none
Acquisto licenze terminal services Win2008 e installazione RRS feed

  • Domanda

  • In seguito alle risposte date in questa discussione, ho provato a cercare di acquistare le licenze terminal services presso un nostro fornitore (esprinet), ma mi da' due tipologie di licenze: client e user. Oltre alla differenza che si intuisce (la prima gestisce i singoli pc indipendentemente dall'utente, la seconda invece "segue" l'utente indipendentemente dalla macchina che si connette al server, dico bene?...) ci sono altre differenze che possono essere importanti?

     

    Sarebbe possibile acquistare dette licenze direttamente da Microsoft? Grazie.

    mercoledì 21 marzo 2012 02:29

Risposte

  • Le licenze RDS (su Windows 2008 non si utilizza il termine "terminal") sono per Device o per User.

    La descrizione che dai, per il resto, è corretta.

    L'unica grossa differenza è l'enforcing e la tracciatura dei due tipi di licenza : se superi il limite delle licenze "per device", devi necessariamente liberarne qualcuna (esiste una procedura in merito), se invece superi il numero di licenze "per user", la cosa non risulta bloccante.

    In genere si sceglie l'una o l'altra in base ai numeri (se hai meno postazioni che utenti che accedono ad RDS prendi le "per device" e viceversa prendi le "per user").

    Fermo restando che devi restare nel limite di licenze acquistate, nel caso di un ambiente in cui gli utenti cambiano spesso, forse sono meglio scegliere le "per user".

    Per quanto riguarda l'acquisto, non mi risulta tu possa acquistare direttamente da Microsoft.


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    VMware Certified Professional on vSphere 4
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com

    mercoledì 21 marzo 2012 03:53

Tutte le risposte

  • Le licenze RDS (su Windows 2008 non si utilizza il termine "terminal") sono per Device o per User.

    La descrizione che dai, per il resto, è corretta.

    L'unica grossa differenza è l'enforcing e la tracciatura dei due tipi di licenza : se superi il limite delle licenze "per device", devi necessariamente liberarne qualcuna (esiste una procedura in merito), se invece superi il numero di licenze "per user", la cosa non risulta bloccante.

    In genere si sceglie l'una o l'altra in base ai numeri (se hai meno postazioni che utenti che accedono ad RDS prendi le "per device" e viceversa prendi le "per user").

    Fermo restando che devi restare nel limite di licenze acquistate, nel caso di un ambiente in cui gli utenti cambiano spesso, forse sono meglio scegliere le "per user".

    Per quanto riguarda l'acquisto, non mi risulta tu possa acquistare direttamente da Microsoft.


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    VMware Certified Professional on vSphere 4
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com

    mercoledì 21 marzo 2012 03:53
  • Ciao, ho seguito l'altro 3D e mi permetto di consigliarti la licenza per USER.

    I motivi sono due: la poca "dimestichezza" come l'hai definita tu ed il numero di client.

    Un problema in cui spesso si incorre, utilizzando le licenze per DEVICE, è quello di effettuare test con client differenti da quelli che realmente dovranno essere utilizzati a regime. Questo si traduce in una assegnazione di licenza che poi viene a mancare per il client effettivo (leggi cosa giustamente ti ha scritto Fabrizio Volpe "liberarne"). Questo "problema" non si presenta con le licenze USER.

    Approfitto per ricordarti di marcare le risposte come utili (suggerisci come risposta), questo per dare la possibilità ad altri utenti di capire che la risposta data è valida e corretta.

    Saluti

    Nino



    mercoledì 21 marzo 2012 06:12
    Moderatore
  • @Nino: per valutare se sono utili le devo prima testare, ma ovviamente poi agirei come hai suggerito. ^^

    Mi spiace fare la figura del dummy ma i sistemi server non sono mai stato il mio forte.

    Ad ogni modo, ho bisogno della vostra gentilezza per (speriamo...) l'ultima volta: abbiamo acquistato le licenze user da un nostro fornitore. Mi aspettavo un qualche software da installare (abbiate pietà :-D) ed invece mi ritrovo con un semplice talloncino Microsoft con su un "Tracking ID" ed altri codici.

    Sareste così gentili da indicarmi dove dovrei andare per utilizzare questa licenza? C'è un'area specifica dove mi richiede il codice? Grazie ancora.

    giovedì 22 marzo 2012 14:27
  • Devi installare il servizio di license di RDS, attivarlo e poi registrare le licenze.

    Trovi la guida ufficiale qui

    http://technet.microsoft.com/en-us/library/dd983943(v=ws.10).aspx


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    VMware Certified Professional on vSphere 4
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com

    giovedì 22 marzo 2012 14:32
  • Ho installato il "Gestione licenze Desktop Remoto", ma quando lo faccio partire mi dice: "Gestione licenze Desktop Remoto: impossibile connettersi al server licenze" e mi suggerisce di andare su "Azione" e di connettermi scrivendo il nome del server (nella tabella c'è solo "Tutti i server" e credo che invece si dovrebbe trovare qualcosa come "RDSH-SRV" o qualcosa del genere).

    Ho seguito il link che mi ha dato Fabrizio ma lì si dice di cambiare il nome al PC, mettere il PC in un dominio "contoso", cambiare indirizzi IP e soprattutto si parla di "un ambiente di prova".

    Dato che il server è già operativo ed in funzione, possibile che non ci sia un metodo per poter far partire questa benedetta gestione licenze del desktop remoto per poi attivarla con la licenza acquistata?

    Scusate ancora se le mie vi sembrano bestialità, ma con la mia esperienza nei sistemi "domestici" mi sembra lunare questo modo di accesso ai servizi. Ancora grazie per il vostro tempo.

    giovedì 22 marzo 2012 15:29
  • Allora : nel tuo scenario immagino metterai il servizio license di RDS sulla stessa macchina che verrà utilizzate come host RDS.

    Quindi, aggiungi alla tua macchina il ruolo "remote desktop licensing".

    A quel punto devi attivare il server di licensing e solo dopo puoi caricare le licenze.

    Se i passaggi sopra sono andati a buon fine puoi puntare il server RDS host a "se stesso" come license server.

    Guarda se questa guida è più chiara

    http://www.techotopia.com/index.php/Configuring_a_Windows_Server_2008_R2_Remote_Desktop_Services_License_Server


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    VMware Certified Professional on vSphere 4
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com

    giovedì 22 marzo 2012 15:41
  • Ti giro un poster molto bello che riassume tutto http://www.microsoft.com/download/en/details.aspx?displaylang=en&id=3262, ovviamente dal punto di vista pratico ti ha già risposto Fabrizio Volpe.

    Saluti

    Nino

    giovedì 22 marzo 2012 16:45
    Moderatore
  • Vediamo quanto tempo ci mettete a sbattermi la porta in faccia...

    1) come aggiungo il ruolo "remote desktop licensing"?

    2) una volta attivato, come si attiva il server di licensing?

    Tra l'altro nella "Configurazione host sessione desktop remoto" ho inserito l'ip del server stesso (quello che dovrebbe fare da host rds) sperando che mi facesse accedere ai servizi di licenza, e invece non solo mi da' l'errore di "server licenze non disponibile", ma non mi fa neanche eliminare questo ip in quanto se tento di fare delle operazioni mi chiede primail  nome utente e password per accedervi, e questi non sono quelli dell'utente Administrator.

    Sto cominciando a piangere...

    giovedì 22 marzo 2012 16:49