none
Cartella $Windows ancora presente dopo "pulizia disco". Come rimuoverla manulamente? RRS feed

  • Discussione generale

  • Un saluto a tutti ,

    ho un pc che ha ancora la cartella $Windows.~BT dopo aver eseguito la procedura di “pulizia disco”.
    Il pc in questione è un PC spare che penso di aver aggiornato un po’ di tempo fa dalla 1803 alla 1809, ha solo il sistema operativo e poco altro installato.
    Mi sono accorto della presenza di quella cartella temporanea perché dalla verifica sulla occupazione
    del disco C mi risultava un valore troppo elevato rispetto ad una installazione standard (oltre 50 Gb quando di solito siamo sui 20/28 Gb).

    Infatti all’interno della cartella temporanea mi sembra ci sia una sottocartella OSNews e altre
    sottocartelle tipo “program files” “program files(x86)” etc che occupano oltre 18 Giga byte con oltre 100.000 files.
    Ho tentato il delete di tutta la struttura.
    Qualcosa è stato rimosso ma il più rimane e non si riesce a cancellare a causa evidentemente di permessi particolari (mi dice che sono richiesti permessi di “System”) che quella struttura di file system ha messo insieme.

    I delete sono stati fatti come administrator (sia locale che di domino) e anche con psexec –s –i ma niente da fare.
    Qualcuno conosce un modo per la cancellazione manuale delle cartelle temporanee $Windows…?

    Grazie

    domenica 7 aprile 2019 17:03

Tutte le risposte

  • Adatta questi comandi alla bisogna:

    Win+x > Prompt dei comandi (amministratore)

    (oppure: win+x > Gestione attività > File > Esegui nuova attività, digitare : CMD, mettere la spunta su Crea attività con privilegi amministrativi)

    Nella finestra del prompt digitare:

    takeown /F X:\ /R     (X va cambiato normalmente in C o con la lettera del disco da controllare)

    e dare invio.

    Poi digitare:

    icacls X:\ /grant tuonomeutente:F /C /T    (X va cambiato normalmente in C o con la lettera del disco da controllare)

    e dare invio.

    Attenzione agli spazi.

    X è l'unità di cui prendere il controllo (da cambiare con la lettera dell’unità scelta)


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    domenica 7 aprile 2019 17:51
    Moderatore
  • E' andata.
    prima di iniziare ero dubbioso sulla indicazione da dare per il disco C: e ho preferito mettere il percorso su cui agire. Poi, andando a vedere cosa faceva il takeown.exe (sconosciutissimo per me) ho trovato un articolo con una indicazione proprio per questo tipo di pulizia manuale che poi ho usato e che volentieri riporto (ma sostanzialmente come la tua).

    takeown /F C:\$Windows.~BT\* /R /A
    icacls C:\$Windows.~BT\*.* /T /C /grant administrators:F
    rmdir /S /Q C:\$Windows.~BT\

    c'ha messo un po' a fare il tutto, in particolare i primi 2 comandi (ma c'era da agire su oltre 100.000 files)
    Alla fine c'era rimasto un solo file annidato in una sottodirectory di quinto livello, che ho potuto cancellare solo dopo aver messo in provvisioria il PC (diceva che il file era in uso!?)
    Grazie Franco per il prezioso supporto.

    bob

    lunedì 8 aprile 2019 08:40
  • Welcome

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    lunedì 8 aprile 2019 08:49
    Moderatore