none
Disinstallazione Windows Server Update Service 3.0 SP2 problemi RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti.

    Avevo aggiornato da Win2008 R2 a Win 2012 R2 il mio server con ruolo WSUS.
    Durante l'aggiornamento il server WSUS mi da degli errori non riesce a completare la configurazione.

    Oggi volevo aggiornare il server a Win2016Std ma si interrompe a causa del programma Windows  Server Update Service 3.0 SP2 il problema è che non riesco ne ad eliminarlo dai programmi installati e neanche a sistemarlo con la fix fornita da microsoft per poi fare l'aggiornamento a win2016srv.

    Ho fatto varie prove aggiunto il ruolo e provato a eliminarlo rimosso il ruolo provato la fix ma niente sono bloccato la avete suggerimenti a riguardo?
     Grazie
    Marco


    venerdì 13 gennaio 2017 11:14

Risposte

  • Ciao Marco, potresti indicare le attività svolte, la fix di riferimento e gli eventuali errori presenti negli eventi.

    Piccola riflessione personale. Se vuoi disinstallare WSUS presumo che il ruolo, in questo momento, non sia di primaria importanza. Perché non parti da una installazione pulita?

    Saluti
    Nino

    venerdì 13 gennaio 2017 13:26
    Moderatore
  • Per "Ho provato ad usare anche il tool Microsoft Clean Up" intendi che hai già provato a seguire questa guida?
    https://blogs.technet.microsoft.com/sus/2008/11/05/how-to-manually-remove-all-of-wsus/

    Hai provato a rimuovere anche il ruolo Windows Internal Database con il file di database?

    lunedì 16 gennaio 2017 09:09
    Moderatore
  • Quindi i ruoli sono stati comunque rimossi con successo da Server Manager. Il problema è che Server Manager non può rilevare quella versione di WSUS (che in realtà doveva già essere stata rimossa prima dell'aggiornamento a 2012, quindi ti trovi in un caso anomalo e non supportato da Microsoft).
    In ogni caso prova questo workaround:
    Vai alla chiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Uninstall
    Cerca la sottochiave associata a WSUS, quindi prova ad eseguire da un prompt dei comandi amministrativo tutta la stringa presente nel valore "Uninstall" (sarà qualcosa del tipo: MsiExec.exe /X{GUID}). Ad esempio per WID è msiexec /x {BDD79957-5801-4A2D-B09E-852E7FA64D01} callerid=ocsetup.exe
    Se questo valore stringa non è presente all'interno della chiave allora esegui un'esportazione dell'intera chiave, eliminala e poi vedi se ti fa procedere con l'aggiornamento.


    lunedì 16 gennaio 2017 14:59
    Moderatore
  • Purtroppo non vedo altre soluzioni, secondo me la cosa migliore è preparare nuovamente il server in quanto troppo compromesso.

    In alternativa dovresti provare a "ripulire" il registro di sistema a mano, ma non credo che sia una soluzione più veloce inoltre non c'è comunque garanzia che il server dopo l'aggiornamento funzioni correttamente.
    venerdì 20 gennaio 2017 11:44
    Moderatore
  • Ciao Marco, continuo a non capire il nesso tra WSUS e WS2016. Un DC, a mio avviso, non dovrebbe essere aggiornato e, possibilmente, non dovrebbe avere ulteriori ruoli.

    Ti consiglio di utilizzare una macchina ponte per transitare i ruoli FSMO per poi ritornare al tuo server pulito. Il tutto si traduce in non più di quattro ore di lavoro. Se poi il DC ha tanti di quei software installati sopra... non saprei.

    Saluti
    Nino

    sabato 21 gennaio 2017 18:10
    Moderatore
  • Concordo.

    Secondo me ti spaventi per nulla e non penso proprio che ci vogliano 2 giorni di lavoro se i ruoli sono DC, DNS e DHCP.

    Ormai puoi virtualizzare decentemente anche con un portatile.

    Ti crei la macchina virtuale. la configuri come controller aggiuntivo(pochi click). Intanto che aspetti la replica ti configuri il ruolo dhcp e tra le opzioni fai puntare tutti i client come DNS al nuovo DC aggiuntivo.

    Hai cartelle condivise senza DFS??? Anche lì nessun problema copi tutto sull'altro server e ti crei un Alias nel DNS che punti al nuovo server usando il vecchio nome del vecchio server.

    Fai un paio di prove per sentirti più sicuro, ma vedrai che è una situazione piuttosto semplice da gestire e ci metti molto meno di quanto hai preventivato

    martedì 24 gennaio 2017 15:10

Tutte le risposte

  • Ciao Marco, potresti indicare le attività svolte, la fix di riferimento e gli eventuali errori presenti negli eventi.

    Piccola riflessione personale. Se vuoi disinstallare WSUS presumo che il ruolo, in questo momento, non sia di primaria importanza. Perché non parti da una installazione pulita?

    Saluti
    Nino

    venerdì 13 gennaio 2017 13:26
    Moderatore
  • Ciao,

    ho usato la fix "WSUS30-KB972455-x64.exe".
    L'errore in installazione e disistallazione è il seguente.
    "L'applicazione (Windows Server Update Services, fornitore Microsoft) è stata bloccata a livello di codice e ha generato l'errore seguente: Windows Server Update Services non è compatibile con questa versione di Windows. Per ulteriori informazioni, contattare Microsoft."

    Non riesco ne a ripristinarla ne ad eliminarla.
    Ho provato ad usare anche il tool "Microsoft Clean Up" per eliminare tutti i file ma non cambia nulla.

    Per quanto riguarda la tua riflessione il server ha anche altri ruoli (Tra cui DC DNS e DHCP) purtroppo la azienda è piccola e non ho la possibilità di usare altri server fisici o virtuali. 
    Reinstallare il tutto mi farebbe perdere quasi due giorni di lavoro che comunque dovrei schedulare piu avanti ma non saprei quando. 
    L'aggiornamento a win2016 sarebbe molto più veloce.

    Grazie 
    Marco 

    lunedì 16 gennaio 2017 08:46
  • Per "Ho provato ad usare anche il tool Microsoft Clean Up" intendi che hai già provato a seguire questa guida?
    https://blogs.technet.microsoft.com/sus/2008/11/05/how-to-manually-remove-all-of-wsus/

    Hai provato a rimuovere anche il ruolo Windows Internal Database con il file di database?

    lunedì 16 gennaio 2017 09:09
    Moderatore
  • Ciao Fabrizio,

    si ho usato quella guida.

    Il WID lo rimuovo rimuvendo il ruolo nella pagina delle funzionalità

    Il mio problema è che i tool Windows Service Update 3.0 SP2 rimane nella lista dei programmi su Pannello Controllo --> programmi e funzionalità e viene riconosciuto come attivo durante l'aggiornamento a Win2016.

    Grazie 

    Marco

    lunedì 16 gennaio 2017 09:41
  • Quindi i ruoli sono stati comunque rimossi con successo da Server Manager. Il problema è che Server Manager non può rilevare quella versione di WSUS (che in realtà doveva già essere stata rimossa prima dell'aggiornamento a 2012, quindi ti trovi in un caso anomalo e non supportato da Microsoft).
    In ogni caso prova questo workaround:
    Vai alla chiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Uninstall
    Cerca la sottochiave associata a WSUS, quindi prova ad eseguire da un prompt dei comandi amministrativo tutta la stringa presente nel valore "Uninstall" (sarà qualcosa del tipo: MsiExec.exe /X{GUID}). Ad esempio per WID è msiexec /x {BDD79957-5801-4A2D-B09E-852E7FA64D01} callerid=ocsetup.exe
    Se questo valore stringa non è presente all'interno della chiave allora esegui un'esportazione dell'intera chiave, eliminala e poi vedi se ti fa procedere con l'aggiornamento.


    lunedì 16 gennaio 2017 14:59
    Moderatore
  • Ciao Fabrizio,

    scusami per il ritardo della risposta ma avevo altri impegni lavorativi che non mi permettevano di fare i test.

    Ho provato a fare quello che mi hai detto.

    Adesso non trovo piu traccia del WSUS 3.0 SP2 nel computer a parte quando vado a fare l'aggiornamento a win srv 2016 in quel caso continua a bloccarmi.

    Quindi il mio problema non si è ancora risolto.

    Grazie.
    Marco

    venerdì 20 gennaio 2017 11:24
  • Purtroppo non vedo altre soluzioni, secondo me la cosa migliore è preparare nuovamente il server in quanto troppo compromesso.

    In alternativa dovresti provare a "ripulire" il registro di sistema a mano, ma non credo che sia una soluzione più veloce inoltre non c'è comunque garanzia che il server dopo l'aggiornamento funzioni correttamente.
    venerdì 20 gennaio 2017 11:44
    Moderatore
  • Ciao Marco, continuo a non capire il nesso tra WSUS e WS2016. Un DC, a mio avviso, non dovrebbe essere aggiornato e, possibilmente, non dovrebbe avere ulteriori ruoli.

    Ti consiglio di utilizzare una macchina ponte per transitare i ruoli FSMO per poi ritornare al tuo server pulito. Il tutto si traduce in non più di quattro ore di lavoro. Se poi il DC ha tanti di quei software installati sopra... non saprei.

    Saluti
    Nino

    sabato 21 gennaio 2017 18:10
    Moderatore
  • Concordo.

    Secondo me ti spaventi per nulla e non penso proprio che ci vogliano 2 giorni di lavoro se i ruoli sono DC, DNS e DHCP.

    Ormai puoi virtualizzare decentemente anche con un portatile.

    Ti crei la macchina virtuale. la configuri come controller aggiuntivo(pochi click). Intanto che aspetti la replica ti configuri il ruolo dhcp e tra le opzioni fai puntare tutti i client come DNS al nuovo DC aggiuntivo.

    Hai cartelle condivise senza DFS??? Anche lì nessun problema copi tutto sull'altro server e ti crei un Alias nel DNS che punti al nuovo server usando il vecchio nome del vecchio server.

    Fai un paio di prove per sentirti più sicuro, ma vedrai che è una situazione piuttosto semplice da gestire e ci metti molto meno di quanto hai preventivato

    martedì 24 gennaio 2017 15:10