none
accesso al database lento su windows server RRS feed

  • Discussione generale

  • Buongiorno, da un cliente abbiamo dovuto sostituire un vecchio server con windows server 2008 r2 con uno nuovo con windows 2019 prima e poi formattato e reinstallato windows server 2016 per cercare di ovviare un problema in seguito il cambio, ovvero, trasferendo il loro gestionale dal vecchio al nuovo, quando due o piu utenti si collegano sullo stesso database, si rallenta in maniera spaventosa la risposta dei dati. Premetto che il gestionale è in FoxPro e i database .dbf
    Se c'è un utente solo la risposta è immediata, se sono più di uno la risposta si fa attendere anche per 10\15 sec.
    Premetto che questo problema non esisteva con 2008r2 e che il gestionale non ha bisogno di installazione ma solo "copia e incolla" della cartella. Sui client si fa solo un collegamento dell'eseguibile principale.
    Tutti gli altri file in condivisione sul server non accennano nessun tipo di rallentamento indipendentemente da quanti utenti lo eseguono, anche file di grandi dimensioni come disegni autocad.
    inizialmente pensavo fosse un problema di win2019 ma anche con 2016 si presenta lo stesso problema.
    Lo stesso gestionale è installato anche da altri clienti con server 2016 ma non si è mai presentato questo problema.
    Ho provato a fare anche modifiche sulle schede di rete, collegare il server sullo stesso switch dei client, disabilitare windows firewall e defender, disinstallare l'antivirus e tante altre prove. Ovviamente le stesse prove sono state fatte prima su win2019 e poi pensando (o sperando) che fosse un problema di s.o. è stato deciso di formattare e reinstallare win2016 ma purtroppo non è cambiata la situazione. Stesso problema, stessi tempi di risposta.
    Condividendo la stessa cartella del gestionale su un pc con Win10Pro, il problema non si presenta, funziona bene come sul vecchio 2008r2.

    Avete qualche suggerimento che mi possa essere sfuggito???
    ringrazio anticipatamente!!!!

    lunedì 4 novembre 2019 16:13

Tutte le risposte

  • Quale SO operativo hanno i client che si collegano?

    https://support.microsoft.com/en-au/help/2671338/improving-performance-in-visual-foxpro-applications

    https://social.msdn.microsoft.com/Forums/en-US/008e9250-111a-4a94-a2b8-b38296194b86/vfp-network-issues-with-windows-10-1803?forum=visualfoxprogeneral

    Ti chiedo anche di usare \\ip-del-server\share   e vedere come va, se usi una lettera mappata prova con

    net use k: \\ip-del-server\share  (K o la tua lettera giusta)


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere

    lunedì 4 novembre 2019 21:19
    Moderatore
  • Ciao, esiste ancora Foxpro? :-)

    La prima domanda in realtà a cui rispondere è:

    - questo gestionale è certificato per la 2016-2019 di windows server? Se la risposta è si e quindi ce l'hai nero su bianco da chi lo produce allora puoi continuare. Se la risposta è "non lo so" oppure "no" è inutile anche perderci del tempo. Se lo produci tu..beh' siamo nel posto sbagliato. A te serve un debug di programmazione non è un problema legato al sistema operativo perchè è del sw specifico.

    Detto questo ultimamente mi è capitato di upgradare le VM dei clienti che avevano gestionali da aggiornare praticamente una volta al mese. Quelli che erano i requisiti precedenti sono aumentati in maniera esponenziale. Tutte le SW house consigliano dischi SAS in raid 1 o raid 10 come minimo e spesso vogliono degli SSD su cui piazzare la macchina gestionale. Questo perchè il numero degli iops di lettura\scrittura dei dischi per le nuove piattaforme non è mai abbastanza. Va' di moda così. Invece di programmare qualcosa in modo più consono e fare un debug più approfondito, gli si buttano su risorse costose perchè si fa prima e la sw house non si sbatte.

    Oltre questo consigliano strutture in Remote Desktop anche su rete locale per il client\frontend.

    Anche questa cosa secondo me è controsenso. Un client\server esegue i task in 1/7 o 1/10 del tempo, ma facendola passare come soluzione "più comoda ai fini degli aggiornamenti" (che è sicuramente vero, aggiorni solo un server invece di N client + il server) quando si trovano 10-20 persone in RDP serve ram, processore e risorse disco veloci e le risorse server non costano come dei client con SSD che oramai dovrebbero essere il default per ogni azienda. Il 99% delle piattaforme che tocco è SQL. 2016 o 2017 sp2 e qualche folle già 2019 su WServer 2019. 

    Tutto questo bel discorsone per dirti che non è mai il sistemista che guida in questi casi: la sw house dice cosa gli serve ed il sysadmin si adatta. Se la Sw house è titubante, per stare fuori dai problemi del "ah ma serviva qualcosa di più performante" gli dai la massima velocità possibile attualmente a livello disco: SSD.

    Dopodichè la palla è solo loro. Se ci sono problemi di lentezza, perdita di connessione e pippe varie tu non sei coinvolto. Dico questo perchè secondo me ti trovi nel luogo sbagliato con l'interlocutore sbagliato, nonostante ti abbiano già piazzato sotto 2 link per risolverti il problema.

    Imho.

    ciao.

    A.

    martedì 5 novembre 2019 13:44
    Moderatore
  • Avevo già provato la sostituzione dell'ip al posto del nome e dell'unità di rete ma non cambia niente...appena possibile provo le soluzioni dei link.

    grazie mille

    mercoledì 6 novembre 2019 09:14
  • Il software è nostro e io sono il sistemista! Peggio di così... :)

    mercoledì 6 novembre 2019 09:15
  • Il software è nostro e io sono il sistemista! Peggio di così... :)

    :-) non hai però risposto :-) La certificazione Windows Server 2016\2019 ce l'hai per il software? oppure è una di quelle cose fatte "in casa" senza alcuna certificazione server? Il pacchetto certificativo di un software ha sicuramente un costo importante per un Sw house, ma ti da' una grossa mano lato compatibilità e ti risolvono anche parecchi problemi ed anche per il cliente è una garanzia. Un po come un'auto con e senza assicurazione.

    Anche se ne esci "smanettando" hai comunque in mano una soluzione che può durare fino alla update successiva..come modo di operare mi sembra troppo rischioso.

    Good Luck.

    ciao.

    A.

    mercoledì 6 novembre 2019 09:23
    Moderatore
  • Il software è nostro e io sono il sistemista! Peggio di così... :)

    Sei nella situazione fortunata ti adatti:  "non è mai il sistemista che guida in questi casi: la sw house dice cosa gli serve ed il sysadmin si adatta"  le ultime parole famose :)

    Battute a parte, a me che piace guidare, possiamo tentare di capire  se a dare problemi sono gli oplock, spesso con database "file based"  creano problemi e così aiuti i "creatori".

    https://support.microsoft.com/en-us/help/296264/configuring-opportunistic-locking-in-windows
    https://docs.microsoft.com/en-us/windows/win32/fileio/opportunistic-lock-examples
    https://support.storeporter.com/hc/en-us/articles/360033982934-Opportunistic-Locking-Oplocks-Server-Message-Block-SMB-

    Dovresti fare un test bed (un server + un client + uno switch, niente di più) e provare varie versioni di smb, se vuoi andare sul più raffinato, wireshark e cerchi di capire cosa succede in quei 10/15 secondi di attesa, yi consiglierei di testare la combinazione più frequente in futuro: w2019 e w10 1903

    Se poi trovassi che con SMBv1 funziona, rimarrebbe una soluzione non proponibile ai clienti...

    Ma state usando visual fox pro? Se si che versione?

    Sulla certificazione, che dire, puoi anche non sborsare un euro, basta svilupparla bene, seguendo i precetti richiesti, infine superando tutti i test richiesti (trovi tutta la documentazione e tool di test) https://docs.microsoft.com/en-us/windows/win32/win_cert/certification-requirements-for-windows-desktop-apps ,  se poi vuoi, il "bollino," comparire nello store di MS, usare il logo di windows e avere l'etichetta di cerificazione : paghi

    Ciao Gastone


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere


    mercoledì 6 novembre 2019 23:34
    Moderatore
  • Ciao Luca,

    dovresti segnare come risposta solo quello che ti ha risolto il problema. Se non l'hai risolto non segnare nulla.

    Qui funziona così.

    Ti depenno tutte le marcature, poi vedi tu se qualcosa ti ha risolto. Eventualmente in caso positivo fai sapere alla community come.

    ciao.

    A.

    sabato 9 novembre 2019 09:28
    Moderatore
  • Abbi pazienza ma capito poco sul portale! 

    Per il momento ho rimbalzato il problema al reparto software che stanno analizzando i db e quindi non credo sia un problema del server. Si presenta lo stesso con W2008R2 e W10pro.

    Appena ho un riscontro concreto sarà mia cura allegarlo alla discussione.

    Grazie

    martedì 12 novembre 2019 15:27

  • Per il momento ho rimbalzato il problema al reparto software che stanno analizzando i db e quindi non credo sia un problema del server. Si presenta lo stesso con W2008R2 e W10pro.


    si beh' te lo avevo detto fin dall'inizio :-) I developer sono il male assoluto. Ah ah.

    Ok. Direi che sposto in discussione generale.

    ciao.

    A.

    martedì 12 novembre 2019 15:36
    Moderatore