none
http 500 errore interno del server RRS feed

  • Domanda

  • ciao a tutti, dopo innumerevoli prove sono riuscito a installare un exchange server 2016 su un windows server 2012 r2. finita l'installazione, riavvio e lancio l'exchange administrative center. Mi si apre sul browser l'interfaccia di amministrazione e digito nei campi dominio\administrator con la password di dominio. Una volta che però clicco su accedi mi appare l'errore http 500 errore interno del server. Cosa sbaglio?
    lunedì 14 dicembre 2015 15:12

Tutte le risposte

  • Ciao, puoi andare a vedere nell'event viewer sotto sytem e soprattutto sotto applicantion che errori ti vengono rilevati e postare i codici? 

    "dopo innumerevoli prove" vuol dire che hai incontrato difficoltà, quali?

    Ciao.

    A.

    martedì 15 dicembre 2015 08:17
    Moderatore
  • ho scritto dopo innumerevoli prove perchè ho riscontrato problemi con l'installazione perchè in un passaggio dell'installazione mi dava errore e poi perchè googolando e seguendo i tutorial il comando setup /prepareschema lo eseguivano prima di lanciare il wizard e andava a buon fine. mentre io se lo lanciavo prima mi dava errore perchè il ruolo cassette postali non era installato. comunque ieri ho fatto ancora una prova con un windows server pulito e a installare solo il framework, un altro pacchetto che adesso mi sfugge il nome e poi ho eseguito subito il wizard e l'ho installato correttamente. ora però ho un altro problema perchè quando lancio l'exchange administrative center e inserisco le credenziali mi da errore http 500
    martedì 15 dicembre 2015 09:00
  • ok...ma come chiesto sopra..nell'event viewer cosa vedi?
    martedì 15 dicembre 2015 09:04
    Moderatore
  • sotto sistema vedo solo eventi di livello informazioni e di origine service control manager. mentre sotto applicazione ci sono altri eventi informazioni e poi c'è un avviso che dice: 

    Origine:       MSExchange Certificate Deployment
    Data:          15/12/2015 10:04:57
    ID evento:     2005
    Categoria attività:General
    Livello:       Avviso
    Parole chiave: Classico
    Utente:        N/D
    Computer:      SRV-EXCHANGE.bruciamonti.local
    Descrizione:
    Certificato di federazione o autenticazione non trovato: 9C816A9D1EB9475EF7C377593602071FB338490E. Impossibile trovare il certificato di federazione nei siti adiacenti o locali. Verificare che il certificato sia disponibile nella propria topologia e, se necessario, reimpostare il certificato nella relazione di trust federativa su un certificato valido, utilizzando Set-FederationTrust o Set-AuthConfig. Potrebbe occorrere del tempo perché il certificato venga trasmesso ai siti adiacenti o locali.
    XML evento:
    <Event xmlns="http://schemas.microsoft.com/win/2004/08/events/event">
      <System>
        <Provider Name="MSExchange Certificate Deployment" />
        <EventID Qualifiers="32768">2005</EventID>
        <Level>3</Level>
        <Task>1</Task>
        <Keywords>0x80000000000000</Keywords>
        <TimeCreated SystemTime="2015-12-15T09:04:57.000000000Z" />
        <EventRecordID>15860</EventRecordID>
        <Channel>Application</Channel>
        <Computer>SRV-EXCHANGE.bruciamonti.local</Computer>
        <Security />
      </System>
      <EventData>
        <Data>9C816A9D1EB9475EF7C377593602071FB338490E</Data>
      </EventData>
    </Event>

    potrebbe essere questo il problema? il fatto strano è che però l'iis se lo è installato il wizard da solo quindi mi aspettavo che funzionasse poi

    martedì 15 dicembre 2015 09:12
  • nonostante l'autoinstall delle features personalmente metto sempre su a mano IIS, RPCoverHTTPS prima di mettere Exchange. Comunque se non ti accede alla console è sicuramente un problema legato all'iis visto che è una console web. Se apri la powershell di exchange hai errori? o quella la apre senza problemi? Hai provato a creare un nuovo utente amministratore similare all'Administrator e ad aprirlo di li l'Admin Center? è capitato a volte che la cassetta postale dell'Admin fosse danneggiata e dava quel tipo di problema. Consiglio sempre di non usare l'Administrator principale in ogni caso ma di crearsi un utente parallaelo per gestire e fare tutte le config.

    A.

    martedì 15 dicembre 2015 13:23
    Moderatore
  • allora ho provato con il mio utente di dominio (ovviamente prima l'ho aggiunto al gruppo Domain Admins) ma anche con quello ho lo stesso problema. poi ho lanciato la exchange management shell ma si collega correttamente non mi dice nulla di strano.

    questo potrebbe centrare qualcosa?

    http://guido666.altervista.org/Cattura.JPG

    martedì 15 dicembre 2015 13:33
  • attenzione che l'utente deve essere anche membro di Enterprise admins, non solo domain admins. Comunque guardando la tua immagine sembra proprio che l'iis non sia funzionante correttamente perchè non trova l'ECP.

    Prova a ricrearla.

    http://www.curu.ca/2013/01/how-to-re-create-ecp-virtual-directory-in-exchange-2013/

    anche se, un'installazione che da zero si comporta così mi lascia molto perplesso...

    A.

    martedì 15 dicembre 2015 14:07
    Moderatore
  • cosa mi consigli di fare? potrebbe dipendere dalla versione di exchange 2016 che forse non è ancora stabile?
    martedì 15 dicembre 2015 14:18
  • no la versione è stabilissima. Ne ho già fuori 3-4 compresa quella nella mia azienda. Prova prima a ricostruire la ECP e vedi cosa succede. Se non riparte, visto che è una installazione pulita ti consiglio di riprovare da zero seguendo i passi:

    - dns corretti sul server exchange 2016

    - iis con tutte le features

    - rpc over https feature

    - UCMA 4 e update per il framework 4.5.2

    - installazione del server senza le updates per il momento

    - prova ad accedere a installazione finita e dopo il riavvio.

    In questo modo non ho mai avuto problemi di sorta.

    A.

    martedì 15 dicembre 2015 14:34
    Moderatore
  • ok solo dei chiarimenti.

    dns corretti sul server exchange 2016? io al server gli ho dato un ip statico con maschera gateway e dns preferito che è l'ip del server controller di dominio. intendevi questo?

    iis con tutte le features. lo installo io direttamente dall'aggiunta dei ruoli mettendo la spunta a tutto?

    rpc over https feature. cosè?

    martedì 15 dicembre 2015 14:54
  • dns ok, iis puoi lasciare fuori ftp e webdav. metti il resto...la tua ultima domanda mi spaventa un po visto che è praticamente quello su cui si basa tutto exchange lato clients dalla 2013 in poi...ed i client si agganciano solo con quel protocollo..andrebbe letta "un po" di teoria prima di avventurarsi..perchè poi non funziona nulla...e se non sai come funziona non riuscirai mai a configurare i certificati ed agganciare un outlook...comunque la feature la trovi appunto nelle "features" del server.

    ciao...

    A.

    martedì 15 dicembre 2015 15:02
    Moderatore
  • grazie ti faccio sapere..

    dove posso trovare qualche info su rpc over https??

    martedì 15 dicembre 2015 15:06
  • Online trovi un po di tutto, se però vuoi un consiglio siccome da quel che capisco dovrai poi gestire tu il server ti conviene prenderti un testo serio tipo Exchange 2013 Unleashed o qualche altra cosa della Sybex magari e studiare il tutto..Al momento su 2016 non c'è ancora nulla a parte questo: 

    http://www.amazon.it/Presenting-Exchange-Server-Solutions-English-ebook/dp/B018F0X04E/ref=sr_1_1?s=english-books&ie=UTF8&qid=1450192363&sr=1-1&keywords=exchange+2016

    il resto dei testi arriverà con l'anno nuovo, se ti studi 2013 comunque va benissimo, chiaramente è tutta roba inglese...consiglio sempre anche i server sempre in inglese.

    intanto prova e reinstallare e vediamo.

    ciao.

    A.

    martedì 15 dicembre 2015 15:15
    Moderatore
  • ok grazie.. i comandi sono da lanciare dall'exchange management shell?

    niente da fare, vado con la reinstallazione, sono più sicuro almeno..

    martedì 15 dicembre 2015 15:24
  • Si dalla shell.
    martedì 15 dicembre 2015 16:40
    Moderatore
  • ho provato a reinstallare di nuovo tutto facendo un revert snapshot ad installazione pulita ma mi ha detto che l'exchange server era in uno stato incoerente. adesso provo a cancellarlo del tutto e a ricreare la vm
    martedì 15 dicembre 2015 16:45
  • allora ultime novità..

    ho reinstallato un windows server 2012 r2 e ho seguito tutti i passaggi che mi hai detto tu, poi ho lanciato il wizard e questo è il messaggio di errore che mi da quando fa il check per proseguire con l'installazione..

    http://guido666.altervista.org/Cattura2.JPG

    martedì 15 dicembre 2015 20:20
  • ok, se segui il link della schermata ti spiega cosa fare.
    mercoledì 16 dicembre 2015 13:19
    Moderatore
  • io il comando ovviamente ho provato a lanciarlo ma ha dato errori perchè mancavano delle cose come il rsat-aads e altre. però fa strano perchè quando ero riuscito a installare l'exchange che poi mi dava il problema sull'ecp, quella feature non l'avevo installata..
    mercoledì 16 dicembre 2015 13:24
  • hum...strano...è una feature essenziale..

    guarda i prerequisiti.

    https://technet.microsoft.com/it-it/library/bb691354(v=exchg.160).aspx

    mercoledì 16 dicembre 2015 13:28
    Moderatore
  • ah ok, nella tua lista mancavano le operazioni da fare su powershell
    mercoledì 16 dicembre 2015 13:34
  • potevi lasciare flaggato l'aggiungi features mancanti. In caso manchi qualcosa aggiunge lui, una cosa non esclude l'altra.
    mercoledì 16 dicembre 2015 13:54
    Moderatore
  • allora ho controllato tutti i link che mi hai detto e i prerequisiti e requisiti penso di averli tutti. in fase di installazione il flag che hai detto lo flaggo almeno aggiunge lui le features mancanti. però nonostante questo continua a mostrarmi l'errore che ti ho messo nell'immagine.. non riesco a capire cosa manchi.

    è un windows server 2012 r2 in dominio, con 9 giga di ram e 3 core con framework 4.5.2, ucma e senza updates

    p.s. questo è l'errore che mi da quando lancio setup /prepareAD

    http://guido666.altervista.org/Cattura3.JPG

    mercoledì 16 dicembre 2015 14:00
  • secondo me non hai preparato i domini...leggi bene.

    https://technet.microsoft.com/it-it/library/bb125224(v=exchg.160).aspx

    mercoledì 16 dicembre 2015 14:08
    Moderatore
  • io l'unica operazione che ho fatto è stata quella di mettere il server in dominio. poi ho controllato e l'utente con cui faccio tutto (cioè mydomain\administrator) fa parte di schema admins e enterprise admin..
    mercoledì 16 dicembre 2015 14:18
  • ok, fai le modifiche ad AD dal DC. 
    mercoledì 16 dicembre 2015 14:23
    Moderatore
  • eh ma siamo punto a capo perchè io leggendo il link che mi hai dato tu sul fatto di preparare i domini, sono andato a leggere questa guida, dato che io non ho una distribuzione di active directory molto ampia..

    questa: https://technet.microsoft.com/it-it/library/bb124778(v=exchg.160).aspx

    e sono esattamente i passaggi che faccio io nel wizard, con l'unica differenza che non mi chiede il nome dell'organizzazione

    mercoledì 16 dicembre 2015 14:31
  • abbi pazienda Guido...ma se tu prepari AD, ti va avanti sui passaggi, quando vai a lanciare l'installazione del 2016 non può dirti che AD non è ancora preparata...o quel server non parla con AD oppure non hai preparato AD..non è che ci sono tante alternative...sinceramente un problema del genere sulle installazioni di Exchange non l'ho mai visto se non quando la struttura non era corretta in un qualche modo o effettivamente il server non riesce a leggere la sua Active Directory...l'ultima prova che puoi fare è elevare il server a DC e vedere se anche li non fa il passaggio successivo...anche se è sconsigliato se la struttura è piccola e quello sarà l'unico server ti può ovviare la questione dell'installazione...ma di li poi a mettere in piedi tutto..Quante caselle sono? Lo stai testando in un ambito di test o direttamente in produzione? E' stato acquistato Exchange o in trial?

    Ciao

    A.

    mercoledì 16 dicembre 2015 14:48
    Moderatore
  • le caselle sono non più di 5, è in un ambiente di test e l'exchange è trial..

    ok allora per preparare AD quale opzione devo seguire? https://technet.microsoft.com/it-it/library/bb125224(v=exchg.160).aspx#BYB

    mercoledì 16 dicembre 2015 14:54
  • puoi usare quella che prepara tutti i domini. Posso però darti un suggerimento? L'impatto gestionale di un Exchange in place non è banale e richiede una conoscenza del prodotto approfondita. una volta installato va configurato e gestito e non basta leggere online delle guide per gestire un exchange anche solo con 5 caselle...vista l'esiguità delle dimensioni vaglia un Office 365. E' sempre Exchange, molto più semplice da gestire ed hai il supporto di office 365 che ti guida nelle configurazioni..e per 5 utenze è un risparmio per il cliente immane..oltre questo non devi gestire l'hardware, i backup...pensano a tutto loro..soprattutto non perdi 3gg cercando di installare il prodotto e non hai responsabilità sul management. Secondo me nel tuo caso è la scelta giusta. 

    Ciao.

    A.

    mercoledì 16 dicembre 2015 15:06
    Moderatore
  • non cè nessun cliente ci sono solo io, comunque so cosa mi aspetta lavoravo in un azienda informatica. qualè quella che prepara tutti i domini?
    mercoledì 16 dicembre 2015 15:16
  • preparazione dei domini di ad\preparare tutti i domini di ad...
    mercoledì 16 dicembre 2015 15:25
    Moderatore
  • si ma come è che l'altra volta sono riuscito ad installarlo non avevo fatto niente di tutto ciò... e poi il server secondo me parla con ad perchè è in dominio, ci accedo con un utente di dominio, lo vedo nella gestione dns e nel adsiedit.. forse non ho preparato l'ad
    mercoledì 16 dicembre 2015 15:40
  • boh..tra le altre cose se l'altra volta è andato su AD era già preparata..quindi non necessitava di un'altra preparazione se è la stessa AD...non so cosa dirti..strano che dica che non è pronta..
    mercoledì 16 dicembre 2015 15:59
    Moderatore
  • boh.. niente.. provo a sbatterci la testa se no lascio perdere...
    mercoledì 16 dicembre 2015 16:29
  • prova a mettere tutto su una macchina. DC,DNS,Exchange. Così deve andare per forza e non può sbagliare a fare il prep del domain. La prima volta che ho messo su un Exchange era nel lontano 2002...ci ho messo una settimana ;-) quindi all'ordine del giorno direi...poi mi sono stufato e mi sono fatto 2 MOC...di li si è aperto il mondo. Ma costano.

    Ciao!

    A.

    mercoledì 16 dicembre 2015 16:42
    Moderatore
  • moc?
    mercoledì 16 dicembre 2015 20:24
  • Microsoft Official Course.
    mercoledì 16 dicembre 2015 20:33
    Moderatore
  • mi guardo anche sta cosa.. ma una domanda cosa vuol dire quando un server parla con ad o quando l'ad è preparato. io ho sempre pensato che se un server è in dominio.local automaticamente quel server parla con la controller e con l'active directory (ad)
    mercoledì 16 dicembre 2015 20:48
  • l'AD non è una struttura che una volta installata è finita così. Cambia ogni volta che viene inserito un oggetto. Sostanzialmente la preparazione di AD va ad inserire gli oggetti che le servono per quella determinata funzione, quindi nuovi utenti, nuovi percorsi, nuovi nomi. Il server in dominio.local magari è agganciato ma non risolve bene il dns, non trova il dc, non ha fatto la preparazione giusta degli oggetti come nel caso di Exchange, l'aggancio a dominio è solo il primo passo per una AD. Sei agganciato ok, poi cosa vuoi fare?

    Ciao.

    A.

     
    giovedì 17 dicembre 2015 14:48
    Moderatore
  • in che senso cosa voglio fare? io lo agganciavo al dominio e controllavo nel dns se ip interno era agganciato al giusto nome del server...
    giovedì 17 dicembre 2015 15:29