none
Migrazione win server 2008R2 win server 2016 RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    in azienda ho un server windows 2008R2 64 bit che fa da DC, DNS primario. Ho acquistato un nuovo server windows server 2016 e dovrei migrare il dominio active directory dal server 2008 al server 2016. Ovviamente il dominio rimane lo stesso. Vorrei migrare utenti, password, file ecc.

    Posso fare la migrazione di AD direttamente o non è possibile e devo passare al 2012?

    In rete ho letto pareri contrastanti.

    Ho un altra domanda. Usiamo outlook come clienti di posta. Nella migrazione del dominio, i file salvati dagli utenti in locale, il file pst vengono conservati o devo fare un backup?

    grazie

    giovedì 2 gennaio 2020 10:26

Risposte

Tutte le risposte

  • Ciao Alberto,

    I passi per fare upgrade puoi vederli qui  ed ovviamente seguirli per fare la migrazione (transfer/sieze) dei ruoli.

    Puo farlo direttamente si. 

    Il problema e, che se hai l'infrastruttura fatta erroneamente, questi errori li errediti. Ecco perche qualcuno puo dire che e meglio installare ex Nuovo.

    Saluti, Nikola

    venerdì 3 gennaio 2020 07:15
    Moderatore
  • Grazie Nikola, quindi la migrazione si può fare direttamente dal 2008 al 2016. L'upgrade mi pare di aver capito non si possa fare.

    Ho un'altra domanda. Gli utenti di dominio attualmente hanno salvato molti file in locale. Inoltre usano outlook 2010 come client di posta sulle postazioni (s.o. win 8.1 pro)

    La mia domanda è: dopo la migrazione i file e il file pst di outlook saranno sempre disponibili sui vari client? Il dominio è lo stesso, quindi direi di si ma non vorrei incontrare sorprese

    Potrei fare un backup, ma sono oltre 50 client

    venerdì 3 gennaio 2020 11:40
  • Ciao,

    si, perche tu non cambi nulla, solamente passi I FSMO Roles ad un altra macchina .

    Saluti, Nikola 

    • Contrassegnato come risposta alberto1085 giovedì 9 gennaio 2020 16:46
    lunedì 6 gennaio 2020 06:17
    Moderatore
  • installi il nuovo server, lo rendi membro del dominio esistente, lo promuovi a domain controller aggiuntivo, sposti i ruoli fsmo da vecchi dc a questo che sarà il nuovo dc.

    sui clients non dovrai fare nulla.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    • Contrassegnato come risposta alberto1085 giovedì 9 gennaio 2020 16:46
    martedì 7 gennaio 2020 14:52
    Moderatore
  • Grazie a entrambi, questa era al cosa che mi interessava maggiormente sapere. Sui client ho scovato tonnellate di dati, e volevo essere sicuro di non perdere nulla.

    Grazie

    mercoledì 8 gennaio 2020 21:27