locked
La password dell'amministratore cambia da sola RRS feed

  • Domanda

  • Pc windows 7 64 bit professionale in rete aziendale, dopo alcuni minuti che si è connesso alla rete, o anche dopo un semplice riavvio del computer la password dell'utente administrator cambia (apparentemente) da sola.

    Pensando a un malware ho fatto girare Kaspersky rescue cd, gmer, tdskiller, hitmanpro con risultati scarsi, solo qualche adware e toolbar, però il problema non si risolve.

    Il problema non è ben chiaro da quando si presenta, è passata almeno una settimana, e provare a riutilizzare i punti di ripristino è impossibile, è un portatile di uno del ced che ha installato più o meno di tutto in questo periodo.

    Qualche suggerimento?

    Grazie

    venerdì 16 maggio 2014 13:47

Tutte le risposte

  • Ciao. Prima di tutto l'administrator sui sistemi da vista in poi deve stare disabilitato. Quindi ci si crea un utente admin secondario e si usa quello. Stesso discorso se sei sotto dominio. Se poi non puoi usare i punti di ripristino che esistono per quello allora non hai molte soluzioni. La mia curiosità più che altro è: a cosa ti serve l'utente administrator? Disabilitalo e creane un secondario. L'unica cosa che comunque ti può cambiare la pwd è un malware..per questo da Vista in poi il builtin administrator è disattivato, era troppo attaccato come utente e gli hanno dato un giro. Giustamente.

    Ciao.

    A.

    venerdì 16 maggio 2014 13:55
    Moderatore
  • Ciao!

    Sto riscontrando problematiche di accesso legate ad un recente aggiornamento Microsoft (13-05-2014) e forse anche il tuo problema è legato a questo.

    Il mio thread in proposito è questo qui.


    giovedì 22 maggio 2014 07:16
  • Ciao!

    Sto riscontrando problematiche di accesso legate ad un recente aggiornamento Microsoft (13-05-2014) e forse anche il tuo problema è legato a questo.

    Il mio thread in proposito è questo qui.


    Ti ringrazio, ma il mio problema è su pc lenovo, in più dalle prove che sono riuscito a fare oggi credo siano andati in malora i file di configurazione di windows, gli utenti cambiano di gruppo e non si riesce a creare un nuovo account perché dice che il nome contiene caratteri strani e non è vero. Basta spegnere e riaccendere perché salti fuori qualcosa di nuovo o si risolva un problema precedente.

    Ho clonato il pc e domani provo a usare un vecchio punto di ripristino, poi deciderò se formattare o cosa fare di preciso.

    giovedì 22 maggio 2014 17:30
  • Il fatto che sia un Lenovo non esclude nulla. Nel thread segnalato parlo di HP perché i tre esemplari rientrati sono HP ma il problema credo sia legato a come gli operatori OEM (HP, ACER, LENOVO, ecc.ecc.) creano le immagini di sistema.

    Comunque dalla tua risposta evinco, ma ho il sospetto che potrei sbagliarmi e allora ti chiedo di precisare meglio lo scenario, che il tuo problema sia su credenziali appartenenti ad un dominio... quindi non centra con quanto ipotizzato da me.

    Domanda: per utente amministratore che intendi? Un particolare utente del dominio che sul particolare PC ha assegnati diritti amministrativi? Un utente locale con diritti di amministratore?

    Utenti che cambiano gruppo... localmente? Sul dominio? Come li crei gli utenti?

    Se precisi meglio la situazione è più facile aiutarti.

    giovedì 22 maggio 2014 21:26
  • E' l'administrator locale del computer che cambiava la password, l'altro utente locale (con poteri amministrativi) si era spostato da solo di gruppo.

    Oggi ho fatto pulizia di utenti, era presente un admin locale, due cartelle all'interno della cartella User a nome di un administrator con estensione finale diversa a seconda del nome che era stato dato al pc in passato, un administrator di dominio con la sua cartella.

    Fatto pulizia anche di programmi in esecuzione automatica che non servivano a nulla, questo tizio del ced si era installato l'impossibile.

    Una volta spazzolato via tutto ho provato a ricambiare la password dell'administrator locale e a bloccarla, spento e riacceso il computer più volte è sempre rimasta al suo posto.

    Non ho ben capito perché si siano sistemate le cose ma per il momento sembra tenere.

    venerdì 23 maggio 2014 16:32