locked
Apertura di una cartella in Explorer RRS feed

  • Domanda

  • Sistema  Windows 8 pro x64

    Molto spesso, senza apparente motivo, si apre una cartella di Explorer. La cartella fa riferimento ad una periferica esterna (\P) collegata via USB3

    Non ne comprendo la ragione.

    Avete idea di cosa si possa trattare o suggerimenti in proposito

    Grazie

    mercoledì 23 gennaio 2013 10:04

Tutte le risposte

  • Ciao, ho visto questo problema quando ci sono sulla macchina porte usb3 o slot per schede sd-sc ecc ed i drivers non sono perfettamente compatibili con W8. Sei sicuro al 100% che il pc che porta il sistema sia certificato? Hai controllato?

    In caso positivo il driver del controller usb non è corretto e devi cercare una versione recente. Se invece il pc non è certificato difficilmente risolvi il problema.

    A.

    mercoledì 23 gennaio 2013 11:40
    Moderatore
  • Sul PC c'è uno slot per schede ma non lo utilizzo.

    Invece la periferica di cui si apre la cartella è una periferica esterna collegata in USB3.

    Si tratta di una periferica WD che viene identificata nell'elenco dei dispositivi Bluethooth (anche se non è Bluethooth) come <My passport 0730>. In questo elenco la periferica riporta anche l'indicazione <Driver non disponibile>

    All'acquisto non sono stati forniti dischi di driver e le istruzioni indicavano di collegarla al PC direttamente.

    Ho fatto tentativi di ricerca di un driver ma non ho trovato niente.

    Il funzionamento della periferica (lettura/scrittura ecct) è comunque perfetto

    Con Sette tutto funzionava ma il collegamento era USB2

    Ringrazio per l'attenzione ma mi potresti spiegare cosa intendi per PC certificato? (Win 8 è regolarmente registrato)

    Grazie

    mercoledì 23 gennaio 2013 11:59
  • WD ha un suo sw sui dispositivi che viene visto a volte come partizione aggiuntiva. Se vai in gestione computer sotto gestione disco secondo me vedrai che l'hd ha due partizioni, una "nascosta".

    Per pc certificato intendo che prima di upgradare ad una versione di diverso sistema ci si sincera col costruttore HW se il modello in questione è totalmente supportato per questo nuovo sistema. Se non lo è o viene data anche solo un'incompatibilità uno installa W8 a suo rischio e pericolo di trovarsi poi problemi vari di ogni tipo. Stesso discorso per i programmi installati, se il pc è certificato ma fai un'upgrade da 7 ad 8 devi accertarti che tutto il sw che hai su sia compatibile. In caso contrario problemi a gogo. Il problema è che l'utente (non sto dicendo te in particolare, dico l'utente in generale) compra W8, lo mette su ed è convinto che sia a posto perchè si è installato...errore grosso come una casa perchè se fosse solo il problema dell'installazione..andare su va su...ma poi comportamenti strani, driver non riconosciuti, periferiche che mancano...ecc...e viene incolpato il sistema di qualcosa che non dipende da lui..ma visto che con quello prima andava...allora è questo che non va!! :-)

    Ciao!

    A.

    mercoledì 23 gennaio 2013 12:12
    Moderatore
  • Ho capito, ma il desktop l'ho acquistato molti anni fa, assemblato da un primario vendor italiano, L'ho modificato e implementato diverse volte, sempre presso lo stesso specialista.

    Ora, proprio in occasione di W8 l'ho configurato come segue:

    Madre: ASUS P8Z77_v deluxe

    Bios AMI(OEM) 1504 (8/1/12)

    Memoria 16GB DIMM DDR3

    Processore INTEL i7-3770K

    Video nVidia Geforce GTX470

    Mi sembrano tutti compatibili con W8; del resto tutto funziona perfettamente salvo quanto di cui si parla ma che evidentemente è uno starnuto in un corpo sano. Il controllo di compatibilità l'ho fatto sulla versione pre W8. Vedro di rifarlo anche se mi sfugge il nome dell'applicazione

    Grazie

     
    mercoledì 23 gennaio 2013 12:44