none
Continuità supporto Security Updates per sistemi Windows Server 2008 R2 a pagamento dopo 14/01/2020 RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    qualcuno di Voi mi sa dire se dopo la fine del supporto esteso di Windows Server 2008 R2 (e Windows 7) Microsoft ha già un programma di Patching a pagamento, per i server che non si riescono a migrare in tempo?

    Ho trovato questo articolo:

    https://www.microsoft.com/it-it/cloud-platform/extended-security-updates

    Dal quale non capisco però se sono "copribili" solo i Server che abbiano licenze Enterprise o se anche gli OEM (Moltissimi dei miei clienti) possano accedere a tale servizio.

    Grazie,

    Paolo

    venerdì 23 agosto 2019 16:07

Risposte

  • Ciao Paolo,

    si sono copribili solo le enterprise e le edu, per una questione di costi. le versioni std finito il supporto hanno finito.

    Direi però che di 2008 R2 ormai ne girano non tantissimi...o ne hai ancora molti fuori? vanno sostituiti in quel caso, gradatamente, ma va fatto, soprattutto per evitare che si finisca come con la 2003 che ce ne sono ancora in giro dopo 5 anni...poi li craccano...e via di ransomware.

    alla fine è un business anche per noi.

    ciao!

    A.

    venerdì 23 agosto 2019 20:34
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao Paolo,

    si sono copribili solo le enterprise e le edu, per una questione di costi. le versioni std finito il supporto hanno finito.

    Direi però che di 2008 R2 ormai ne girano non tantissimi...o ne hai ancora molti fuori? vanno sostituiti in quel caso, gradatamente, ma va fatto, soprattutto per evitare che si finisca come con la 2003 che ce ne sono ancora in giro dopo 5 anni...poi li craccano...e via di ransomware.

    alla fine è un business anche per noi.

    ciao!

    A.

    venerdì 23 agosto 2019 20:34
    Moderatore
  • Grazie…

    … Purtroppo qualche 2008 R2 in giro c'è …

    … Speravo che Microsoft pensasse anche alle migliaia di Server STD OEM che ci sono in giro nelle PI italiane.

    Ciao,

    Paolo

    lunedì 26 agosto 2019 15:37
  • Grazie…

    … Purtroppo qualche 2008 R2 in giro c'è …

    … Speravo che Microsoft pensasse anche alle migliaia di Server STD OEM che ci sono in giro nelle PI italiane.

    Ciao,

    Paolo


    Dai, non possiamo incolpare MS in questo caso, te lo dice con anni di anticipo quando finisce il supporto di un sistema...se nessuno decide di cambiarlo fino a 6 mesi prima dell’end of support il problema non può essere suo...il cliente poi ci penserà lui se vuole rischiare o no..ma in 10 anni un cambio sistema si può fare a chiunque...se non ammortizzi un sistema in 10 anni la tua azienda non va tanto lontano, più che altro è difficile far passare i soldi dell’IT...Ma il capo gira con un BMW più piccolo e mette in linea la sua azienda. Non diamole colpe quando non le ha... Io il discorso ad un paio di clienti l’ho fatto. È inutile che mi dici che non hai i soldi e poi ti compri il Maserati. Si sono straniti..ma hanno capito ed hanno comprato. Ciao. A.
    lunedì 26 agosto 2019 18:19
    Moderatore
  • Ti do ragione su tante cose… lo sport preferito dell'italiano medio è sempre quello di arrivare il giorno dopo la scadenza… In realtà molti Server 2008R2 hanno 7 anni (che non sono pochi anche per l'hardware)… e i titolari di molte piccole imprese con meno di 10 dipendenti girano con normali utilitarie e magari 200-300 Euro li spenderebbero per avere un anno ulteriore per programmare la migrazione (Non nego che sia colpa loro se aspettano sempre l'ultimo!).

    Visti però i problemi di sicurezza informatica, non vedo perché anche Microsoft non possa fare Business anche con i Server Standard Brandizzati OEM.

    Comunque sia ci adegueremo.

    Grazie per le sempre sollecite e competenti risposte.

    Paolo

    martedì 27 agosto 2019 16:40