locked
Problema installazione Windows 8 RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno, non riesco ad aggiornare windows 7 con windows 8 mantenendo tutti le impostazioni ed i programmi. L'installazione viene completata ma al riavvio il pc rimane bloccato sulla schermata con il logo (l'hd lampeggia per alcuni secondi e poi si spenge). Riavvio manualmente, inizia il rollback e quando riparte il 7 mi dice che non è stato possibile installare l'8 ma senza indicare nessun errore o causa. Ho provato a ricercare eventuali logs per risalire all'errore ma non riesco a capire perchè si blocca.

    L'upgrade assistant non mi da nessun mi da nessun errore con i programmi installati, ho tolto dall'avvio automatico tutti i programmi tranne l'antivirus idem sui servizi, disintallato tutti i programmi superflui, ho cancellato tutti i files temporanei lanciato scandisk e defreg. Ho installato windows 8 su file VHD e funziona correttamente sono da escludere problemi di incompatibilità hardware.

    Cosa posso fare?
    venerdì 2 novembre 2012 08:29

Tutte le risposte

  • Problema analogo!

    Ci dareste una risposta? non vorrei aver buttato i soldi.

    grazie

    lunedì 10 dicembre 2012 11:14
  • Perzek, questo è un forum per professionisti IT e siamo tutti NON dipendenti MS ed operiamo pro bono, il tuo approccio quindi lo vedo "leggermente" fuori luogo, il forum è pure errato, dovresti postare sull'Answers e non sul Technet...ed in caso di problemi di "soldi buttati" chiamare in MS Italia. Quindi..io mi fermo qui.

    Ciao.

    A.


    lunedì 10 dicembre 2012 11:48
    Moderatore
  • Concordo con Alessandro circa l'OT.

    Comunque:

    Segui con attenzione questi suggerimenti:

    Aggiornamento a Windows 8

    Importantissimo sottolineare:

    1. Eseguire SEMPRE un backup completo dei propri dati e file e un’immagine/clone del sistema/disco PRIMA di procedere con l’aggiornamento.
    2. Windows 8 include Antivirus e Firewall nativi e si può tranquillamente NON installare altri software di protezione.
    3. NON usare software di “ottimizzazione” o “pulizia” che erano e sono ancora di più dannosi per il sistema operativo.
    4. E’ consigliabile che l’account principale del sistema sia un Microsoft Live in modo da permettere una corretta eventuale sincronizzazione , gli altri account locali possono essere anche creati senza password.
    5. Se si accede con un account locale la app visualizzate nello Store saranno molto meno di quelle visualizzabili con un account Microsoft Live e la sincronizzazione sarà fortemente limitata.
    6. Inoltre se si intende aggiornare un portatile o un pc “branded” è sempre imperativo contattare il produttore e chiedere se vi sono impedimenti, aggiornamenti, Patches o problemi di compatibilità

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Expert-IT Pro \System Administration

    lunedì 10 dicembre 2012 12:15
    Moderatore