locked
Accesso al profilo utente negato RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti, vi espongo un problema riscontrato ieri e già parzialmente risolto.

    Ho acquistato a fine agosto un pc assemblato, con s.o. windows 7, licenza ovviamente originale, ed ho fatto fare due partizioni dell'HD: per il s.o. oviamente C, e per i file disco F.
    Premetto che fino a due giorni fa non mi ha dato alcun problema, soprattutto in realzione all'utilizzo che ne faccio; navigazione, posta, social network insomma niente di tale.
    L'altro ieri pomeriggio l'ho spento normalmente senza alcuna foratura, ma ieri mattina all'accensione mi è comparso l'antipatico messaggio: "Accesso servizio profilo utente non riuscito" su schermata azzurrina.

    essendo unico Amministratore- utente del pc, non avevo altri profili con cui accedere, quindi dopo un paio di tentativi di spegnimento  riaccensione, sono entrata in modalità provvisoria con F8 all'avvio.
    Tutto sembrava normale, quindi ho ripristinato una configurazione del sistema, riportando tutto ad una settimana fa.
    A questo punto Windows si è avviato normalmente caricando il dk, icone e tutti i miei file (ovvimente salvati già precedentemente) erano al loro posto nelle cartelle e sottocartelle.

    Ho cambiato antivirus passando da AVGfree ad AVIRAfree che durante la scansione ha trovato qualche schifezzina ma niente di tale, e ripulito i registro di sistema con CC Cleaner.
    Non ho ancora riavviato il pc, perché a questo punto no so se creare un altro profilo amministratore e copiare tutti i file e le cartelle.

    Ma la mia domanda, fondamentalmente è: secondo voi esperti, che cosa può essere accaduto, così all'improvviso, tentendo conto che non ho toccato il registro di sistema, né disintallato niente?

    alcuni mi hanno detto che si tratta di un virus,
    altri che possono essersi incasinati gli aggiornamenti di windows,
    altri ancora che il profilo utente si è corrotto.

    GRAZIE MILLE e saluti a tutti

    giovedì 5 dicembre 2013 08:42

Risposte

  • Molte azioni possono corrompere un profilo utente.

    File con leggere infezioni , moduli di sistema che non si caricano correttamente , eliminazione di file temporanei ancora in uso.

    Quindi è consigliabile utilizzare un account standard per l'uso corrente e lasciare l'account amministratore solo per eventuali installazioni di software condiviso e modifiche alle impostazioni del sistema.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Expert-IT Pro \System Administration

    giovedì 5 dicembre 2013 12:41
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Molte azioni possono corrompere un profilo utente.

    File con leggere infezioni , moduli di sistema che non si caricano correttamente , eliminazione di file temporanei ancora in uso.

    Quindi è consigliabile utilizzare un account standard per l'uso corrente e lasciare l'account amministratore solo per eventuali installazioni di software condiviso e modifiche alle impostazioni del sistema.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Expert-IT Pro \System Administration

    giovedì 5 dicembre 2013 12:41
    Moderatore

  • grazie mille
    ciao
    giovedì 5 dicembre 2013 21:40
  • Welcome.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Expert-IT Pro \System Administration

    giovedì 5 dicembre 2013 22:06
    Moderatore