none
Dischi locali del server "Is not accesible" access denied RRS feed

  • Domanda

  • Un saluto a tutti,
    ho un server win2016 in cui mi sono accorto che i dischi locali D: ed E: non sono accessibili da esplora risorse.
    Il disco di sistema opeativo C: è gestibile normalmente e non ha problemi

    I dischi sono utilizzabili tramite le share amministrative D$ e E$ e anche le share che avevo mappato.
    Su quei dischi riesco a fare qualcosa a livello di volume per esempio il defrag e lo shrink ed anche il cambio di lettera di unità ma non riesco ad avere accesso ai folders, ottengo sempre E:\ "Is not accesible" access denied oppure D:\ "Is not accesible" access denied. Gli utenti della rete accedono alle share senza problemi. Ho già riavviato il server.
    Il server è virtualizzato ed è il server domain controller.
    Grazie

    bob

    giovedì 28 giugno 2018 05:36

Risposte

  • Ciao, avevo già visto questo documento ma non risolve.
    Non riesco a cambiare l'owner e la gpo indicata non è abilitata (che poi è il default).

    Ho però visto che posso mettere la owner su everyone.
    A questo punto riesco a vedere i permessi della radice D: o E:
    Risultavano solo domain admins e administrator (di dominio).
    A questo punto ho aggiunto domain users in lettura come permessi sulla radice dei dischi.
    In questo modo sono riuscito a cambiare di nuovo la owner su domain admins e ora vedo le cartelle.

    Quindi sembra risolto ma sul disco E: ho ancora qualcosa che non va con i permessi
    Sono sincero non ho capito cosa possa essere successo....
    Vedo di capire la situazione sul disco E: poi riferisco

    Grazie

    giovedì 28 giugno 2018 08:17

Tutte le risposte

  • Ciao, avevo già visto questo documento ma non risolve.
    Non riesco a cambiare l'owner e la gpo indicata non è abilitata (che poi è il default).

    Ho però visto che posso mettere la owner su everyone.
    A questo punto riesco a vedere i permessi della radice D: o E:
    Risultavano solo domain admins e administrator (di dominio).
    A questo punto ho aggiunto domain users in lettura come permessi sulla radice dei dischi.
    In questo modo sono riuscito a cambiare di nuovo la owner su domain admins e ora vedo le cartelle.

    Quindi sembra risolto ma sul disco E: ho ancora qualcosa che non va con i permessi
    Sono sincero non ho capito cosa possa essere successo....
    Vedo di capire la situazione sul disco E: poi riferisco

    Grazie

    giovedì 28 giugno 2018 08:17
  • Se hai modo di operare (non so la complessità dell'alberatura delle cartelle e dei permessi), forse la soluzione migliore potrebbe essere quella di azzerare il disco (partizione) per essere sicuri di avere i permetti di default corretti.

    Saluti
    Nino

     

    www.testerlab.it

    giovedì 28 giugno 2018 08:27
    Moderatore
  • Ho scoperto qualcosa di più.
    Secondo me tutto è iniziato da quando ho attivato un utente amministratore diverso da domain\administrator e l'ho usato per accedere al domain controller server.
    E' un utente che vorrei iniziare ad usare perchè per il GDPR dobbiamo avere utenti amministrativi nominativi.
    Nel mio caso è "admbob". Ho già fatto accessi a diversi server e non ho avuto problemi ma sul server di dominio qualcosa ha dato fastidio. Questo utente è nel gruppo dei Domain Admins e quindi non capisco perchè mi deve dare problemi.

    Bob

    giovedì 28 giugno 2018 08:51
  • Ciao, penso rifarò i dischi che in effetti non sono così complessi e articolati, strano comportamento comunque...
    Grazie

    venerdì 29 giugno 2018 06:24