none
Condivisione modifiche su file server RRS feed

  • Domanda

  • Abbiamo un file server Windows 2008R2 contenente cartelle condivise in scrittura a più utenti del dominio.

    Se apro un foglio excel in formato precedente al 2003 con Office2007, lo modifico e lo salvo, la modifica viene vista solo dall'autore mentre gli altri utenti in rete vedono la data del documento originale ed aprendolo vedono i dati originali.

    Se invece di "salva" uso "salva con nome" e non cambio nessuna impostazione, le modifiche vengono viste da tutti!

    C'è qualche settaggio sbagliato in Office?

    lunedì 22 novembre 2010 16:47

Risposte

  • Scusate se mi intrometto, ma ho visto che il problema si manifesta nel momento in cui un utente salva il file di excel utilizzando Office 2007. Non è che l'utente nel salvare il file lo salva nel nuovo fomato (xlsx) invece che nel vecchio formato Excel 2003? Dico così perchè ho visto alcuni utenti salvare meccanicamente cliccando su OK a tutte le richieste, compresa quella che chiedeva se salvare nel nuovo formato. Ovviamente l'utente nemmeno leggeva quanto scritto e si ritrovava col file nel nuovo formato senza nemmeno saperlo.

    Potrebbe essere questo il caso?

    Ciao.


    --- Mauri
    martedì 23 novembre 2010 11:00
  • ovviamente su client fissi i file offline andrebbero disabilitati... mentre sui portatili dipende dalle vostre esigenze.

    Sul server comunque, se non è una esigenza, puoi disabilitare la possibilità di avere i file disponibili offline...

    Sulla cartella condivisa verifica che i permessi NTFS siano impostati per essere ereditati su tutte le sottocartelle e i file. prova comunque a verificare i permessi su uno dei file incriminati, per escludere che siano accessibili solo a chi li ha creati.

    Dovresti infatti verificare direttamente sul file server (che immagino contenga una sola copia del file che da problemi) se è quella aggiornata o meno... 

    Fammi sapere l'esito delle verifiche.


    Adriano Mariolini MCITP Server Administrator MCTS Windows Server 2008 Applications Infrastructure, Configuration adriano.mariolini[at]my.sysadmin.it
    • Contrassegnato come risposta MarcoDatacom martedì 30 novembre 2010 13:55
    lunedì 29 novembre 2010 17:14
  • da quanto leggo qui

    http://www.tomstricks.com/how-to-prevent-use-of-offline-files-in-windows-7-or-in-windows-vista/

    e qui

    http://technet.microsoft.com/en-us/library/ff633429(WS.10).aspx

    dovrebbe funzionare anche per win7 e vista.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    mercoledì 1 dicembre 2010 08:17
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Dovresti provare a modificare il percorso di salvataggio di default di Office, puntando alla cartella di rete

    1. Click the Office button

    2. Select Advanced

    3. In the General section, click File Locations

    4. Select Documents in the File types list

    5. Click Modify

    6. Use the navigation controls to select the new location for your files

    7. Click OK on each of the dialog boxes to close them

    http://wordprocessing.about.com/od/microsoftword2007/qt/2007savelocatio.htm


    Fabrizio Volpe
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    • Proposto come risposta Fabrizio Volpe lunedì 22 novembre 2010 19:38
    • Proposta come risposta annullata Fabrizio Volpe martedì 23 novembre 2010 09:02
    lunedì 22 novembre 2010 19:38
  • Buongiorno Fabrizio,

    ho già configurato ogni office in modo da puntare direttamente alla propria cartella utente presente sul file server, ma i documenti possono trovarsi anche in cartelle condivise a più utenti ed in questo caso non è possibile istruire gli utenti in modo da cambiare ogni volta il percorso di salvataggio di default, ma come credo sia normale viene aperta la cartella di interesse (da office o da windows), viene aperto il file d'interesse, quindi viene modificato e salvato (con salva o alla proposta in uscita); è qui che office 2007 si comporta in modo strano come descritto sopra.

    martedì 23 novembre 2010 07:37
  • scusa se mi intrometto ma puoi chiarirmi una cosa ? non c'è alcun dubbio che due utenti diversi stiano di fatto puntando a due file diversi ubicati in due folders diverse anche se i files hanno lo stesso nome ?
    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    martedì 23 novembre 2010 08:20
    Moderatore
  • Mi sembra corretto quanto evidenziato da Edoardo.

    Le modifiche non possono andare "perse", per cui probabilmente esistono più copie su percorsi diversi.

    Visto che il percorso di salvataggio di default è la cartella utente, ho il dubbio che cliccando "salva", venga creata una copia del documento "condiviso" nella cartella di ciascun utente.

    Puoi verificare ?


    Fabrizio Volpe
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    martedì 23 novembre 2010 09:05
  • Aggiungo anche un altro aspetto:

    non è che qualcuno lavora con file offline e questo crei quache conflitto/problema di sincronizzazione?


    Adriano Mariolini MCITP Server Administrator MCTS Windows Server 2008 Applications Infrastructure, Configuration adriano.mariolini[at]my.sysadmin.it
    martedì 23 novembre 2010 09:18
  • Scusate se mi intrometto, ma ho visto che il problema si manifesta nel momento in cui un utente salva il file di excel utilizzando Office 2007. Non è che l'utente nel salvare il file lo salva nel nuovo fomato (xlsx) invece che nel vecchio formato Excel 2003? Dico così perchè ho visto alcuni utenti salvare meccanicamente cliccando su OK a tutte le richieste, compresa quella che chiedeva se salvare nel nuovo formato. Ovviamente l'utente nemmeno leggeva quanto scritto e si ritrovava col file nel nuovo formato senza nemmeno saperlo.

    Potrebbe essere questo il caso?

    Ciao.


    --- Mauri
    martedì 23 novembre 2010 11:00
  • Non è che l'utente nel salvare il file lo salva nel nuovo fomato (xlsx) invece che nel vecchio formato Excel 2003? ì
    La trovo un'osservazione MOLTO interessante :-D
    Fabrizio Volpe
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    martedì 23 novembre 2010 11:26
  • Vediamo se MarcoDatacom ci dice se l'ipotesi è corretta o meno.

    Ciao.


    --- Mauri
    mercoledì 24 novembre 2010 07:48
  • Buongiorno a tutti e grazie innanzitutto per il convoilgimento così numeroso :)

    Efettivamente i file si chiamano con il solito nome ed hanno un'estensione diversa (uno.xls, uno.xlsx), ma la cosa strana è che l'untente che ha WinVista e off2007 vede l'xlsx (forse non vedeva l'altro xls per motivi di ordinamento direcotry), io che ho winxp e offxp vedo solo l'xls e se entro in desktop remoto sul file server vedo solo l'xls !!!!

    Per risolvere velocemente la cosa abbiamo salvato da winvista con off2007 il file uno.xlsx in due.xlsx e abbiamo cancellato gli uno.* : in questo modo stranamente vediamo entrambi il due.xlsx...

    Questa strana cosa mi era capitata anche qualche mese fa tra due utenti win7 con off2007 che lavoravano entrambi su una cartella che veniva oltretutto sincronizzata offline in sola lettura con latri utenti winxp/offxp: la directory condivisa veniva vista in modo diverso anche dai due utenti (nel senso che uno vedeva il file.xlsx da lui stesso modificato con la sua data modifica, mentre gli altri vedevano solo il vecchio file.xls). In quel caso provai ad indagare senza successo e dando la colpa ad un mix tra versioni diverse e cartelle offline risolsi facendo cancellare volta-volta all'utente che salvava con il nuovo formato il vecchio file.

    A questo punto più che un problema di office che si comporta in modo strano sono gli utenti che come diceva MauriBS rispondono salvando nel nuovo formato, ma rimane il problema della visione diversa del contenuto directory da parte di più utenti...

    • Modificato MarcoDatacom venerdì 26 novembre 2010 08:03 Errata Corrige
    venerdì 26 novembre 2010 08:01
  • A questo punto più che un problema di office che si comporta in modo strano sono gli utenti che come diceva MauriBS rispondono salvando nel nuovo formato, ma rimane il problema della visione diversa del contenuto directory da parte di più utenti...


    la"visione diversa" l'avete guardando da "esplora risorse" ? non credo, probabilmente ce l'avete dall'interno di excel che mostra  di default solo un suffisso di files.
    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    venerdì 26 novembre 2010 08:55
    Moderatore
  • A margine, ti suggerirei :

    a) di cambiare il formato di salvataggio di default di Office 2007 per utilizzare i vecchi formati

    b) di installare il Microsoft Office Compatibility Pack sui clients con versioni precedenti di Office per abilitarli ALMENO in lettura

    To change default file save options in Office Excel 2007

    1. Double-click Microsoft Office Excel 2007, double-click Excel Options, and click Save.
    2. In the right pane, right-click Save Excel files as, and select Properties.
    3. In Save files in this format, select Enabled.
    4. In the drop-down box, select a default file save format.
    5. Click Apply to save the settings.

    To change default file save options in Office PowerPoint 2007

    1. Double-click Microsoft Office PowerPoint 2007, double-click PowerPoint Options, and click Save.
    2. In the right pane, right-click Save files in this format, and select Properties.
    3. In Save files in this format, select Enabled.
    4. In the drop-down box, select a default file save format.
    5. Click Apply to save the settings.

    To change default file save options in Office Word 2007

    1. Double-click Microsoft Office Word 2007, double-click Word Options, and click Save.
    2. In the right pane, right-click Save files in this format, and select Properties.
    3. In Save files in this format, select Enabled.
    4. In the drop-down box, select a default file save format.
    5. Click Apply to save the settings.

    http://www.mydigitallife.info/2007/01/04/change-office-2007-default-file-save-formats-and-extensions-using-group-policy-gpo/


    Fabrizio Volpe
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    • Proposto come risposta Fabrizio Volpe venerdì 26 novembre 2010 11:14
    • Proposta come risposta annullata Fabrizio Volpe venerdì 26 novembre 2010 13:34
    venerdì 26 novembre 2010 11:14
  • Per Fabrizio: Ho già distribuito il compatibily pack ai possessori di OffXP, mentre per quanto riguarda il salvare da Office2007 con formato vecchio (come default) lo vedo un pò limitativo per i nuovi clients, inoltre molta roba è già nel nuovo formato quindi tenderei semmai ad uniformare il tutto verso la versione superiore (consideando che con il compatibiliy pack si può salvare anche da OffXP nel nuovo formato)

    Per Edoardo: la visione diversa è da esplora risorse, e se ricordo bene per controllare appunto che le modifiche non fossero state applicate ad un altro file avevo anche ordinato la directory per ultima modifica.

    Come si può controllare se eventualmente qualche client in rete ha abilitato questa cartella disponibile offline per capire se effettivamente c'è un bug in questa combinazione?

    venerdì 26 novembre 2010 13:26
  • Puoi trovare qui le indicazioni sulla gestione dei file non in linea:

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc755136.aspx

    Puoi anche impedire che i file siano disponibile in modalità non in linea...

    Diversamente puoi fare la verifica lato client


    Adriano Mariolini MCITP Server Administrator MCTS Windows Server 2008 Applications Infrastructure, Configuration adriano.mariolini[at]my.sysadmin.it
    venerdì 26 novembre 2010 13:37
  • Salve Adriano,

    ho seguito la guida sui file non in linea e ho capito che c'è una cache che rimane sul lato client, ma se il client è un pc fisso collegato in rete la cache non dovrebbe essere sempre vuota?

    Come impostazione sul file server per tutte le cartelle condivise vedo che è spuntata l'opzione: "Tutti i file e i programmi aperti dagli utenti nella condivisione sono automaticamente disponibili in modalità offline" + "Ottimizza prestazioni", ma in questo caso credo non sia possibile capire lato server chi è che stà utilizzando la cartella in modalità offilne.

    Lato client la ricerca è ancora più problematica...

    Comunque non si capisce come mai un file su una cartella condivisa si vede solo lo vede solo chi lo salva (se viene perso la connessione di rete l'utente se ne dovrebbe accorgere!!)

    lunedì 29 novembre 2010 16:48
  • ovviamente su client fissi i file offline andrebbero disabilitati... mentre sui portatili dipende dalle vostre esigenze.

    Sul server comunque, se non è una esigenza, puoi disabilitare la possibilità di avere i file disponibili offline...

    Sulla cartella condivisa verifica che i permessi NTFS siano impostati per essere ereditati su tutte le sottocartelle e i file. prova comunque a verificare i permessi su uno dei file incriminati, per escludere che siano accessibili solo a chi li ha creati.

    Dovresti infatti verificare direttamente sul file server (che immagino contenga una sola copia del file che da problemi) se è quella aggiornata o meno... 

    Fammi sapere l'esito delle verifiche.


    Adriano Mariolini MCITP Server Administrator MCTS Windows Server 2008 Applications Infrastructure, Configuration adriano.mariolini[at]my.sysadmin.it
    • Contrassegnato come risposta MarcoDatacom martedì 30 novembre 2010 13:55
    lunedì 29 novembre 2010 17:14
  • Cercherò di essere più chiaro:

    client diversi vedono, facendo alcune operazione, file diversi (almeno nella versione e negli aggiornamenti). QUINDI:

    o sul server ci sono diverse versioni dello stesso file, oppure i file risiedono in posti diversi (una appunto sul server e l'altra nella chace dei file offline, ad esempio).

    Per questo ti chiedo di verificare prima sul server, poi la situazione dei files offline.

    Potresti anche, ad esempio, fare "salva", poi disconnetere l'utente. In questo modo i file offline dovrebbero venir sincronizzati, poi, dopo la disconnessione, verificare dagli altri client la versione dei file che trovano sul server...

    Spero di essere stato un po' più chiaro.


    Adriano Mariolini MCITP Server Administrator MCTS Windows Server 2008 Applications Infrastructure, Configuration adriano.mariolini[at]my.sysadmin.it
    lunedì 29 novembre 2010 17:21
  • Per la parte server avevo già visto la volta precedente che fisicamente sul file-server erano presenti solo i file vecchi, quindi il problema deve stare proprio in una mancata sincronizzazione tra la cache del client ed il file server.

    Non posso disattivare sul server la funzionalità offline perchè alcuni utenti mobili ne hanno effetivamente bisogno; per quanto riguarda i permessi NTFS credo che se anche fossero assegnati sui singoli file dall'esplora risorse comunque dovrebbero essere visti anche da chi non ha permessi di lettura.

    Ho appurato che il pc-fisso aveva tra i file offline anche quella cartella, quindi credo che la prima cosa da fare sia togliere le cartelle offline dai pc-fissi per evitare problemi di sincronizzazione anche se continuo a non capire come mai un pc in rete locale che lavora su altre applicazioni client/server non lavori direttamente sul file remoto anzichè usare la cache.

    Per evitare che qualcuno all'interno della rete abiliti i file-offline anche dai pc fissi si può creare una policy? (ho già una suddivisione per gruppi tra fissi e mobili).

    martedì 30 novembre 2010 09:53
  • Per evitare che qualcuno all'interno della rete abiliti i file-offline anche dai pc fissi si può creare una policy? (ho già una suddivisione per gruppi tra fissi e mobili).


    certo, guarda qui

    http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc759721(WS.10).aspx


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    martedì 30 novembre 2010 10:37
    Moderatore
  • una volta tolti i file offline dai fissi dovrebbe funzionare correttamente, tienici aggiornati.
    Adriano Mariolini MCITP Server Administrator MCTS Windows Server 2008 Applications Infrastructure, Configuration adriano.mariolini[at]my.sysadmin.it
    martedì 30 novembre 2010 12:57
  • Edoardo, da quanto leggo dal GP Management Editor presente sul server Win2008R2, agli utenti di pc win7 si possono applicare solo le policy (win2000 or later):

    - Remove "Make availability for Off-Line"

    - Administratively assigned offline folders

    Mentre non posso applicargli:

    - Prevent use of offline folders

    Quindi sui pc Vista e win7 dovrei fare il giro per disabilitare manualmente l'uso dei files off-line?

    martedì 30 novembre 2010 14:02
  • da quanto leggo qui

    http://www.tomstricks.com/how-to-prevent-use-of-offline-files-in-windows-7-or-in-windows-vista/

    e qui

    http://technet.microsoft.com/en-us/library/ff633429(WS.10).aspx

    dovrebbe funzionare anche per win7 e vista.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    mercoledì 1 dicembre 2010 08:17
    Moderatore
  • ma quanto leggi?? :))
    Adriano Mariolini MCITP Server Administrator MCTS Windows Server 2008 Applications Infrastructure, Configuration adriano.mariolini[at]my.sysadmin.it
    mercoledì 1 dicembre 2010 08:46
  • ma quanto leggi?? :))
    oh, tanto ma mai abbastanza :))
    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    mercoledì 1 dicembre 2010 09:38
    Moderatore
  • Io ieri ho inserito e applicato agli utenti con pc fissi una policy contenente questi settaggi:

    E ho riavviato il pc win7 stanotte e stamani, ma vedo che i file offline sono ancora abilitati su win7 (mentre sui winxp no)

    mercoledì 1 dicembre 2010 10:31
  • hai errori nel registro di sistema del win7 realtivi all'applicazione delle policies ?
    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    mercoledì 1 dicembre 2010 14:52
    Moderatore
  • Buongiorno Edoardo, non ho errori nel registro degli eventi collegabili all'applicazione delle GP, mi era venuto anche il dubbio che essendo gli utenti "Domain User" le policy non fossero applicabili quindi ho provato temporaneamente a dare i diritti di Domain Admins.

    Alla fine mentre stavo per creare una GP sui pc anzichè sugli utenti mi sono accorto che le 3 policy che ho settato e che vedi nel precedente messaggio, in particolare "prevent use of offline folders" non disabilitano i file offline, ma solo il pulsante per la vista dei file (che invece rimangono attivi)

    Per cui per evitare che mi combinassero qualche altro casino sui 3 pc che avevano sicuramente problemi (per cui è nata la discussione) ho disabilitato manualmente i file offline ed ho riavviato il pc: Ora per riabilitarli devono conoscere la password dell'amministratore.

    Ho fatto caso che tutti i pc con windows7business nascono con l'opzione dei files offline abilitati: mi confermate? Se così fosse secondo me non è una gran bella cosa (a conferma di quanto consiglia Adriano riguardo alla loro disabilitazione sui pc fissi)...

    giovedì 2 dicembre 2010 09:01
  • Ho fatto caso che tutti i pc con windows7business nascono con l'opzione dei files offline abilitati: mi confermate? Se così fosse secondo me non è una gran bella cosa (a conferma di quanto consiglia Adriano riguardo alla loro disabilitazione sui pc fissi)...


    confermo che gli Offline Files sono di default abilitati. puoi disabilitarli andando a disabilitare il corrispondente servizio come indicato in questo blogpost

    http://offlinefiles.blogspot.com/2010/10/offline-files-service.html

    ciao.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    giovedì 2 dicembre 2010 10:04
    Moderatore
  • Scusate se mi intrometto ancora, ma in tutta questa discussione c'è qualcosa che non riesco a capire. Anche nella mia organizzazione ci sono dei PC fissi con gli Offline Files abilitati, ma io non ho mai avuto tutti questi problemi. In qualche caso si verificano degli erorri di sincronizzazione e in questo caso manualmente risolvo il problema, ma sono casi molto rari. Da quel che ho capito, a MarcoDatacom si verificano sempre, non è che il problema sta da qualche altra parte? Oppure sono io ad essere fortunato perchè a me gli offline files funzionano normalmente :-)?

    Ciao a tutti.


    --- Mauri
    giovedì 2 dicembre 2010 10:14
  • Da quel che ho capito, a MarcoDatacom si verificano sempre, non è che il problema sta da qualche altra parte? Oppure sono io ad essere fortunato perchè a me gli offline files funzionano normalmente :-)?

    In effetti c'è una grossa parte "server" nella gestione degli offline files.

    Il problema POTREBBE essere cercato li.


    Fabrizio Volpe
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    giovedì 2 dicembre 2010 10:17
  • Lato server devo dire che il problema c'era a luglio quando il file-server in questione era un win2003, e c'è stato ora con un file server win2008R2 virtualizzato (VMWare) e installato da 0 (solo le cartelle con le varie permission sono state riportate paru-paru via robocopy).

    Lato client, è quello che cercavo di spiegare, il problema con i files offline sui pcfissi non si dovrebbe comunque verificare: li ho disattivati giusto per cercare di arginare il problema e vedrò se prossimamente si dovesse riverificare.

    giovedì 2 dicembre 2010 11:36