none
Migrazione da WorkGroup a Dominio RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti.

    ho appena acquisito un cliente che ha un Server 2008 R2 (LENOVO ThinkServer TS140) con 8 PC client collegati. In pratica lavorano in workgroup.

    Sul server gira un software gestionale e nient'altro. Non c'è installato nessun ruolo.

    Volevo migrare ad Active Directory installando il ruolo DC e DHCP. Ma ho paura che l'Hardware del server non sia adeguato.

    CPU Intel  G3220  3GHz

    RAM 4 GB 

    HDD 1TB RAID1

    Espandendo almeno ad 8GB la memoria ram secondo voi può andare? Inoltre il gestionale continuerebbe a funzionare oppure devo aspettarmi dei problemi.

    Grazie per i vostri consigli

    Giuseppe

    giovedì 22 marzo 2018 12:50

Tutte le risposte

  • Se il gestionale usa SQL NON è consigliato installare il ruolo AD. Anzi, best practice sarebbe che Domain Controller fa SOLO da Domain Controller e nient'altro.
    giovedì 22 marzo 2018 13:47
  • Ciao, nonostante il consiglio di Victor sia corretto, non consigliato non vuol dire non supportato. MS ha fatto per anni la suite SBS Server che comprendeva tutto, perfino Exchange su un DC. Il discorso di sicurezza deriva dalla problematica che poi non dovresti esporre il server a servizi esterni come terminal server o aprirgli porte dirette. Ad oggi però non sarebbe comunque possibile esporre un server alla bell'e meglio senza una vpn davanti per i servizi.

    Mi sento quindi di dire, ben venga a chi vuole passare da WG ad AD perchè non c'è realmente nessun motivo per non fare una AD. TU hai un server fisico, ci puoi tranquillamente mettere su Active Directory, non ti impatta sulle risorse per 8 client, quindi a mio avviso puoi procedere alla grande. Se ci gira un SQL con 4GB AD andrà senza problemi, se poi vuoi portarlo ad 8 non può fargli che bene, ma per SQL, per AD bastano ed avanzano.

    ciao.

    A.

     
    giovedì 22 marzo 2018 14:38
    Moderatore
  • Se il gestionale usa SQL NON è consigliato installare il ruolo AD. Anzi, best practice sarebbe che Domain Controller fa SOLO da Domain Controller e nient'altro.

    ti ringrazio per il prezioso consiglio, ma nelle piccole realtà non ho mai trovato nessun cliente disposto ad avere più di un server. Io fatico addirittura a mettere su servizi di backup gestiti e monitorati.

    Purtroppo è una triste realta

    giovedì 22 marzo 2018 15:21

  • ti ringrazio per il prezioso consiglio, ma nelle piccole realtà non ho mai trovato nessun cliente disposto ad avere più di un server. Io fatico addirittura a mettere su servizi di backup gestiti e monitorati.

    Purtroppo è una triste realta

    sono d'accordo. Ma da Windows Server 2012, Microsoft ti da 2 istanze virtuali apposta per dividere. Ora nel tuo caso hai un 2008 R2 fisico quindi il tuo discorso fila e lo condivido. Si spera però che chi è andato a comprare un server negli ultimi 6-7 anni non abbia messo su una macchina fisica e ci abbia piazzato almeno una 2012..in quel caso il discorso di Victor non fa una piega. E' che ancora oggi vedo gente che mette su macchine fisiche...e non ha veramente più senso..in realtà non ce l'ha da 6-7 anni..ma vabbe' :-)

    ciao!

    A.

    giovedì 22 marzo 2018 15:28
    Moderatore
  • . Se ci gira un SQL con 4GB AD andrà senza problemi, se poi vuoi portarlo ad 8 non può fargli che bene, ma per SQL, per AD bastano ed avanzano.

    ciao.

    A.

     

    grazie mille per il consiglio 

    la mia perplessità sta sul gestionale attuale. Continuerà a funzionare oppure è meglio se chiedo alla software house?

    giovedì 22 marzo 2018 15:32
  • La chiamata alla SW house sempre e comunque. Però se gli fai solo upgrade ad AD senza cambiare ip e nome macchina grossi problemi non ce ne sono mai, al massimo se è una cosa vecchia c'è qualche servizio che non parte e va rimesso a mano user e pwd perchè sono diversi ma l'ho fatto varie volte e si sono sempre aggiornati da soli. Chiaro che se quelli del gestionale ti fanno problemi lasci perdere, come diceva Telecom, una telefonata allunga la vita..:-)

    ciao.

    A.

    giovedì 22 marzo 2018 15:36
    Moderatore

  • ti ringrazio per il prezioso consiglio, ma nelle piccole realtà non ho mai trovato nessun cliente disposto ad avere più di un server. Io fatico addirittura a mettere su servizi di backup gestiti e monitorati.

    Purtroppo è una triste realta

    sono d'accordo. Ma da Windows Server 2012, Microsoft ti da 2 istanze virtuali apposta per dividere. Ora nel tuo caso hai un 2008 R2 fisico quindi il tuo discorso fila e lo condivido. Si spera però che chi è andato a comprare un server negli ultimi 6-7 anni non abbia messo su una macchina fisica e ci abbia piazzato almeno una 2012..in quel caso il discorso di Victor non fa una piega. E' che ancora oggi vedo gente che mette su macchine fisiche...e non ha veramente più senso..in realtà non ce l'ha da 6-7 anni..ma vabbe' :-)

    ciao!

    A.

    Condivido, ormai anche in piccole realtà  metto su Hyper-V 2016, mi trovo benissimo.

    un saluto

    giovedì 22 marzo 2018 15:39
  • La chiamata alla SW house sempre e comunque. Però se gli fai solo upgrade ad AD senza cambiare ip e nome macchina grossi problemi non ce ne sono mai, al massimo se è una cosa vecchia c'è qualche servizio che non parte e va rimesso a mano user e pwd perchè sono diversi ma l'ho fatto varie volte e si sono sempre aggiornati da soli. Chiaro che se quelli del gestionale ti fanno problemi lasci perdere, come diceva Telecom, una telefonata allunga la vita..:-)

    ciao.

    A.

    :-) grazie mille!

    buona lavoro

    giovedì 22 marzo 2018 15:40