none
Warning Time-Service ID 50 su Windows 2008 Std SP1 R2 RRS feed

  • Discussione generale

  • Ciao,

    ho un server Windows 2008 R2 Standard SP1 a 64 bit che mi presenta spesso questo warning (event id 50, source time-service):

    The time service detected a time difference of greater than 5000 milliseconds for 900 seconds. The time difference might be caused by synchronization with low-accuracy time sources or by suboptimal network conditions. The time service is no longer synchronized and cannot provide the time to other clients or update the system clock. When a valid time stamp is received from a time service provider, the time service will correct itself.

    Se vado a lanciare il comando “net time” dalla riga di comando mi viene specificato il corretto server PDC della mia rete, quindi sembra contattarlo correttamente.

    Questi warning compaiono ad intervalli non regolari, che possono essere di due ore come di una giornata di distanza l’uno dall’altro, e senza apparenti motivi riconducibili ad altre operazioni presenti nella rete.

    La mia domanda è: cosa può produrre questo warning, che continua a ripetersi? Vorrei tentare di rimuoverlo, o almeno capire da cosa è dovuto.

    Tutti i server si trovano sullo stessi site e non ci sono problemi di rete…

    Il dominio è un dominio 2003 (sono presenti, infatti, due DC con Windows 2003 R2 Standard, di cui uno è il PDC).

    Qualcuno sa dirmi cosa posso fare/controllare?

    Grazie, ciao,

    Alessandro

    mercoledì 18 aprile 2012 15:07

Tutte le risposte

  • Il server PDC è una macchina virtuale? L'impostazione del fuso orario è corretta?
    mercoledì 18 aprile 2012 15:26
    Moderatore
  • Ciao, si, il PDC è una macchina virtuale, su Hyper-V.

    Il fuso orario è impostato correttamente, sia su PDC che sul server Windows 2008.


    Aggiungo che ho appena notato che la "Location" del server PDC in "Regional and Language settings" era impostata su "United States", mentre sul server 2008 su "Italy". Ho allineato le due... che possa essere questo l'origine del warning?
    • Modificato Alessandro_C mercoledì 18 aprile 2012 15:43 aggiunta nota su "Location"
    mercoledì 18 aprile 2012 15:37
  • Il problema probabilmente deriva proprio dal fatto che il PDC è una macchina virtuale (l'ora hardware ha una precisione differente rispetto a quella reale, quindi dopo un pò di tempo si verifica una differenza oraria troppo alta per eseguire la sincronizzazione).

    Per risolvere il problema prova a configurare sul PDC un'origine ora NTP, leggi qui:

    http://xoomer.virgilio.it/ermannogoletto/Articles/IT/SincronizzazioneOraria/index.htm

    mercoledì 18 aprile 2012 16:24
    Moderatore
  • Hai  rimosso dagli "integration services" di Hyper-V l'opzione di sincronizzazione dell'ora  "Time Synchronization"? puoi postare il risultato del seguente comando w32tm /query /source  ? Verifica la configurazione W32tm /query /configuration ( consiglio di settare un NTP server esterno affidabile (ntp1.inrim.it).

    Le   "Regional and Language settings" non c'entrano nulla con il problema descritto  ("The time difference might be caused by synchronization with low-accuracy time sources or by suboptimal network conditions")

    Consiglio la lettura del seguente Doc http://technet.microsoft.com/en-us/library/d2cae85b-41ac-497f-8cd1-5fbaa6740ffe(v=ws.10)#deployment_considerations_for_virtualized_domain_controllers

    da cui

    Time service

    For virtual machines that are configured as domain controllers, it is recommended that you partially disable time synchronization between the host system and guest operating system acting as a domain controller.  This enables your guest domain controller to synchronize time for the domain hierarchy, but protects it from having a time skew if it is restored from a Saved state.

    To partially disable the Hyper-V time synchronization provider, leave Time synchronization enabled under Integration Services and run the following command from an elevated command prompt on the guest domain controller:

    reg add HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProviders\VMICTimeProvider /v Enabled /t reg_dword /d 0
    


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!




    mercoledì 18 aprile 2012 16:30
    Moderatore
  • Ciao, si, il PDC è una macchina virtuale, su Hyper-V.

    Il fuso orario è impostato correttamente, sia su PDC che sul server Windows 2008.

    il pdc acquisisce il servizio orario da un server ntp esterno ?

    il server hyper-v acquisisce il servizio orario da un server ntp esterno ?

    dai un'occhiata a questo blog post http://blogs.msdn.com/b/virtual_pc_guy/archive/2010/11/19/time-synchronization-in-hyper-v.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org


    giovedì 19 aprile 2012 07:18
    Moderatore
  • Hai  rimosso dagli "integration services" di Hyper-V l'opzione di sincronizzazione dell'ora  "Time Synchronization"? puoi postare il risultato del seguente comando w32tm /query /source  ? Verifica la configurazione W32tm /query /configuration ( consiglio di settare un NTP server esterno affidabile (ntp1.inrim.it).

    Le   "Regional and Language settings" non c'entrano nulla con il problema descritto  ("The time difference might be caused by synchronization with low-accuracy time sources or by suboptimal network conditions")

    Consiglio la lettura del seguente Doc http://technet.microsoft.com/en-us/library/d2cae85b-41ac-497f-8cd1-5fbaa6740ffe(v=ws.10)#deployment_considerations_for_virtualized_domain_controllers

    da cui

    Time service

    For virtual machines that are configured as domain controllers, it is recommended that you partially disable time synchronization between the host system and guest operating system acting as a domain controller.  This enables your guest domain controller to synchronize time for the domain hierarchy, but protects it from having a time skew if it is restored from a Saved state.

    To partially disable the Hyper-V time synchronization provider, leave Time synchronization enabled under Integration Services and run the following command from an elevated command prompt on the guest domain controller:

    reg add HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProviders\VMICTimeProvider /v Enabled /t reg_dword /d 0
    


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!




    Ciao Gastone,

    negli integration service la voce time syncronization è disattivata, per entrambi i server.

    Lanciando il comando ".../source" sulla macchina che mi presenta il warning, la macchina da cui prende l'ora è il server che effettivamente fa da PDC! Se lancio ".../configuration" mi elenca i seguenti parametri:

    [Configuration]
    EventLogFlags: 2 (Local)
    AnnounceFlags: 10 (Local)
    TimeJumpAuditOffset: 28800 (Local)
    MinPollInterval: 10 (Local)
    MaxPollInterval: 15 (Local)
    MaxNegPhaseCorrection: 4294967295 (Local)
    MaxPosPhaseCorrection: 4294967295 (Local)
    MaxAllowedPhaseOffset: 300 (Local)

    FrequencyCorrectRate: 4 (Local)
    PollAdjustFactor: 5 (Local)
    LargePhaseOffset: 50000000 (Local)
    SpikeWatchPeriod: 900 (Local)
    LocalClockDispersion: 10 (Local)
    HoldPeriod: 5 (Local)
    PhaseCorrectRate: 1 (Local)
    UpdateInterval: 30000 (Local)


    [TimeProviders]
    NtpClient (Local)
    DllName: C:\Windows\system32\w32time.dll (Local)
    Enabled: 1 (Local)
    InputProvider: 1 (Local)
    CrossSiteSyncFlags: 2 (Local)
    AllowNonstandardModeCombinations: 1 (Local)
    ResolvePeerBackoffMinutes: 15 (Local)
    ResolvePeerBackoffMaxTimes: 7 (Local)
    CompatibilityFlags: 2147483648 (Local)
    EventLogFlags: 1 (Local)
    LargeSampleSkew: 3 (Local)
    SpecialPollInterval: 3600 (Local)
    Type: NT5DS (Local)

    VMICTimeProvider (Local)
    DllName: C:\Windows\System32\vmictimeprovider.dll (Local)
    Enabled: 1 (Local)
    InputProvider: 1 (Local)
    NtpServer (Local)
    DllName: C:\Windows\system32\w32time.dll (Local)
    Enabled: 0 (Local)
    InputProvider: 0 (Local)

     

    Sul PDC invece ho fornito un dato sbagliato: non è un Windows 2003 std ma è un Windows 2008 R2 Standard! Scusate l'errore... tutto il resto è corretto.

    Sul PDC, lanciando i comandi che mi hai indicato, ottengo per il primo la voce "pool.ntp.org,0x1", quindi un pool esterno, mentre per il comando W32tm /query /configuration ottengo la segente lista:

    [Configuration]
    EventLogFlags: 2 (Local)
    AnnounceFlags: 10 (Local)
    TimeJumpAuditOffset: 28800 (Local)
    MinPollInterval: 6 (Local)
    MaxPollInterval: 10 (Local)
    MaxNegPhaseCorrection: 172800 (Local)
    MaxPosPhaseCorrection: 172800 (Local)
    MaxAllowedPhaseOffset: 300 (Local)

    FrequencyCorrectRate: 4 (Local)
    PollAdjustFactor: 5 (Local)
    LargePhaseOffset: 50000000 (Local)
    SpikeWatchPeriod: 900 (Local)
    LocalClockDispersion: 10 (Local)
    HoldPeriod: 5 (Local)
    PhaseCorrectRate: 7 (Local)
    UpdateInterval: 100 (Local)


    [TimeProviders]
    NtpClient (Local)
    DllName: C:\Windows\system32\w32time.DLL (Local)
    Enabled: 1 (Local)
    InputProvider: 1 (Local)
    AllowNonstandardModeCombinations: 1 (Local)
    ResolvePeerBackoffMinutes: 15 (Local)
    ResolvePeerBackoffMaxTimes: 7 (Local)
    CompatibilityFlags: 2147483648 (Local)
    EventLogFlags: 1 (Local)
    LargeSampleSkew: 3 (Local)
    SpecialPollInterval: 3600 (Local)
    Type: NTP (Local)
    NtpServer: pool.ntp.org,0x1 (Local)

    NtpServer (Local)
    DllName: C:\Windows\system32\w32time.DLL (Local)
    Enabled: 1 (Local)
    InputProvider: 0 (Local)
    AllowNonstandardModeCombinations: 1 (Local)

    VMICTimeProvider (Local)
    DllName: C:\Windows\system32\vmictimeprovider.dll (Local)
    Enabled: 1 (Local)
    InputProvider: 1 (Local)

    Entrambe sono macchina virtuali, e per entrambe è disabilitata la voce time syncronization negli integration service.

    Grazie, se hai altri suggerimenti rimango in attesa,

    Alessandro

     
    giovedì 19 aprile 2012 07:41
  • Ciao, si, il PDC è una macchina virtuale, su Hyper-V.

    Il fuso orario è impostato correttamente, sia su PDC che sul server Windows 2008.

    il pdc acquisisce il servizio orario da un server ntp esterno ?

    il server hyper-v acquisisce il servizio orario da un server ntp esterno ?

    dai un'occhiata a questo blog post http://blogs.msdn.com/b/virtual_pc_guy/archive/2010/11/19/time-synchronization-in-hyper-v.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org


    Ciao,

    il server PDC (che è virtuale) acquisisce l'orario da pool.ntp.org. Quello hyper-v che opsita la macchina virtuale invece da un altro domain controller del domino, che però non fa da PDC (ma prende l'orario da ntp.ien.it)!!! E' forse questo che crea problemi?

    Grazie,

    Alessandro

    giovedì 19 aprile 2012 07:54
  • è probabile.

    fai prendere l'orario del server hyper-v dalla medesima origine esterna ossia pool.ntp.org


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org


    giovedì 19 aprile 2012 08:10
    Moderatore
  • Non dovrebbero esserci problemi causati dall'host hyper-v, verifica piuttosto che su tutti i firewall (soprattutto su quello del server che riporta l'ID evento 50)  sia aperta la porta 123 UDP. Se era bloccata, esegui poi questi comandi per risincronizzare l'orario:

    w32tm /config /syncfromflags:domhier /update

    net stop w32time
    net start w32time

    giovedì 19 aprile 2012 08:10
    Moderatore
  • gia che ci sono ti consiglio di leggere anche questo

    http://blogs.msdn.com/b/w32time/archive/2008/02/28/configuring-the-time-service-max-pos-neg-phasecorrection.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    giovedì 19 aprile 2012 08:13
    Moderatore
  • Non dovrebbero esserci problemi causati dall'host hyper-v,

    purtroppo non è così:

    http://blogs.msdn.com/b/robertvi/archive/2011/05/11/time-synchronization-and-domain-controller-vm-s.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    giovedì 19 aprile 2012 08:16
    Moderatore
  • Grazie mille per le risposte!

    Come faccio a impostare il server ntp in Windows 2008? Con "net time" non funziona...

    Invece ho notato appena adesso che se lancio il comando "net time" sul server del warning, mi da l'orario indicando il server dc che non fa da PDC, mentre se lancio il comando "w32time /query /source" ho il server Hyper-V (che è il PDC). E' normale?

    Grazie,

    Alessandro

    Ho trovato questo: http://support.microsoft.com/kb/816042/it. Devo quindi mettere mano al registro per modificare l'origine dell'orario?

    Grazie di nuovo

    • Modificato Alessandro_C giovedì 19 aprile 2012 08:26 agginto link MS
    giovedì 19 aprile 2012 08:24
  • esatto

    http://support.microsoft.com/kb/816042


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    giovedì 19 aprile 2012 08:38
    Moderatore
  • Non dovrebbero esserci problemi causati dall'host hyper-v,

    purtroppo non è così:

    http://blogs.msdn.com/b/robertvi/archive/2011/05/11/time-synchronization-and-domain-controller-vm-s.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org


    Intendevo se la sincronizzazione dei servizi di integrazione è disabilitata. Almeno io non li ho avuti....
    giovedì 19 aprile 2012 08:45
    Moderatore
  • esatto

    http://support.microsoft.com/kb/816042


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    Ciao, ho fatto la modifica. Ora vediamo se il messaggio comparirà ancora,

    Grazie per la disponibilità sia a Edoardo che a Fab88 che a Gastone!

    Appena ho novità aggiorno la discussione!

    ciao

    Alessandro

    giovedì 19 aprile 2012 08:58
  • Ciao,

    purtroppo il messaggio di warning è comparso ancora sul server! Ora però le impostazioni sembrano corrette, e se lancio il comando w32tm /query /source ottengo le risposte corrette. Però ho ancora l'errore...

    Alessandro

    giovedì 19 aprile 2012 13:40
  • Hai eseguito comunque una verifica sulle porte?
    giovedì 19 aprile 2012 14:24
    Moderatore
  • Hai eseguito comunque una verifica sulle porte?

    Ciao, si, abbiamo i firewall disattivati sui server, utilizzando un firewall hardware a monte di tutto, proprio per evitare che creino problemi!

    Scusa ma non l'avevo indicato prima :)

    giovedì 19 aprile 2012 14:42
  • ::Comando per tre query ntp al server 193.204.114.232 (verifica che il FW non blocchi la porta 123)
    w32tm /stripchart /computer:193.204.114.232 /samples:3 /dataonly
    ::Comando per fare due query ntp al server  ntp.pool.org 
    w32tm /stripchart /computer:ntp.pool.org /samples:2 /dataonly
    ::  setta 3 ntp server  (ntp1.inrim.it  ntp2.inrim.it swisstime.ethz.ch) che verranno usati in round robin
    :: ntp.pool.org lo consiglio se il tuo dominio è situato negli Stati Uniti o meglio ancora a Toronto
    w32tm /config /manualpeerlist:"193.204.114.232 129.132.2.21 193.204.114.233"   /syncfromflags:manual /reliable:yes /update
    :: forza l'aggiornamento della configurazione
    w32tm /config /Update
    :: aggiorna l'ora scartando il calcolo dell'errore accumulato con la precedente configurazione
    w32tm /resync /nowait /rediscover
    :: riavvia il servizio time
    SC stop w32time & ping 127.0.0.1 -n 6 &sc start w32time
    :: verifica la sorgente utilizzata
    w32tm /query /source
    
     

    Questa è la sequenza per settare più server ntp (esattamente tre) per il proprio PDC emulator, se situato in italia

    Ciao


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!



    giovedì 19 aprile 2012 20:05
    Moderatore
  • mi puoi ripetere esattamente su quale server orario si sincronizza il dc win2k8 e sul quale server orario si sincronizza il dc win2k3, inoltre mi puoi riportare i valori indicati in questo articolo della kb

    http://support.microsoft.com/kb/884776

    per entrambi i dc ?


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    venerdì 20 aprile 2012 07:27
    Moderatore
  • Non dovrebbero esserci problemi causati dall'host hyper-v,

    purtroppo non è così:

    http://blogs.msdn.com/b/robertvi/archive/2011/05/11/time-synchronization-and-domain-controller-vm-s.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org


    Intendevo se la sincronizzazione dei servizi di integrazione è disabilitata. Almeno io non li ho avuti....

    In fact – if you are running a Domain Controller inside a virtual machine I would recommend that you leave Hyper-V time synchronization enabled but that you also setup an external time source.  You can do this by going to this KB article: http://support.microsoft.com/kb/816042 and following the steps outlined in the “Configuring the Windows Time service to use an external time source” section.

    ref: http://blogs.msdn.com/b/virtual_pc_guy/archive/2010/11/19/time-synchronization-in-hyper-v.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    venerdì 20 aprile 2012 07:31
    Moderatore
  • Che processore/i usa il tuo hyper-v? 

    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    venerdì 20 aprile 2012 08:18
    Moderatore
  • Non dovrebbero esserci problemi causati dall'host hyper-v,

    purtroppo non è così:

    http://blogs.msdn.com/b/robertvi/archive/2011/05/11/time-synchronization-and-domain-controller-vm-s.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org


    Intendevo se la sincronizzazione dei servizi di integrazione è disabilitata. Almeno io non li ho avuti....

    In fact – if you are running a Domain Controller inside a virtual machine I would recommend that you leave Hyper-V time synchronization enabled but that you also setup an external time source.  You can do this by going to this KB article: http://support.microsoft.com/kb/816042 and following the steps outlined in the “Configuring the Windows Time service to use an external time source” section.

    ref: http://blogs.msdn.com/b/virtual_pc_guy/archive/2010/11/19/time-synchronization-in-hyper-v.aspx


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    Grazie per l'articolo, ma sbaglio o solo recentemente è stato fatta questa "variazione"? In passato consigliavano di disabilitare la sincronizzazione dell'orario tramite integration services e di impostare un server NTP sul controller virtualizzato (un pò come si fa con VMWare), infatti in questo modo non avevo più avuto problemi di orario....

    In effetti in questa discussione viene descritta un pò la "confusione" che c'è attualmente sull'argomento:

    http://blogs.msdn.com/b/robertvi/archive/2011/05/11/time-synchronization-and-domain-controller-vm-s.aspx

    Io comunque per il momento, poichè non ho avuto problemi, preferisco lasciarlo disabilitato (con questo non voglio dire che sia sbagliato, è solo una mia scelta).
    domenica 22 aprile 2012 11:41
    Moderatore
  • .

    Concordo che nei DC virtualizzati vi sia un po' di confusione ... anche io  ho optato per la soluzione semplice no integration e più ntp affidabili esterni.
    L'unica cosa di cui sono certo è evitre i loop, es. hyper-v che si sincronizza con il pdc virtuale il quale pdc a sua volta si sincronizza con l'hyper-v, in questi casi non so cosa possa succedere...

    NTP è un protocollo molto sofisticato, che continuamente accumula statistiche sull'errore dell'orologio di macchina (RTC) per poter effettuare correzioni qualora le sorgenti ntp non risultassero disponibili, anche qui i loop sono deleteri invalidando tutto il calcolo statistico. 

    Riporto l'estratto completo, nel post precedente avevo tagliato il perchè secondo MS   "it is recommended that you partially disable time synchronization"

    Time service

    For virtual machines that are configured as domain controllers, it is recommended that you partially disable time synchronization between the host system and guest operating system acting as a domain controller. This enables your guest domain controller to synchronize time for the domain hierarchy, but protects it from having a time skew if it is restored from a Saved state.

    To partially disable the Hyper-V time synchronization provider, leave Time synchronization enabled under Integration Services and run the following command from an elevated command prompt on the guest domain controller:

    reg add HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProviders\VMICTimeProvider /v Enabled /t reg_dword /d 0
    

    This command stops Windows Time service (W32Time) from using Hyper-V time synchronization integration when the guest domain controller’s operating system is started. With this setting disabled, the Hyper-V time synchronization provider is only used if the guest domain controller is rebooted or restored from a Saved state.

    It is important to ensure that your host machine is syncing with a reliable time service to avoid any time skews.

    Ciao Gas


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    domenica 22 aprile 2012 21:31
    Moderatore
  • Che processore/i usa il tuo hyper-v? 

    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    Ciao,

    dunque, il processore del mio server Hyper-V è un AMD Opteron 6 core processor 2435, a 2,60 GHz con due processori a bordo. RAM 40 GB, sistema operativo Windows Server 2008 R2 Enterprise SP1 a 64 bit.

    Dici che il processore possa essere il problema?

    Grazie e scusate il ritardo nella risposta!

    Alessandro

    martedì 24 aprile 2012 12:34
  • Ora ti rispondo alla tua domanda, riportando i dati che mi chiedi.

    Il server dc win2008 che è il pdc  si sincronizza ora sul server ntp pool.ntp.org, mentre il server dc win 2003 su  ntp.ien.it. Se lancio il comando net time sul server dc 2008, perchè mi compare la dicitura che mi indica l'orario sul server 2003, anche se il server ntp è impostato su pool.ntp.org? Può essere questo un sintomo del mio problema?

    Qui sotto i valori che mi chiedi.

    win2003:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config\MaxPosPhaseCorrection --> valore esadecimale ffffffff (decimale 4294967295)

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config\MaxNegPhaseCorrection --> valore esadecimale ffffffff (decimale 4294967295)

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config\MaxPollInterval --> valore esadecimale a (decimale 10)

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProvider\ntpclient\SpecialPollInterval --> valore esadecimale e10 (decimale 3600)

    Windows 2008:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config\MaxPosPhaseCorrection --> valore esadecimale 2a300 (decimale 172800)

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config\MaxNegPhaseCorrection --> valore esadecimale 2a300 (decimale 172800)

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config\MaxPollInterval --> valore esadecimale a (decimale 10)

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProvider\ntpclient\SpecialPollInterval --> valore esadecimale e10 (decimale 3600)

    Spero di averti dato qualche dato utile!

    Grazie nel frattempo per il tuo supporto,

    Alessandro

    martedì 24 aprile 2012 12:56
  • Ma il server 2003 è DC dello stesso dominio? Se si, il server NTP va impostato solo sul server che ha il ruolo master operazioni PDC, ovvero il 2008: tutti i membri sincronizzeranno automaticamente l'orario da quel server. A tal proposito verifica nuovamente la posizione dei ruoli di master operazioni.
    martedì 24 aprile 2012 13:14
    Moderatore
  • Ma il server 2003 è DC dello stesso dominio? Se si, il server NTP va impostato solo sul server che ha il ruolo master operazioni PDC, ovvero il 2008: tutti i membri sincronizzeranno automaticamente l'orario da quel server. A tal proposito verifica nuovamente la posizione dei ruoli di master operazioni.

    si, è dello stesso dominio... in effetti non so perchè fosse stato in passato configurato così... con ogni probabilità prima era il 2003 a fare da pdc, mentre ora è il 2008. Imposto quindi attravesro net time che sia il pdc interno il server ntp per il dc windows 2003! Grazie!

    martedì 24 aprile 2012 13:17
  • To partially disable the Hyper-V time synchronization provider, leave Time synchronization enabled under Integration Services and run the following command from an elevated command prompt on the guest domain controller:

    reg add HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProviders\VMICTimeProvider /v Enabled /t reg_dword /d 0
    

    Ciao,

    per quanto riguarda la voce "run the following command from an elevated command prompt on the guest domain controller:" si intende quindi il mio server PDC, giusto?

    Ciao,

    Alessandro

    martedì 24 aprile 2012 15:38
  • Mi è capitato di avere problemi con l'orologio di sistema  con server  windows dotati  multiprocessore/multicore AMD (risolti con le kb di microsoft)!

    Non so se questo possa avere ripercussioni su server virtualizzati (non so come l'hypervisor si comporti in funzione del processore...):
    http://support.microsoft.com/kb/938448
    http://virtualisationandmanagement.wordpress.com/2009/09/17/hyper-v-and-vm-time-drift%E2%80%8F-adding-the-usepmtimer/

    Do per assodato che tutto sia "updatato" hyper-v server etc..

     

    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    martedì 24 aprile 2012 19:24
    Moderatore
  • To partially disable the Hyper-V time synchronization provider, leave Time synchronization enabled under Integration Services and run the following command from an elevated command prompt on the guest domain controller:

    reg add HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProviders\VMICTimeProvider /v Enabled /t reg_dword /d 0
    

    Ciao,

    per quanto riguarda la voce "run the following command from an elevated command prompt on the guest domain controller:" si intende quindi il mio server PDC, giusto?

    Ciao,

    Alessandro

    Ciao,

    mi confermi dove devo eseguire l'aggiornamento della voce di registro?

    Grazie :)

    giovedì 26 aprile 2012 09:12
  • Ciao,

    grazie per la risposta ed i link, ma questi link trattano Windows 2003, con un errore per altro differente dal mio (ID 1054 mentre io ho l'ID 50)... inoltre come risoluzione dice di modificare il file boot.ini che in windows 2008 non esiste. Il paramentro che qui è indicato di inserire viene inserito automaticamente attraverso l'installazione dei driver AMD PowerNow! più aggiornati, ma è da rischiare di fare questa installazione su un server Windows 2008, visto che la compatibilità sul sito AMD è data fino alla versione XP di Windows? Non è che mi vada a modificare paramentri che poi mi destabilizzano il server?

    Aggiorno la mia risposta alla tua domanda sul processore: il server Hyper-V che ti ho indicato è quello che gestisce il server virtuali Windows 2008 che mi segnala l'errore.

    Quello che invece mi gestisce il server Windows 2008 che fa da PDC ha come processore un Intel Xeon E5506 da 2,13 Ghz, con 4 GB di RAM e Windows 2008 R2 Std SP1 a 64 bit (e mi gestisce solamente questo server virtuale).

    Il server che mi segnala il warning è quindi sul server con processore AMD (che è in cluster con un altro identico).

    Spero di aver aggiunto informazioni utili!

    Ti confermo inoltre che tutti i server sono aggiornati con gli ultimi aggiornamenti Microsoft.

    Ciao e grazie,

    Alessandro


    giovedì 26 aprile 2012 09:22
  • Ciao,

    nessun ulteriore suggerimento? Ho eseguito anche la modifica al registry di Windows del mio PDC, ma non cambia nulla.

    La segnalazione del Time-Service, ID 50 ora mi appare anche su tutti e due i  server Hyper-V che mi fanno da cluster, più su due macchine virtuali che si trovano su uno di questi server Hyper-V. Sembra tutto a posto, e se lancio il comando w32tm /query /status ottengo che l'ora si sincornizza con il mio server PDC correttamente... cosa può essere che non funziona?

    Ciao e grazie,

    Alessandro

    mercoledì 13 giugno 2012 13:22
  • dopo tanto tempo dovresti almeno scrivere quali modifiche hai apportato ai sistemi altrimenti non capiamo nulla.

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    lunedì 18 giugno 2012 07:52
    Moderatore
  • Ciao,

    riassumendo, ho fatto tutto ciò che mi è stato suggerito qui, in questo trend.

    - settato tutti i server con le stesse impostazioni "regional and language settings";

    - PDC e server Hyper-V che lo ospita puntano entrambi allo stesso sntp esterno;

    - il server virtuale che fa da PDC ha attiva la voce "time synchronization" negli integration service;

    - aggiunta la voce di registro come indicato: "reg add HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\TimeProviders\VMICTimeProvider /v Enabled /t reg_dword /d 0";

    - firewall sui server disattivato;

    - tutti gli altri server puntano correttamente sul server PDC.

    I due Hyper-V in cluster hanno CPU AMD, mentre l'Hyper-V non in cluster che ospita il server PDC ha CPU Intel, se può tornar utile come informazione. Tutti e tre hanno sistema operativo Windows 2008 R2 SP1 a 64 bit.

    Ciao,

    Alessandro

    lunedì 18 giugno 2012 15:47
  • Event ID 50 — Local Time Synchronization
    http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc756549(v=ws.10).aspx

    Concludendo: tutte le vm su su Hyper-V AMD (un 2008R2stdsp1 + altre due) presentano l'errore?

    Hai provato a testare la connettività verso il tuo NTP provider? E' buona?


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    lunedì 18 giugno 2012 16:58
    Moderatore
  • Ciao Gastone,

    scusa se rispondo solo ora ma in questi giorni non sono riuscito a dedicare molto tempo a questo problema, a causa di altri più urgenti.

    Comunque, non tutte le macchine virtuali presentano questo problema, questa è la cosa strana!

    La connessione con il provider sembra buona (ti porto qui sotto il risultato del comando /status):

    C:\Windows\system32>w32tm /query /status
    Leap Indicator: 1(last minute has 59 seconds)
    Stratum: 4 (secondary reference - syncd by (S)NTP)
    Precision: -6 (15.625ms per tick)
    Root Delay: 0.1446712s
    Root Dispersion: 7.8136047s
    ReferenceId: 0x536762F2 (source IP:  83.103.98.242)
    Last Successful Sync Time: 6/26/2012 12:24:31 PM
    Source: pool.ntp.org,0x1
    Poll Interval: 6 (64s)

    Dal link che mi hai segnalato, c'è in fondo questa voce: "To confirm that the Windows Time service was synchronized successfully with its time source when you ran the W32TM /resync command, verify that Event ID 35 appears in the Event Viewer." forse siamo vicini a capire il problema, visto che io, lanciando il resync, non ottengo questo messaggio nell'event viewer!!!

    Tutti questi ocmandi li ho lanciati nel PDC, ovviamente.

    Ciao e grazie,

    Alessandro

    martedì 26 giugno 2012 10:32
  • Ciao,

    qualcuno ha qualche altro suggerimento da darmi?

    Ho verificato che neppure negli altri server che mi segnalano i warning quando lancio manualmente la sincronizzazione non mi mostrano l'id 35 (con il comando w32tm /resync). Non dovrei vederlo? Su questi, andando indietro nel tempo, trovo dei log con questo id, e che mi confermano la corretta sincronizzazione della data e dell'ora... perchè allora il comando mi da come risultato che è stato eseguito correttamente ma poi non mi rilascia nessun log?

    Ho guardato anche in altri server che non mi segnalano questo warning, e stessa cosa: se lancio il resync non mi compare l'id 35 nei log di sistema (che vedo saltuariamente, ad esempio su di un server 2008 R2 l'ultimo di questi log risale al 14/06/2012).

    Devo lanciare qualche altro comando per forzare la sincronizzazione dell'ora e verificare la creazione dell'evento 35 che mi conferma che è tutto ok?

    Grazie, ciao,

    Alessandro

    mercoledì 4 luglio 2012 10:31
  • Ciao ragazzi,

    mi sto ancora smazzando questo problema, ed ho provato a lanciare il comando "w32tm /config /syncfromflags:domhier /update" su uno dei server Windows 2008 R2 che mi segnalamno il warning Time Services (ID 50). Sono andato a vedermi i log di Windows, e mi trovo tre log "Time Services", un primo con ID 37 che mi segnala che l'orario è stato sincronizzato con il corretto PDC, poi un'altro ID 37 e subito dopo un ID 35 che invece mi segnalano che è avvenuta la sincronizzazione con un altro dc della mia rete al posto del mio PDC (dove sembra settato correttamente di sicronizzarsi con il mio PDC). Lanciando il comando "netdom /query fsmo" mi viene segnalato (sempre da questo server) come PDC quello corretto! C'è forse qualche voce del registro da verificare? 

    Aggiungo che sno entrato nel registro del server 2008 R2 in cui ho lanciato il comando "w32tm /config /syncfromflags:domhier /update" e mi trovo, all'altezza di "HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Parameters\", questa schermata che vi riporto sotto. Come ntpserver non dovrebbe esserci il mio PDC?

    Ho visto che questa dicitura è uguale sia sui server che sincornizzano correttamente l'orario, sia quelli che non lo fanno correttamente.

    Ho notato però, che nella cartella "Config" (nella stessa path di "Parameters"), nei server che non riscontrano il Warning c'è una voce in più (LastClockRate), come visualizzato qui sotto:

     

    Potrebbe essere questa voce a "fare la differenza"? Da quanto mi pare di aver capito vedendo un pò in giro, però, è una voce che viene creata automaticamente dal sistema, ed è sconsigliato modificarla... ma se manca proprio?

    Grazie per la pazienza, ciao,

    Alessandro



    venerdì 13 luglio 2012 08:54
  • Ciao,

    sulla pagina Microsoft sul Windows Time Service  si legge:

    LastClockRate

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config

    This entry is maintained by W32Time. It contains reserved data that is used by the Windows operating system, and any changes to this setting can cause unpredictable results. The default value on domain members is 156250. The default value on stand-alone clients and servers is 156250.

    inoltre qui trovi una breve descrizione sul suo scopo:

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc782166(v=ws.10).aspx

    Quindi credo che come tentativo potresti provare a ricreare il valore nella chiave e ad impostargli il valore predefinito per i domain members.

    domenica 22 luglio 2012 08:07
    Moderatore
  • Ho un po' perso il filo del thread ... 

    HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Parameters\", questa schermata che vi riporto sotto. Come ntpserver non dovrebbe esserci il mio PDC?

    Devi controllare il parametro type  (non ntpserver) che correttamente riporta NT5DS,  quindi il tuo server sincronizza con il tuo pdc (stessa cosa dovresti ottenere con  w32tm /query /status /verbose)

    Most domain member computers have a time client type of NT5DS, which means that they synchronize time from the domain hierarchy. The only typical exception to this is the domain controller that functions as the primary domain controller (PDC) emulator operations master of the forest root domain, which is usually configured to synchronize time with an external time source. To view the time client configuration of a computer, run the W32tm /query /configuration command from an elevated Command Prompt in starting in Windows Server 2008, and Windows Vista®, and read the Type line in the command output. For more information, see How Windows Time Service Works (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=117753). You can run the command reg query HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Parameters and read the value of NtpServer in the command output.

    Sulla chiave assente segui il consiglio di Fabrizio

    aggiungo un ulteriore link http://blogs.msdn.com/b/w32time/archive/2009/02/02/group-policy-settings-explained.aspx

    PS:ho un bookmark su questa pagina! E' la mia fonte per link e informazioni su w32tm


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    domenica 22 luglio 2012 14:14
    Moderatore
  • Ciao Fabrizio,

    si, è lo stesso che avevo letto io. Ho provato quindi ad inserire su un server che mi da problemi la voce LastClockRate. Vediamo ora cosa succede.

    Ti aggiorno, grazie

    Alessandro

    martedì 24 luglio 2012 09:01
  • Ciao,

    Per quanto riguarda la voce "type" ho verificato che su tutti i server 2008 che mi danno il warning è configurato correttamente con NT5DS. Come ho risposto sopra a Fabrizio, ho intanto inserito la voce di registro su uno dei server 2008 che mi segnala il problema, e vediamo come va.

    Vi tengo aggiornati nei prossimi giorni,

    grazie,

    Alessandro

    martedì 24 luglio 2012 09:04
  • Ciao,

    vi aggiorno a distanza di un paio di giorni della situazione sui miei server.

    L'ultima operazione che ho eseguito su due server che mi presentavano il warning è stata la seguente: su uno (Windows 2008 STD SP2) ho modificato la voce di registro già presente in HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\W32Time\Config\LastClockRate con il valore decimale 156250, ed il problema senza risolto. Sull'altro server (Windows 2008 STD R2 SP1), che invece non presentava la voce "LastClockRate", l'ho aggiunta a mano, e successivamente riavviato anche il server, ma il warning rimane ancora!!! Ho provato a ricontrollare e mi sembra proprio di averla inserita correttamente...

    Non so più che cosa fare... ci saranno altre voci di registro da verificare?!? Credo di aver creato in modo corretto la voce (REG_DWORD). Inoltre ho notato che un server da poco installato, del tutto simile a quello 2008 R2 SP1 che qui sopra ho citato, non presenta la voce di registro "LastClockRate" ma sta funzionando correttamente!!! Non ci capisco più niente...

    Ciao e grazie,

    Alessandro

    venerdì 27 luglio 2012 15:16
  • Ciao,

    sto ancora tentando di risolvere questo mio grattacapo, a cui non riesco a trovare una soluzione.

    Ormai questo è un thread lunghissimo... 

    Il mio server PDC che sta sul Windows 2008 R2 virtuale, sembra impostato correttamente e in Active Directory, controllando i ruoli, è lui che detiene il ruolo PDC. Mi succede però che, prendendo in esame un solo server di quelli che mi segnalano il warning "Time Id 50", quando riavvio il servizio w32time i messaggi (positivi) mi segnalano che il server si è configurato correttamente con il vecchio PDC (il cui ruolo è stato spostato tempo fa appunto sul server 2008). Non capisco dove sia il problema (che c'è!) e per il quale il mio vecchio server PDC viene ancora visto come "attuale"... spostare il ruolo sul vecchio e poi rimetterlo sul nuovo, secondo voi potrebbe in qualche modo aiutare a risolvere il problema, oppure rischia solamente di farmi creare caos con tutti gli altri server che ho in rete (poco meno di una ventina)?

    Grazie ciao

    Alessandro

    mercoledì 5 settembre 2012 14:03
  • potresti postare la descrizione completa  dell'event id che tu descrivi  "mi segnalano che il server si è configurato correttamente con il vecchio PDC"

    Sullo spostamento del ruolo, non credo serva...


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    mercoledì 5 settembre 2012 22:55
    Moderatore
  • Ciao Gastone,

    il messaggio che ottengo (sia per l'id 37 che per l'id 35) riavviato il servizio w32time è

    Log Name:      System
    Source:        Microsoft-Windows-Time-Service
    Date:          05/09/2012 11.58.28
    Event ID:      37
    Task Category: None
    Level:         Information
    Keywords:      Classic
    User:          N/A
    Computer:      nomeserver.dominio
    Description:
    The time provider NtpClient is currently receiving valid time data from VecchioPDC.dominio (ntp.d|0.0.0.0:123->ipVecchioPDC:123).
    Event Xml:
    <Event xmlns="http://schemas.microsoft.com/win/2004/08/events/event">
      <System>
        <Provider Name="Microsoft-Windows-Time-Service" Guid="{06EDCFEB-0FD0-4E53-ACCA-A6F8BBF81BCB}" EventSourceName="W32Time" />
        <EventID Qualifiers="16986">37</EventID>
        <Version>0</Version>
        <Level>4</Level>
        <Task>0</Task>
        <Opcode>0</Opcode>
        <Keywords>0x80000000000000</Keywords>
        <TimeCreated SystemTime="2012-09-05T09:58:28.000Z" />
        <EventRecordID>234681</EventRecordID>
        <Correlation />
        <Execution ProcessID="0" ThreadID="0" />
        <Channel>System</Channel>
        <Computer>nomeserver.dominio</Computer>
        <Security />
      </System>
      <EventData Name="MSG_TIME_SOURCE_REACHABLE">
        <Data Name="TimeSource">VecchioPDC.dominio (ntp.d|0.0.0.0:123-&gt;ipVecchioPDC:123)</Data>
      </EventData>
    </Event>

    Il vecchio server PDC è un domain controller Windows 2003 ancora attivo che non detiene nessun ruolo (sono tutti detenuti dal server 2008 R2 che fa anche PDC).

    Ciao e grazie,

    Alessandro

    giovedì 6 settembre 2012 10:16
  • io farei una ricerca con regedit  per trovare "VecchioPDC.dominio" ed eliminare o modificare le chiavi errate   

    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    giovedì 6 settembre 2012 22:26
    Moderatore
  • ciao Gastone,

    ho già provato su un server a fare questa ricerca, ma non cambia nulla!!! Mi segnala sempre che poi ll'aggiornamento viene fatto dal vecchio pdc... comunque in questi giorni riprovo e ti faccio sapere.

    Grazie,

    Alessandro

    giovedì 20 settembre 2012 09:48
  • http://blogs.msdn.com/b/w32time/archive/2008/05/29/to-be-reliable-or-not-to-be-reliable.aspx

    http://blogs.technet.com/b/industry_insiders/archive/2006/08/29/w32-tm-service.aspx

    Configurare il servizio Ora di Windows

    http://www.pool.ntp.org/en/use.html

    http://www.pool.ntp.org/zone/it


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere



    lunedì 18 novembre 2013 22:27
    Moderatore