none
Data messaggio inviato - Outlook 2010 - Exchange 2013 RRS feed

  • Domanda

  • Buonasera,

    ho un grattacapo con un messaggio di posta di un utente.

    In pratica, l' utente dice di aver inviato il messaggio in data 05/08/2016 con un allegato di circa 800kb ad un solo destinatario.

    Il destinatario lo riceve in data 05/09/216, dopo un mese preciso.

    Ora, il mittente sul Suo Client Outlook 2010 ha il messaggio in "Posta inviata" con data 05/09/2016; se utilizzo la funzione "cerca" vedo il messaggio con data 05/08/2016 e se lo apro è datato 05/09/2016.... :(

    Sul tracking di Exchange 2013, vedo che il messaggio è transitato tra il mittente e il destinatario il giorno 05/09/2016.

    Su Owa invece il messaggio è presente in "Posta inviata" con data 05/08/2016 mentre se lo apro è datato 05/09/2016.

    Avete suggerimenti?

    Grazie per il supporto.


    • Modificato SysAdmin_IT mercoledì 7 settembre 2016 14:29
    martedì 6 settembre 2016 14:09

Risposte

  • è un bell'omettere :-).

    guarda comunque il timestamp nel destinatario ed i log alla sostanza non cambia, l'unica cosa che cambia è che impossibile che il server abbia 2 orari diversi (che poi sbaglia solo il mese da quel che dici) è un problema di client secondo me, molto più probabile..però su 1 messaggio solo..mah...non è che è rimasto in uscita mentre l'utente era in ferie ed al ritorno quando ha aperto outlook è partito?

    • Contrassegnato come risposta SysAdmin_IT venerdì 9 settembre 2016 13:57
    martedì 6 settembre 2016 14:43
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao, premessa: non esiste niente che ti certifichi una data ed un'ora di un messaggio. Solo una Pec può farlo. quindi il discorso non ha senso ai fini legali.

    Può essere che ci sia stato un problema di allineamento della data del client verso il server, o del server verso il server del destinatario o magari era fermo in una coda. L'unica cosa che puoi controllare è nelle opzioni del messaggio originale che è stato consegnato (quindi devi averlo dal ricevente) quale timestamp ti da ed andarlo eventualmente ad incrociare con quello che trovi nei log del connettore di uscita di exchange..ma oltre quello non puoi fare perchè anche se hai una data diversa da outlook rispetto al server senza un timestamp certificato non ci fai nulla.

    qui trovi come usare il message tracking log.

    https://technet.microsoft.com/it-it/library/bb124926(v=exchg.150).aspx

    Ricordo che in questi casi esiste una sola cosa che ti salva: conferma di lettura e conferma di recapito. Se non vengono messi non sai se il messaggio è stato realmente consegnato.

    La PEC è nata apposta per ovviare a queste problematiche.

    Ciao!

    A.

    martedì 6 settembre 2016 14:30
    Moderatore
  • Ciao Alessandro,

    grazie per la risposta; ho omesso di scrivere che trattasi di posta interna, quindi stesso dominio Exchange.

    Ci aggiorniamo.

    martedì 6 settembre 2016 14:34
  • è un bell'omettere :-).

    guarda comunque il timestamp nel destinatario ed i log alla sostanza non cambia, l'unica cosa che cambia è che impossibile che il server abbia 2 orari diversi (che poi sbaglia solo il mese da quel che dici) è un problema di client secondo me, molto più probabile..però su 1 messaggio solo..mah...non è che è rimasto in uscita mentre l'utente era in ferie ed al ritorno quando ha aperto outlook è partito?

    • Contrassegnato come risposta SysAdmin_IT venerdì 9 settembre 2016 13:57
    martedì 6 settembre 2016 14:43
    Moderatore
  • Ciao Alessandro,

    si, infatti è quello che stiamo valutando, ossia, le ferie dell' utente.

    Comunque, nelle opzioni del messaggio è riportata solo la data del 05/09/2016..

    Allego un' immagine; in basso a sinistra la data su "Posta inviata"; in alto a destra lo stesso messaggio con la data spostata di 1 mese e con orario differente...

    martedì 6 settembre 2016 14:51
  • ma no quelle opzioni, quelle dove ti da tutto sul messaggio, protocollo, ip di partenza, i nomi dei server ecc...intendo quelle in outlook, doppio click sul messaggio poi una volta aperto menu file\proprietà, è impossibile che tu veda solo la data li, ci deve essere un bel po di roba :)

    ciao.

    A.

    martedì 6 settembre 2016 18:12
    Moderatore
  • Oppure per errore ha attivato la consegna ritardata?

    Ciao


    Andrea Sistarelli
    Blog
    Datacen srl - Consulenza informatica

    martedì 6 settembre 2016 18:21
  • Oppure per errore ha attivato la consegna ritardata?


    se però non hai outlook aperto quella non va. dovrebbe trovarsi la mail creata in data agosto ed uscita in data settembre...
    martedì 6 settembre 2016 18:32
    Moderatore
  • Si appunto, dicevo può essere una spiegazione del perchè la mail è rimasta in Posta in uscita come avevi detto tu, ha programmato l'invio posticipato, poi ha spento e al riavvio la mail è partita.

    Ciao


    Andrea Sistarelli
    Blog
    Datacen srl - Consulenza informatica

    martedì 6 settembre 2016 20:37
  • Buongiorno,

    dai log del messaggio di outlook, oltre ad essere presente come data quella del 05/09/2016 ci sono altre info come il nome dei Server exchange dove è transitato, destinatari del messaggio, oggetto del messaggio, Message id, etc...

    C' è il modo di sapere se sul messaggio era stato impostato l' invio posticipato?

    Grazie

    mercoledì 7 settembre 2016 09:21
  • Buonasera a tutti,

    svelato il mistero grazie al registro eventi di Windows. In pratica l' utente ha composto il messaggio, inviato e chiuso con la X Outlook; subito sopo spento il PC del bottone!!! e riacceso il giorno 05/09 data dell' invio..

    Quindi, si conferma la tesi di Alessandro, periodo di ferie.

    Grazie a tutti.

    venerdì 9 settembre 2016 13:57
  • E ovviamente non ha letto il messaggio di Outlook che lo informava che un messaggio non era ancora stato inviato..

    Gli utenti!!!!

    Ciao


    Andrea Sistarelli
    Blog
    Datacen srl - Consulenza informatica

    sabato 10 settembre 2016 06:54
  • ...eh... :)
    sabato 10 settembre 2016 16:17