none
migrare exchange 2016 su O365 RRS feed

  • Domanda

  • Salve,
    io devo effettuare una migrazione da exchange 2016 on premises a O365.
    Io non ho mai fatto questo tipo di migrazione per cui ho alcune domande da farvi.
    L'exchange 2016 satndard è installato su un singolo server windows 2016.
    L'ambiente che devo migrare è piccolino (circa 100 mailboxes) e volevo capire come procedere.
    Per la migrazione voglio utlizzare la modalità full hybrid.
    Il requisto del mio cliente è che vuole utilizzare SSO.
    Per fare questo ho visto che esitono due strade.
    La prima è quella di mettere in piedi una struttura ADFS rindondata (2 adfs + 2 adfs proxy il tutto bilanciato tramite bilanciatori)
    La seconda soluzione è quella di utlizzare AD Connect Seamless Sign-On failover.
    Corretto?
    La prima soluzione ho la rindondanza in quanto ho rindondato l'adfs. Ma mi sembra eccessiva per 100 mailboxes.Dovrei mettere in piedi 4 server più bilanciatori.
    Nella seconda soluzione volevo sapere se fosse possibile rindondare AD Connect Seamless Sign-On failover
    Se cade questo servizio immagino che il SSO non funzioni più corretto?
    Con AD Connect Seamless Sign-On failover se io cambio la password nell'AD on premises la sincronizzazione come avviene immediatamente o deve essere schedulata?
    Siccome il mio cliente vuole mantenere la sincronizzazione tra O365 e l'AD on premises è vero che il server exchange 2016 on premises non può essere dismesso?

    Grazie

    Saluti
    martedì 7 aprile 2020 15:36