none
Windows Backup su Domain Controller Windows Server 2016 Standard - Spazio finito RRS feed

  • Domanda

  • Ciao,

    come da oggetto, windows backup mi va in errore perchè ha esaurito lo spazio disco a lui dedicato per i backup, la soluzione più ovvia sarebbe quella di aumentare lo spazio ma, se non ricordo male, una volta che Windows Backup esauriva lo spazio a lui dedicato per i salvataggi, andava automaticamente in sovrascrittura, è cambiato qualcosa con queste ultime versioni ?
    Non posso aumentare in eterno lo spazio disco, al momento ho le ultime 21 copie.

    Grazie come sempre per il supporto.

    giovedì 11 luglio 2019 05:43

Tutte le risposte

  • Ciao, ma il DC è fisico quindi?

    A.

    giovedì 11 luglio 2019 08:05
    Moderatore
  • Ciao e grazie per la domanda.

    No, il Domain Controller è virtuale e ha agganciato un disco dedicato sul quale fare i backup, solo che sul disco dedicato è finito lo spazio, in teoria avrebbe dovuto sovrascriverlo, o sbaglio.

    giovedì 11 luglio 2019 10:24
  • Uncle, c'è un errore di fondo: perchè usi un backup all'interno della VM per fare un backup della VM?

    Se è virtuale ci sarà un Hypervisor e ci sarà una piattaforma di backup che salva la\le VM direttamente con l'integrazione con l'hypervisor, se no c'è, quella è comunque la strada per avere un fast restore, una corretta procedura di recovery e tornare in piedi con qualsiasi VM in tempi ridotti..e soprattutto pienamente supportata.

    Quello che stai usando non ha senso. Il backup di windows lo usi solo se quello li è hypervisor base e devi salvarci le VM (che io manco obbligato..ma tant'è..) oppure se la macchina è fisica.

    Come pensi di poter restorare il DC della struttura se muore la virtuale e tu hai un backup fatto da dentro? 

    Usa una piattaforma di backup consona alla struttura. Ce ne sono anche di gratuite. 

    Comunque dovrebbe sovrascrivere.

    Ciao.

    A.

    giovedì 11 luglio 2019 10:48
    Moderatore
  • Ciao,

    questa procedura, oltre alla restore direttamente dall'Hypervisor è consigliata direttametne da Microsoft.

    Tutti i restore dei dysaster recovery lo abbiamo fatti con quella metodologia.

    In ogni caso, aldilà del fatto che sia giusto o sbagliato, il mio problema è il backup che non viene sovrascritto e questo credo aldilà del fatto che sia una macchina virtuale o meno.

    Sbaglio ?

    giovedì 11 luglio 2019 14:07
  • Ciao,

    questa procedura, oltre alla restore direttamente dall'Hypervisor è consigliata direttametne da Microsoft.

    Tutti i restore dei dysaster recovery lo abbiamo fatti con quella metodologia.

    In ogni caso, aldilà del fatto che sia giusto o sbagliato, il mio problema è il backup che non viene sovrascritto e questo credo aldilà del fatto che sia una macchina virtuale o meno.

    Sbaglio ?

    Non so risponderti. Trovo la procedura davvero astrusa, mai testata personalmente. L'avvento delle piattaforme appositamente per le VM ha spazzato via il backup interno alle macchine virtuali da 10 anni almeno.  Backuppare una VM come se fosse fisica implica un tempo di restore 5-10 volte superiore in caso di disaster. Ti direi che, a logica deve cancellare. Ma la prima prova che farei banalmente è piallare il task e rifarlo, magari in un diverso repository. Anche agganciare un disco virtuale secondario su cui farci dei backup lo trovo un enorme spreco di risorse. Però mi fermo qui. Non voglio scendere in polemica. Se quella è la tua scelta penso che solo un collega che opera nello stesso modo possa risponderti. In ogni caso la ricreazione del task sarebbe la prima prova sicuramente. Vediamo.

    A.

    giovedì 11 luglio 2019 15:07
    Moderatore
  • Non sbagli, lo spazio dovrebbe esser gestito.

    Hai qualche errore nell'event viewer?

    Potresti provare a cancellare qualche backup e  vedere se riparte la gestione dello spazio... questo via gui o powershell https://richardspowershellblog.wordpress.com/2008/01/11/powershell-for-windows-server-backup/

    Spero che questo link aiuti

    https://techcommunity.microsoft.com/t5/Storage-at-Microsoft/Backup-Version-and-Space-Management-in-Windows-Server-Backup/ba-p/423891

    Tornado al fuori tema

    Ti confermo anche che la procedura utilizzata per il backup/restore usando windows backup rimane consigliata da microsoft, ancora non ho trovato nulla che consigli altro, anche se probabilmente ci saranno aggiornamenti su queste pratiche. Io uso sempre situazioni miste Windows Backup e Veeam/nakivo.

    Qualora sia necessario fare un restore autoritativo  con Veeam , consiglio la lettura delle decine di kb che spiegano come fare il restore (prima andrebbero lette le guide al backup!) https://www.veeam.com/blog/backing-up-domain-controller-best-practices-for-ad-protection.html  https://www.veeam.com/blog/how-to-recover-a-domain-controller-best-practices-for-ad-protection.html  
      etc. consiglio la lettuara anche se non autoritativo :)

    Purtroppo non vi è nulla di veloce, se fatto con competenza, anche il restore granulare di oggetti di AD  con di Veeam B&R (una delle caratterirtiche più accattivanti  per un sistemista) deve essere fatta dopo aver letto una trentina di pagine di doc e aver capito cosa dicono... altrimenti in velocità è possibile fare dei bei casini.

    Backup and Restore Considerations for Virtualized Domain Controllers

    Backing up domain controllers is a critical requirement for any environment. Backups protect against data loss in the event of domain controller failure or administrative error. If such an event occurs, it is necessary to roll back the system state of the domain controller to a point in time before the failure or error. The supported method of restoring a domain controller to a healthy state is to use an Active Directory–compatible backup application, such as Windows Server Backup, to restore a system state backup that originated from the current installation of the domain controller.
    [cut]
    For example, if you restore a domain controller by using a copy of the virtual hard disk (VHD) file, you bypass the critical step of updating the database version of a domain controller after it has been restored. Replication will proceed with inappropriate tracking numbers, resulting in an inconsistent database among domain controller replicas. In most cases, this problem goes undetected by the replication system and no errors are reported, despite inconsistencies between domain controllers.

    There is one supported way to perform backup and restore of a virtualized domain controller:

    1. Run Windows Server Backup in the guest operating system.



    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere




    giovedì 11 luglio 2019 19:35
    Moderatore
  • The supported method of restoring a domain controller to a healthy state is to use an Active Directory–compatible backup application, 




    Veeam, con l'application aware per AD (che è compreso) è pienamente supportato. Lo vendono apposta. Come anche Nakivo, come Acronis...ecc.

    A.

    venerdì 12 luglio 2019 05:58
    Moderatore
  • Ciao e grazie per la risposta,

    oggi proverò ad effettuare le ulteriori verifiche, l'unico errore che mi appare nell'event Viewer è  questo :

    The backup operation that started at '‎2019‎-‎07‎-‎11T19:00:06.115214200Z' has failed with following error code '0x80780166' (Windows Backup encountered an error when writing data to the backup target.). Please review the event details for a solution, and then rerun the backup operation once the issue is resolved.

    Umberto


    venerdì 12 luglio 2019 07:23
  • Grazie l'errore postato, ho trovato questi due link

    https://techcommunity.microsoft.com/t5/Storage-at-Microsoft/Windows-Server-Backup-automatic-disk-usage-management/ba-p/424142

    http://desk.plus/windows-backup-encountered-error-writing-data-backup-target/


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere

    venerdì 12 luglio 2019 07:52
    Moderatore
  • per la mia esperienza in situazioni del tutto analoghe a volte il sistema di sovrascrittura dei backup si pianta ma, cancellando e ricreando il task di backup, funziona correttamente compresa la sovrascrittura all'esaurimento dello spazio sul disco dedicato ai backup.

    my 2 cents


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 15 luglio 2019 14:46
    Moderatore
  • per la mia esperienza in situazioni del tutto analoghe a volte il sistema di sovrascrittura dei backup si pianta ma, cancellando e ricreando il task di backup, funziona correttamente compresa la sovrascrittura all'esaurimento dello spazio sul disco dedicato ai backup.

    my 2 cents


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    Concordo che ripartendo da 0, potrebbe risolvere, anche se cercherei di non perdere i 21 bk precedenti prima di scoprire che il condizionale era il verbo corretto ...

    Ciao Gas


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere

    lunedì 15 luglio 2019 19:39
    Moderatore
  • Edo, vorrei fare una battuta su Windows Server Backup, ma no, meglio di no ;)


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere

    lunedì 15 luglio 2019 19:44
    Moderatore