locked
Sostituzione SBS 2003 con host virtuali - Consigli RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti, in ufficio (10 persone) abbiamo attualmente questa configurazione:

    - Server1: macchina 32 bit di 4 anni, Single Xeon 5130 @2ghz, 2 HDD in RAID1 da 320gb S-ATA, 4gb RAM. Win 2003 SBS Standard che fa da domain controller, DNS, DHCP e file server, più l'exchange 2003 integrato nell'SBS.

    - Server2: macchina 32 bit di un paio d'anni, Single Xeon 3065 @2,33ghz, 2 HDD in RAID1 da 250gb SAS, 4gb RAM. Win 2003 standard che funge da host di due macchine virtuali (con Virtual Server), una su cui gira un gestionale e un'altra di sviluppo (poco usata), mentre come macchina fisica fa da server fax e da repository per alcuni files.

    Ora, la mia idea era di dismettere il Server1 e sostituirlo con una macchina un po' cazzuta (non ho problemi di budget) a 64 bit, e possibilmente usarla come host di virtuali (quindi nulla sulla fisica). Ha senso secondo voi usarla solo in questo modo anche per dominio ed exchange? 
    E' possibile migrare da un 2003 SBS ad un 2008 standard + exchange 2010 a parte, virtualizzando tutto? (magari con Hyper-V)

    Si accettano consigli, grazie.
    mercoledì 9 novembre 2011 11:13

Risposte

  • sicuramente la tua idea e`fattibile,

    si potrebbe fare cosi`: sul nuovo server installi solo hyper-v, sopra di esso di esso ci installi un VM che fa da DC e un'altra per exchange.

    inoltre userei il server2 in tuo possesso come un DC aggiuntivo e file server in replica.

    per come fare la migrazione, ti conviene virtualizzare sbs2003 e fare delle prove, trovi qui un po`di documentazione:

    http://blogs.msdn.com/b/sbsdocsteam/

    ciao

     P.s. a livello economico valuta anche l'opzione sbs2011.

     


    Alberto Lissoni MCSA, MCTS, MCITP Server
    • Modificato alberto lissoni mercoledì 9 novembre 2011 13:18
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa mercoledì 16 novembre 2011 09:04
    mercoledì 9 novembre 2011 13:17