none
Manutenzione database Exchange 2010 RRS feed

  • Domanda

  • Buon pomeriggio,

    mi chiamo Luca. Abbiamo un server con MS Exchange 2010 sp 1.

    Abbiamo avuto problemi di spazio libero sul disco dove contiene il database di Exchange: ho recuperato lo spazio eliminando files di una certa dimensione e abbiamo eliminato\archiviato email degli utenti che avevano cassette postali molto grandi.

    La mie domande sono:

    è necessario eseguire la compattazione del database dopo aver recuperato spazio libero sul server e aver ridotto il numero di email nel database?

    è necessario che la compattazione del database venga pianificata mensilmente o annualmente?

    Potresti darmi qualche vostro suggerimento in merito a quanto descritto?

    Vi ringrazio anticipatamente.

    Cordiali saluti.

    Luca

    lunedì 31 ottobre 2016 13:56

Risposte

  • Ciao Luca,

    la "compattazione" dei database Exchange non è da considerare come un task di manutenzione regolare, è un'operazione "straordinaria" e non è detto che debba per forza essere fatta, mi spiego meglio: quella che tu chiami "compattazione" del DB serve a recuperare il "white space" all'interno del DB, cioè lo spazio che si è liberato a fronte di cancellazione di "oggetti", se non c'è "white space" l'operazione di compattazione è assolutamente inutile.

    Qui trovi informazioni su come verificare il "white space" dei tuoi db:

    https://blogs.technet.microsoft.com/rmilne/2013/08/20/how-to-check-database-white-space-in-exchange/

    Tieni conto che per eseguire la compattazione del db (eseutil /d) il DB deve essere smontato e devi avere a disposizione il 110% di spazio libero per eseguire l'operazione.

    Se sei veramente in condizioni di grande deframmentazione e tanto "white space" puoi ottenere lo stesso risultato creando un nuovo DB e spostandoci sopra tutte le mailbox, per poi dismettere il vecchio DB. In questo modo non dai disservizio agli utente e non corri rischi.

    Roberto


    Roberto Ferazzi
    Microsoft® MVP Office Server & Services (Exchange Server)
    Moderator in the Microsoft TechNet Italy Forums
    My MVP Profile

    MSExchange.Community

    lunedì 31 ottobre 2016 14:25
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao Luca,

    la "compattazione" dei database Exchange non è da considerare come un task di manutenzione regolare, è un'operazione "straordinaria" e non è detto che debba per forza essere fatta, mi spiego meglio: quella che tu chiami "compattazione" del DB serve a recuperare il "white space" all'interno del DB, cioè lo spazio che si è liberato a fronte di cancellazione di "oggetti", se non c'è "white space" l'operazione di compattazione è assolutamente inutile.

    Qui trovi informazioni su come verificare il "white space" dei tuoi db:

    https://blogs.technet.microsoft.com/rmilne/2013/08/20/how-to-check-database-white-space-in-exchange/

    Tieni conto che per eseguire la compattazione del db (eseutil /d) il DB deve essere smontato e devi avere a disposizione il 110% di spazio libero per eseguire l'operazione.

    Se sei veramente in condizioni di grande deframmentazione e tanto "white space" puoi ottenere lo stesso risultato creando un nuovo DB e spostandoci sopra tutte le mailbox, per poi dismettere il vecchio DB. In questo modo non dai disservizio agli utente e non corri rischi.

    Roberto


    Roberto Ferazzi
    Microsoft® MVP Office Server & Services (Exchange Server)
    Moderator in the Microsoft TechNet Italy Forums
    My MVP Profile

    MSExchange.Community

    lunedì 31 ottobre 2016 14:25
    Moderatore
  • Ciao Luca,

    ti pregherei di segnare la risposta di Roberto come risposta.

    Buona giornata a tutti,

    Nikola

    mercoledì 2 novembre 2016 08:59
    Moderatore
  • Buongiorno e grazie per il supporto.

    Terrò a mente quanto descritto nella vostra risposta.

    Grazie ancora.

    Cordiali saluti.

    Luca

    mercoledì 2 novembre 2016 11:21