locked
A seguito di infezione da malware tutti gli .exe si aprono in formato .txt RRS feed

  • Domanda

  • Titolo originale: Apertura file EXE
    -----

    Porbabilmente ho preso 1 virus, tutti i file di tipo exe me li apre in formato txt, prima di formattare però volevo essere sicuro che non c'è un modo per risolvere la cosa. Intanto Norton (l'unica cosa che si è aperta) sta facendo la scansione... C'è un modo per risolvere?
    domenica 14 novembre 2010 16:45

Risposte

  • Verifica antimalware completa
    1
    - Software da scaricare ed eseguire, in successione, riavviando ogni volta il computer...
    1a - Scarica ed esegui lo Strumento di rimozione malware Microsoft
    Versione per Windows 64-Bit: Strumento di rimozione malware per Microsoft® Windows® (KB890830) x64
     
    2a - Scarica, aggiorna ed esegui Malwarebytes' Anti-Malware   
     3a - Scarica, aggiorna ed esegui anche SUPERAntiSpyware.

    Attenzione
    - Malwarebytes' e SUPERAntiSpyware vanno eseguiti riavviando Windows in Modalità provvisoria.

    2 - Fai una scansione on-line (in "Modalità provvisoria con rete", se possibile):
    http://onecare.live.com/site/it-it/center/howsafe.htm
         Solo per Windows Vista e Windows 7:
         http://onecare.live.com/site/it-it/center/whatsnew.htm 
         "Analisi di protezione per Windows Vista e Windows 7"
    Alert: la scansione può durare ore, attendi pazientemente che lo scanner termini il proprio lavoro.
    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows Desktop Experience & Security since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums Italy
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 19 novembre 2010 06:03
    domenica 14 novembre 2010 17:00
    Moderatore
  • Non potendo usare internet li ho trasferiti dal pc con cui sto scrivendo, ma anche i setup si aprono in txt!
    Considera che se l'infezione da malware è stata particolarmente grave e profonda, ed ha colpito "organi vitali" di Windows (File e Registro di sistema), veicolando l'accesso al computer di altro malware (rootkit, backdoor, ecc.), il tuo PC non è più sicuro ed offre il fianco all'attacco di altre infezioni.
    La reinstallazione di Windows su se stesso non neutralizza, nè elimina, il malware eventualmente ancora presente e ti ritroveresti quindi con un sistema ancora infetto e vulnerabile.
    In questi casi è necessario procedere ad una formattazione del disco rigido ed alla reinstallazione "in pulito" di Windows e dei programmi, previo salvataggio in un posto sicuro di tutti i tuoi dati personali.

    Una volta reinstallato Windows esegui una scansione accurata del supporto CD, DVD o Pen Drive contenente i dati personali con un buon antivirus aggiornato ed un programma antimalware come ad esempio l'ottimo Malwarebytes' (freeware).
    Solo dopo aver accertato che non esistano infezioni in file e cartelle del backup, reimporta i dati.

    Ciao,

    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows Desktop Experience & Security since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums Italy
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 19 novembre 2010 06:03
    domenica 14 novembre 2010 17:16
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Verifica antimalware completa
    1
    - Software da scaricare ed eseguire, in successione, riavviando ogni volta il computer...
    1a - Scarica ed esegui lo Strumento di rimozione malware Microsoft
    Versione per Windows 64-Bit: Strumento di rimozione malware per Microsoft® Windows® (KB890830) x64
     
    2a - Scarica, aggiorna ed esegui Malwarebytes' Anti-Malware   
     3a - Scarica, aggiorna ed esegui anche SUPERAntiSpyware.

    Attenzione
    - Malwarebytes' e SUPERAntiSpyware vanno eseguiti riavviando Windows in Modalità provvisoria.

    2 - Fai una scansione on-line (in "Modalità provvisoria con rete", se possibile):
    http://onecare.live.com/site/it-it/center/howsafe.htm
         Solo per Windows Vista e Windows 7:
         http://onecare.live.com/site/it-it/center/whatsnew.htm 
         "Analisi di protezione per Windows Vista e Windows 7"
    Alert: la scansione può durare ore, attendi pazientemente che lo scanner termini il proprio lavoro.
    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows Desktop Experience & Security since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums Italy
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 19 novembre 2010 06:03
    domenica 14 novembre 2010 17:00
    Moderatore
  • Non potendo usare internet li ho trasferiti dal pc con cui sto scrivendo, ma anche i setup si aprono in txt!
    domenica 14 novembre 2010 17:11
  • Non potendo usare internet li ho trasferiti dal pc con cui sto scrivendo, ma anche i setup si aprono in txt!
    Considera che se l'infezione da malware è stata particolarmente grave e profonda, ed ha colpito "organi vitali" di Windows (File e Registro di sistema), veicolando l'accesso al computer di altro malware (rootkit, backdoor, ecc.), il tuo PC non è più sicuro ed offre il fianco all'attacco di altre infezioni.
    La reinstallazione di Windows su se stesso non neutralizza, nè elimina, il malware eventualmente ancora presente e ti ritroveresti quindi con un sistema ancora infetto e vulnerabile.
    In questi casi è necessario procedere ad una formattazione del disco rigido ed alla reinstallazione "in pulito" di Windows e dei programmi, previo salvataggio in un posto sicuro di tutti i tuoi dati personali.

    Una volta reinstallato Windows esegui una scansione accurata del supporto CD, DVD o Pen Drive contenente i dati personali con un buon antivirus aggiornato ed un programma antimalware come ad esempio l'ottimo Malwarebytes' (freeware).
    Solo dopo aver accertato che non esistano infezioni in file e cartelle del backup, reimporta i dati.

    Ciao,

    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows Desktop Experience & Security since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums Italy
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 19 novembre 2010 06:03
    domenica 14 novembre 2010 17:16
    Moderatore
  • Ma posso ripristinarlo?
    domenica 14 novembre 2010 17:18
  • Ma posso ripristinarlo?
    Come affermavo nella mia precedente risposta quando il sistema è infettato da malware non è consigliabile un ripristino del sistema eseguendo una reinstallazione "in place", su se stesso, di Windows.
    E' necessario invece riportare il computer allo stato di fabbrica accedendo alla partizione di ripristino nascosta o utilizzando il recovery disk fornito dal produttore. Consulta il manuale del computer e se hai dubbi contatta il produttore stesso del tuo computer.
    Ricorda di salvare tutti i dati in un supporto sicuro prima di procedere, perchè la formattazione eliminerà tutto il contenuto del disco rigido.

    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows Desktop Experience & Security since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums Italy
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    lunedì 15 novembre 2010 06:03
    Moderatore