none
DUBBI SU HYPER-V RRS feed

  • Domanda

  • Dovrei fare un sistema, ove all'interno far girare inizialmente 3 macchine virtuali, fino ad un massimo si suppone di 10.

    Ho letto di hyper-v ma ho alcuni dubbi.

    1) LICENZE: le licenze di macchine virtuali attivabili sono legate alla licenza fisica. 2008 Enterprise ad esempio 4 macchine virtuali, Datacenter infinite. E' corretto? Ma ammettendo che usi Enterprise: essendo macchine virtuali che potrebbero far da test, se il test fallisce e dovessi rifarlo con una nuova macchina, il codice utilizzato in precedenza è riutilizzabile tutte le volte che mi serve?

    2) Virtualizzazione desktop: ho letto di VDA, che non ho ben capito se è un licensing o è anche un software. Come concilia con hyper-v?

    3) Le macchine virtuali sono solo per ambienti WINDOWS, o possono anche essere per altri ambienti operativi, quali Linux?

    Queste sono le prime domande che mi stanno balenando per la testa, puo' darsi che discutendo me ne sovvengano altre.

    Grazie per l'aiuto.




    giovedì 17 novembre 2011 11:46

Risposte

  • Dovrei fare un sistema, ove all'interno far girare inizialmente 3 macchine virtuali, fino ad un massimo si suppone di 10.

    Ho letto di hyper-v ma ho alcuni dubbi.

    1) LICENZE: le licenze di macchine virtuali attivabili sono legate alla licenza fisica. 2008 Enterprise ad esempio 4 macchine virtuali, Datacenter infinite. E' corretto? Ma ammettendo che usi Enterprise: essendo macchine virtuali che potrebbero far da test, se il test fallisce e dovessi rifarlo con una nuova macchina, il codice utilizzato in precedenza è riutilizzabile tutte le volte che mi serve?

    se il test fallisce puoi reinstallare la macchina e reimmettere lo stesso PK per riattivarla

    2) Virtualizzazione desktop: ho letto di VDA, che non ho ben capito se è un licensing o è anche un software. Come concilia con hyper-v?

    ti consiglio di leggere attentamente qui

    http://technet.microsoft.com/en-us/edge/microsoft-virtual-desktop-infrastructure-vdi-explained.aspx

    3) Le macchine virtuali sono solo per ambienti WINDOWS, o possono anche essere per altri ambienti operativi, quali Linux?

    puoi utilizzare gli ambienti di virtualizzazione per tutti i sistemi operativi supportati, anche linux.

    ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    giovedì 17 novembre 2011 15:07
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Dovrei fare un sistema, ove all'interno far girare inizialmente 3 macchine virtuali, fino ad un massimo si suppone di 10.

    Ho letto di hyper-v ma ho alcuni dubbi.

    1) LICENZE: le licenze di macchine virtuali attivabili sono legate alla licenza fisica. 2008 Enterprise ad esempio 4 macchine virtuali, Datacenter infinite. E' corretto? Ma ammettendo che usi Enterprise: essendo macchine virtuali che potrebbero far da test, se il test fallisce e dovessi rifarlo con una nuova macchina, il codice utilizzato in precedenza è riutilizzabile tutte le volte che mi serve?

    se il test fallisce puoi reinstallare la macchina e reimmettere lo stesso PK per riattivarla

    2) Virtualizzazione desktop: ho letto di VDA, che non ho ben capito se è un licensing o è anche un software. Come concilia con hyper-v?

    ti consiglio di leggere attentamente qui

    http://technet.microsoft.com/en-us/edge/microsoft-virtual-desktop-infrastructure-vdi-explained.aspx

    3) Le macchine virtuali sono solo per ambienti WINDOWS, o possono anche essere per altri ambienti operativi, quali Linux?

    puoi utilizzare gli ambienti di virtualizzazione per tutti i sistemi operativi supportati, anche linux.

    ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    giovedì 17 novembre 2011 15:07
    Moderatore
  • se il test fallisce puoi reinstallare la macchina e reimmettere lo stesso PK per riattivarla

    Tutte le volte che necessito? Un test, si spera di no, può fallire più volte. In pratica, scusa la semplificazione, è come un VMWARE server? Creo la macchina virtuale e ci installo i sistemi operativi che voglio? 

    Ti domando questo, perchè la seconda telefonata al servizio clienti microsoft mi ha confuso ancora di più le idee. Testuali parole: LEI CREA LA MACCHINA VIRTUALE E SI RITROVA GIA' IL SISTEMA OPERATIVO CARICATO.

    In subordine, come è la cosa dei codici? Ammesso di usare una datacenter, che quindi mi da infinite VM, ho anche infiniti PK virtuali per macchine Server? 

    ti consiglio di leggere attentamente qui http://technet.microsoft.com/en-us/edge/microsoft-virtual-desktop-infrastructure-vdi-explained.aspx 

    Mi confonde anche di più le idee.

    puoi utilizzare gli ambienti di virtualizzazione per tutti i sistemi operativi supportati, anche linux.

    Ok ho trovato un link sui sistemi operativi "Supportati" e rientrano perfettamente nelle mie necessità.

    Ti chiedo conferma a quanto ho capito dalle tue parole: Io compro una datacenter, ho infinite VM, e infiniti codici di licenza PK virtuali per sistemi operativi Server Microsoft, anche in downgrade (Esempio Windows 2003) almeno per il momento. Per i client o li ho in casa, o li compro. Corretto?

    Ti ringrazio Edoardo sei sempre molto disponibile e chiaro, purtroppo non posso dire lo stesso del call center microsoft in questa occasione.

     



    venerdì 18 novembre 2011 11:06
  • Tutte le volte che necessito? Un test, si spera di no, può fallire più volte. In pratica, scusa la semplificazione, è come un VMWARE server? Creo la macchina virtuale e ci installo i sistemi operativi che voglio? 

    esattamente

    Ti domando questo, perchè la seconda telefonata al servizio clienti microsoft mi ha confuso ancora di più le idee. Testuali parole: LEI CREA LA MACCHINA VIRTUALE E SI RITROVA GIA' IL SISTEMA OPERATIVO CARICATO.

    ti hanno detto una stupidaggine: dopo aver creato la virtual machine con le caratteristiche che desideri devi installarci dentro il sistema operativo che vuoi.

    In subordine, come è la cosa dei codici? Ammesso di usare una datacenter, che quindi mi da infinite VM, ho anche infiniti PK virtuali per macchine Server? 

    il PK è uno solo che permette infinite attivazioni

    Ti chiedo conferma a quanto ho capito dalle tue parole: Io compro una datacenter, ho infinite VM, e infiniti codici di licenza PK virtuali per sistemi operativi Server Microsoft, anche in downgrade (Esempio Windows 2003) almeno per il momento. Per i client o li ho in casa, o li compro. Corretto?

    corretto

    Ti ringrazio Edoardo sei sempre molto disponibile e chiaro, purtroppo non posso dire lo stesso del call center microsoft in questa occasione.

    grazie :-)



    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    domenica 20 novembre 2011 10:18
    Moderatore

  • ti hanno detto una stupidaggine: dopo aver creato la virtual machine con le caratteristiche che desideri devi installarci dentro il sistema operativo che vuoi.

    In subordine, come è la cosa dei codici? Ammesso di usare una datacenter, che quindi mi da infinite VM, ho anche infiniti PK virtuali per macchine Server? 

    il PK è uno solo che permette infinite attivazioni

    Ok adesso la nebbia è quasi completamente sparita. Ti domando, come funziona per avere per alcune macchine i PK di 2008 Standard oppure di 2003 Enterprise o Standard? Qual è la procedura da seguire insomma per ottenere questo tipo di PK, rispetto a quello attivabile infinite volte?
    lunedì 21 novembre 2011 07:38
  • quando compri un server win2k8 standard o enterprise ti ritrovi due stickers: sul primo c'è il PK per attivare il s.o. host, sul secndo c'è il PK per attivare i corrispondenti sistemi operativ nelle virtual machines.

    ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    lunedì 21 novembre 2011 07:45
    Moderatore
  • Per il downgrade come funziona?
    lunedì 21 novembre 2011 11:04
  • cosa non ti è chiaro ?
    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    lunedì 21 novembre 2011 15:28
    Moderatore
  • Come devo comportarmi. La PK attivabile infinitamente suppongo sia per la 2008 R2 Datacenter. Per versioni inferiori sia di 2008 che per versioni 2003, come debbo comportarmi? Che iter devo seguire? 

     

    Inoltre, devo avere in casa anche delle CAL USER per gli utenti che dovrebbero accedervi, analogamente alla macchina fisica? 

    lunedì 21 novembre 2011 15:38
  • per la prima domanda l'iter è che non puoi avere attive più macchine di quelle che la licenza ti garantisce ossia standard 1 v.m., enterprise 4 v.m. se le attivazioni via internet terminano puoi sempre ricorrere al telefono.

    per la seconda domanda le CAL necessarie seguono le  stesse regole delle macchine fisiche.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    lunedì 21 novembre 2011 15:59
    Moderatore
  • Stavo ipotizzando su datacenter.

    Su datacenter ho compreso che ho infinite VM. Presumo che La PK virtuale sarà per creare server datacenter 2008 r2? Corretto?

    A questo punto:

    - se posso fare come sembra il Downgrade, qual è l'iter corretto per farlo visto che si tratta di una 2008 "virtuale" ?

    - se posso attivare come sembra versioni di 2008 anche Enterprise e Standard, qual è l'iter corretto per farlo visto che si tratta di una 2008 "virtuale" ?
    lunedì 21 novembre 2011 16:31