none
Sincronizzazione da "remoto" RRS feed

  • Domanda

  • Da MOLTO remoto.
    In pratica, il server sincronizza l'agenda sui vari PC collegati ed anche sui vari palmari/cellulari/tavolette (AKA "cazzilli", cit.).
    Tutto funziona bene, ma poiché l'appetito vien mangiando, il mio "cliente" vorrebbe poter fare lo stesso da "dovunque". Eccerto, ora pubblico OWA su Internet attraverso un router/firewall interno, un NAG Fastweb e una rete privata sempre di Fastweb? :-@
    O c'è un modo di mantenere l'agenda raggiungibile magari da un file condiviso ed appoggiato automaticamente su un qualunque sito web?
    Basterebbe forse anche un export via Outlook..
    Datemi qualche spunto, please. :-)


        Luca Amicone

    giovedì 19 gennaio 2012 10:38

Risposte

  •  Il mio vero guaio è che detesto Outlook e sono anni che mi rifiuto di metterci mouse sopra... :-}

    be' è un peccato, è il miglior client di posta che ci sia ed aggiungo pure da mo' (almeno 7-8 anni). Non so su cosa ti "metta le mani" ma se mi parli di thunderbird (non a caso con la minuscola) ti banno dalla lista degli aiuti. ;-) A parte questo, l'unica cosa che puoi fare è esportare le rubriche e le cartelle calendario\agenda per poi importale negli outolook fuori sede, ma non è una syncro...è un esporta\importa...senza pubblicare owa o qualche altra porta, non riesci a fare nulla. Mi spiace.

    A.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 20 gennaio 2012 11:12
    venerdì 20 gennaio 2012 08:36
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao, non ho capito. Se non hai l'owa pubblicato a che ti serve un server exchange?!? Owa accessibile via web + rpc over http (ovvero Outlook Anywhere) con autodiscover e certficato ssl...e sincronizzi tutto anche da fuori. Dispositivi e Fissi che stiano pure in Cina. Il bello è proprio li. Altrimenti cosa sincronizzi? Solo sulla lan? Utilità? O forse non ho capito il tuo post...

    A.

    giovedì 19 gennaio 2012 14:28
    Moderatore
  • Pigiando alacremente sui tastini, Alessandro Vannini - MCSE scrisse:

    Altrimenti cosa sincronizzi? Solo sulla lan? Utilità? O forse non ho
    capito il tuo post...

    No, sicuramente mi sono spiegato male io.
    Diciamo che ci sono un "tot" di postazioni pc con un altro "tot" di periferiche mobili. L'agenda è una, la rubrica è una per tutti. Exchange serve per avere un unico repository in locale.
    Il guaiaccio è che ora si vorrebbe sincronizzare agenda e magari rubrica anche da "remoto". Peccato che la rete sia decisamente poco accessibile da Internet, in quanto appunto ci son 3 routing ed uno solo configurabile. Quindi OWA non mi sarebbe affatto facile esporlo. Per questo cercavo alternative per la sincronizzazione da "fuori"..


        Luca Amicone

    giovedì 19 gennaio 2012 14:36
  • Be'...potresti solo girare la 443 e lasciare stare l'autodiscover...dovrai mettere a mano le info per le config...però una porticina protetta almeno sul server dovresti riuscire a farla arrivare. Altrimenti ti serve una specie di esposizione owa su web..ma in qualche modo 'sto povero owa deve andarci fuori...

    A.

    giovedì 19 gennaio 2012 14:47
    Moderatore
  • Pigiando alacremente sui tastini, Alessandro Vannini - MCSE scrisse:

    ma in qualche modo 'sto povero owa deve andarci fuori...

    E infatti "questo è il problema" (cit.) ;)
    Suppongo che mi sarà impossibile farlo. Per questo chiedevo se sarebbe possibile una sincronizzazione "offline" magari esportando qualcosa da Outlook o in qualche altro modo. Il mio vero guaio è che detesto Outlook e sono anni che mi rifiuto di metterci mouse sopra... :-}


        Luca Amicone

    venerdì 20 gennaio 2012 07:42
  •  Il mio vero guaio è che detesto Outlook e sono anni che mi rifiuto di metterci mouse sopra... :-}

    be' è un peccato, è il miglior client di posta che ci sia ed aggiungo pure da mo' (almeno 7-8 anni). Non so su cosa ti "metta le mani" ma se mi parli di thunderbird (non a caso con la minuscola) ti banno dalla lista degli aiuti. ;-) A parte questo, l'unica cosa che puoi fare è esportare le rubriche e le cartelle calendario\agenda per poi importale negli outolook fuori sede, ma non è una syncro...è un esporta\importa...senza pubblicare owa o qualche altra porta, non riesci a fare nulla. Mi spiace.

    A.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 20 gennaio 2012 11:12
    venerdì 20 gennaio 2012 08:36
    Moderatore
  • Pigiando alacremente sui tastini, Alessandro Vannini - MCSE scrisse:

    Il mio vero guaio è che detesto Outlook e sono anni che mi rifiuto
    di metterci mouse sopra... :-}

    be' è un peccato, è il miglior client di posta che ci sia ed aggiungo
    pure da mo' (almeno 7-8 anni).

    Per un certo tipo di posta, son d'accordo che sia notevole, soprattutto in associazione ad Exchange è davvero funzionale, tant'è che lo consiglio. E' un MIO problema, l'ho premesso. :-D

    Non so su cosa ti "metta le mani" ma se mi parli di thunderbird (non a
    caso con la minuscola) ti banno dalla lista degli aiuti. ;-)

    Ho 4 client di posta diversi. Solo uno è TB. Amo la versatilità.. ;)

    l'unica cosa che puoi fare è esportare le rubriche e le cartelle
    calendario\agenda per poi importale negli outolook fuori sede, ma non
    è una syncro...è un esporta\importa...senza pubblicare owa o qualche
    altra porta, non riesci a fare nulla. Mi spiace.

    E' esattamente quello che pensavo pure io. Prenderò la tua risposta ed approfitterò del tuo titolo per dare consistenza a quanto già avevo detto a suo tempo al mio "cliente". O così o ... Pomì! :-P
    Grazie del tempo che hai perso per rispondermi, alla prossima.


        Luca Amicone

    venerdì 20 gennaio 2012 09:49