovrebbe bastare scollegare il client dalla rete in modo da forzare la modalità offline. A quel punto dovresti vedere il file della sola cache quindi, se anche qui il file è da 0KB, vuol dire che è proprio l'intera copia sul client ad essersi corrotta...

    Comunque è anche il solo utilizzo del PST su una cartella di rete ad essere non supportato, non solo la sincronizzazione (che ovviamente aumenta ulteriormente le probabilità di avere problemi).

    domenica 24 novembre 2019 20:59
  • Si so che il file pst anche non sincronizzato non è supportato; la prova di staccare il client dalla rete e forzare la modalità offline l'avevo già fatta e il file PST risulta essere cmq di 0K, quindi si è proprio azzerato. Capisco che sia generica la mia desrizione del problema ma in 20 anni non mi è mai capitata una cosa simile e sono in difficoltà anche nella spiegazione oltre che nella soluzione sempre che ne esita una.

    Mi chiedevo solo se Windows salvi temporanemente questi file offline non sincronizzati da qualche parte per provare a recuperarlo con qualche software di recupero dati...

    lunedì 25 novembre 2019 08:02
  • Ho provato ma purtroppo niente; nella cartella CSC ho trovato il file locale di 0K. Ho fatto delle prove di recupero su quella cartella ma nulla.

    Temo che non ci sia mlto altro da provare; grazie cmq per la disponibilità

    ciao

    Alessandro

    mercoledì 27 novembre 2019 11:30