none
Subnet mask RRS feed

  • Domanda

  • vorrei un chiarimento sul'uso della subet mask, ho letto che tale indirizzo permette di avviare la ricerca di IP all'interno della rete prima di utilizzare il gateway.

    nel caso abbia una rete composta da ip 192.168.100.xxx e 192.168.101.xxx , e utilizzo la subnet mask 255.255.255.0 , riesce a raggiungere gli IP senza utilizzare il Gateway?

    da come l'ho capita no in quanto il 255.255.255.0 permette di ricercare gli indirizzi che cambiano solo nell'ultima terzina.... sbaglio?

    venerdì 13 maggio 2011 13:47

Risposte

  • Allora : impostando una classe C (255.255.255.0) le due reti da te indicate sono separate e quindi serve un gateway per farle comunicare.

    Detto questo, ti consiglio però di apporfondire l'argomento TCP/IP - networking su testi specifici, magari partendo da

    http://it.wikipedia.org/wiki/Subnet_mask

    Non per altro, ma sono "le basi del mestiere" (come direbbe un noto comico).


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    venerdì 13 maggio 2011 14:02

Tutte le risposte

  • Allora : impostando una classe C (255.255.255.0) le due reti da te indicate sono separate e quindi serve un gateway per farle comunicare.

    Detto questo, ti consiglio però di apporfondire l'argomento TCP/IP - networking su testi specifici, magari partendo da

    http://it.wikipedia.org/wiki/Subnet_mask

    Non per altro, ma sono "le basi del mestiere" (come direbbe un noto comico).


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    venerdì 13 maggio 2011 14:02
  • vorrei un chiarimento sul'uso della subet mask, ho letto che tale
    indirizzo permette di avviare la ricerca di IP all'interno della rete
    prima di utilizzare il gateway.

    nel caso abbia una rete composta da ip 192.168.100.xxx e
    192.168.101.xxx , e utilizzo la subnet mask 255.255.255.0 , riesce a
    raggiungere gli IP senza utilizzare il Gateway?

    da come l'ho capita no in quanto il 255.255.255.0 permette di
    ricercare gli indirizzi che cambiano solo nell'ultima terzina....
    sbaglio?

    oddio... credo che prima di chiedere qualcosa del genere dovresti
    documentarti un pochino, ad esempio (ammesso che ti abbia una
    discreta familiarità con le conversioni di base o, nella fattispecie con
    decimale<->esadecimale<->binario) leggendo attentamente questo

    http://www.zytrax.com/tech/protocols/ip-classes.html

    che ti spiegherà in maniera (relativamente) semplice quello che si
    intende per subnetting e come si debbano interpretare (in generale)
    le netmasks; in qualsiasi caso, per "tagliarla corta", il metodo che
    credo sia più immediato per comprendere le netmask è quello di
    convertire un IP e la relativa netmask in binario; ad esempio, visto
    che parli di 192.168.100.0/24 (il /24 indica i BITS di netmask) ossia
    di 192.168.100.0/255.255.255.0 (quei tre 255 rappresentano 24 bits,
    ti viene in mente qualcosa :D ?) direi che potresti provare a vedere
    cosa succede in binario (no, le ferrovie non c'entrano nulla, mi sto
    riferendo alla "base 2" :D) ora, dato che l'indirizzo network del quale
    stiamo parlando in  hex è C0A86400 con netmask FFFFFF00 non
    è difficile convertire il tutto in binario; al massimo nel caso le
    nozioni
    imparate a scuola si siano un pochino arrugginite, basterà avere a
    portata di mano una matita ed un pezzo di carta (alla faccia dell'uso
    dei devices portatili :D) per ottenere qualcosa del tipo

    IP

    11000000.10101000.01100100.00000000

    Netmask

    FFFF.FFFF.FFFF.0000

    a questo punto, per sapere se un determinato indirizzo IP ricade nella
    subnet in questione, basta metterlo in "AND" (operazione binaria
    booleana) con la netmask e verificare se il risultato finale
    dell'operazione
    ricada all'interno della stessa subnet; come vedi... non è difficile,
    basta
    impegnarsi un attimo e non aver dimenticato quanto studiato a scuola :)

    venerdì 13 maggio 2011 14:19
  • Ragazzi, grazie a tutti delle informazioni... ero già arrivato a chiedervi questo in quanto a mio avviso leggendo post simili avevo proprio capito che le reti con comunicavano, in quanto gli host raggiungibili erano solo 256.

    nel mio problema è che non riesco proprio a calcolarmelo perchè mi perdo! le reti da "unire" sono 3 con indirizzi 100.xxx - 101.xxx - 102.xxx

    ho fatto (prima di cghiedere il vosro aiuto) 3000 calcoli... senza risultato... avevo concluso a 255.255.252.0 ma prende un range molto più ampio del mio...

    venerdì 13 maggio 2011 14:41
  • Ragazzi, grazie a tutti delle informazioni... ero già arrivato a
    chiedervi questo in quanto a mio avviso leggendo post
    simili avevo proprio capito che le reti con comunicavano,
    in quanto gli host raggiungibili erano solo 256.

    Beh... credo sia normale con una netmask /24 ossia 255.255.255.0
    ovvio che se invece avessi (ad es.) una 255.255.240.0 gli hosts
    sarebbero di più :)

    nel mio problema è che non riesco proprio a calcolarmelo perchè
    mi perdo! le reti da "unire" sono 3 con indirizzi 100.xxx - 101.xxx -
    102.xxx

    Spero vivamente che quegli indirizzi facciano parte di un qualche
    tipo di esempio/esercizio dato che, se stiamo parlando di reti LAN
    ossia "private" gli indirizzi da utilizzare per le stesse sono
    rigidamente
    codificati dalla RFC-1918 ossia http://tools.ietf.org/html/rfc1918 in
    pratica, se stai mettendo in piedi delle reti private i ranges IP che
    puoi usare senza problemi di conflitti con ranges assegnati sono

    10.0.0.0/8
    172.16.0.0/12
    192.168.0.0/24

    l'uso di qualsivoglia altro IP range non incluso nei ranges di cui sopra
    e non esplicitamente allocato da IANA (previa richiesta... anche se
    ho idea che sarà dura ottenerli, il pool IPv4 è in pratica esaurito) è
    da evitare assolutamente dato che porterà a problemi di routing, di
    sicurezza ed altro ancora; tanto per capirci

    100.0.0.0 è assegnato a "speakeasy" (US) ossia un ISP americano,
    idem per quanto riguarda 101 e 102, quindi, se per caso ti è venuta
    in mente la MALSANA idea di usare tali indirizzi per una LAN, ti
    prego di evitare una cosa del genere, eviterai di farti del male e
    di causare problemi a chiunque debba usare quella rete

    Tornando ai calcoli su IP ranges, se proprio non ne puoi fare a meno
    potresti usare questo programma

    http://www.wildpackets.com/resources/free_utilities/ipsubnetcalc

    si tratta di un tool che permette di effettuare calcoli relativi al
    subnetting
    in modo semplice e veloce... solo che... se stai STUDIANDO una tale
    materia, il mio consiglio è quello di EVITARE di usarlo ed imparare
    invece ad usare carta e matita... o al massimo "calc", carta e matita :)


    venerdì 13 maggio 2011 15:14
  • 100.0.0.0 è assegnato a "speakeasy" (US) ossia un ISP americano,
    idem per quanto riguarda 102 e 103, quindi, se per caso ti è venuta

    Ops... erano 192.168.x ... scusa, avevo letto male

    venerdì 13 maggio 2011 15:16
  • ho fatto (prima di cghiedere il vosro aiuto) 3000 calcoli... senza
    risultato... avevo concluso a 255.255.252.0 ma prende un range molto
    più ampio del mio...

    Beh.. è normale, non è che le subnet si possano "tagliare" a piacere
    ad ogni modo... ti serve un range che copra indirizzi a partire da
    192.168.100.0 sino a 192.168.102.255, in tal caso, la tua netmask dovrà
    essere scelta selezionando quella che offre un numero di indirizzi
    pari o superiore a quello desiderato; nel caso specifico ti servirà una
    mask /22 ossia 255.255.252.0 dato che con tale netmask avresti una subnet di questo tipo

    Subnet  192.168.100.0
    Mask    255.255.252.0
    Bits    22
    Hosts   192.168.100.1 - 192.168.103.254
    B-cast  192.168.103.255

    che ti permetterà di coprire tutti gli IP desiderati mentre usando una
    subnet /23 non riusciresti ad ottenere lo stesso risultato dato che in
    tal caso il range per gli hosts sarebbe 192.168.100.1 - 192.168.101.254

    ciao

    venerdì 13 maggio 2011 15:25
  • grazie mille ObiWan!

    era proprio come pensavo...

    ora non mi resta che cambiare a tutte le macchine si tutta la rete la subnet.

    venerdì 13 maggio 2011 16:12