none
OT: Sistemista Si vs No RRS feed

  • Domanda

  • Ciao Ragazzi scusate se sono OT, ma vorrei condividere e scambiare alcune
    considerazione sul nostro mestiere.
    Ieri ho presentato al mio Amministratore Delegato il budget preventivo per
    la gestione e assistenza Hardware dei nostri 9 server dei due storage e dei
    12 switch e al rinnovo dell'antivirus centralizzato e antispam per 100
    postazioni e la software assurance della Microsoft per la licenza: il che mi
    ha risposto che tengo a fare due persone al settore informatico e a che
    serve il sistemista o il programmatore se devo pagare il partner HP e la
    TrendMicro  e la Microsoft.
    Vi sto parlando di una cifra inferiore a 10.000 euro.
     
    A questo punto la mia domanda: ma il nostro non era una professione
    ricercata sul mercato... Ma un'azienda senza l'informatica non ha
    possibilità di esistere, io penso... O vogliono vivere solo loro, visto che
    questo signore guadagna 6.000 euro netti al mese.
     
    Scusate del mio sfogo!!!
     
     
    sabato 19 maggio 2012 13:20

Risposte

  • ciao Tony, be' che dire, sorrido (amaramente) pensando a quanto sia stata giusta la mia scelta 10 anni fa di non avere più capi, ma il tuo amministratore delegato ha una definizione ben precisa, purtroppo non posso esibirla qui, ma chi fa un discorso del genere non ha un'idea di cosa sia l'IT e di cosa faccia girare l'infrastruttura. la domanda chiave è: ma come fa ad essere un AD? come ci è arrivato? e soprattutto chi ha fatto girare l'IT fino ad oggi per lui? detto questo capisco il tu sfogo, hai tutto il mio appoggio, ma per uno come me, che gestisce le reti e le aziende conto terzi, il valore del sistemista è riconosciuto al 100% perchè se stacco la spina l'azienda si spegne. certo arriva un altro (forse) al mio posto ma ora che ha capito cosa deve fare, dove mettere le mani e soprattutto ha trovato le password o resettato tutto, (perchè i miei clienti tante volte si fidano di me e non hanno nemmeno le loro password e non gli interessa averle, tanto fa sempre prima Ale a tirarle fuori) il cliente è già affondato come il titanic. cosa posso dirti? ti do il consiglio che diedero a me e che mi ha portato dove sono oggi. Se sei una persona valida, sai che puoi reggere il ritmo e non hai paura di rischiare del tuo, apri una partita iva e fai vedere chi sei. il sistemista capace non resta mai senza mangiare, te lo posso assicurare. solo tu puoi sapere quali sono le tue capacità ma se quella è la risposta di chi sta sopra di te il tuo lavoro li sarà sempre denigrato e non capito e tu lo vivrai male. non guadagnerai 6000€ al mese ma ti divertirai un mondo e lavorerai solo dove sei apprezzato. in bocca al lupo. ora però sarebbe ora di spostare il thread in OFF Topic :-))

    A.

    sabato 19 maggio 2012 18:29
    Moderatore

Tutte le risposte

  • ciao Tony, be' che dire, sorrido (amaramente) pensando a quanto sia stata giusta la mia scelta 10 anni fa di non avere più capi, ma il tuo amministratore delegato ha una definizione ben precisa, purtroppo non posso esibirla qui, ma chi fa un discorso del genere non ha un'idea di cosa sia l'IT e di cosa faccia girare l'infrastruttura. la domanda chiave è: ma come fa ad essere un AD? come ci è arrivato? e soprattutto chi ha fatto girare l'IT fino ad oggi per lui? detto questo capisco il tu sfogo, hai tutto il mio appoggio, ma per uno come me, che gestisce le reti e le aziende conto terzi, il valore del sistemista è riconosciuto al 100% perchè se stacco la spina l'azienda si spegne. certo arriva un altro (forse) al mio posto ma ora che ha capito cosa deve fare, dove mettere le mani e soprattutto ha trovato le password o resettato tutto, (perchè i miei clienti tante volte si fidano di me e non hanno nemmeno le loro password e non gli interessa averle, tanto fa sempre prima Ale a tirarle fuori) il cliente è già affondato come il titanic. cosa posso dirti? ti do il consiglio che diedero a me e che mi ha portato dove sono oggi. Se sei una persona valida, sai che puoi reggere il ritmo e non hai paura di rischiare del tuo, apri una partita iva e fai vedere chi sei. il sistemista capace non resta mai senza mangiare, te lo posso assicurare. solo tu puoi sapere quali sono le tue capacità ma se quella è la risposta di chi sta sopra di te il tuo lavoro li sarà sempre denigrato e non capito e tu lo vivrai male. non guadagnerai 6000€ al mese ma ti divertirai un mondo e lavorerai solo dove sei apprezzato. in bocca al lupo. ora però sarebbe ora di spostare il thread in OFF Topic :-))

    A.

    sabato 19 maggio 2012 18:29
    Moderatore
  • il tuo AD verrebbe a scambiare due chiacchiere qui ? invitalo!

    se vuole può anche contattarmi su Linkedin.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    domenica 20 maggio 2012 11:26
    Moderatore
  • Davvero grande Ale! Condivido tutto al 100%.

    Il post resta qui a futura memoria.

    Ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    domenica 20 maggio 2012 11:38
    Moderatore
  •  
    Edo, l'AD non capirebbe mai che c'è un newsgroup dove si scambiano pareri
    tecnici e utili suggerimenti per far si che le infrastrutture complesse, che
    ognuno di noi gli tocca gestire trovano un aiuto da latri "pazzi" come me e
    te, affinché tutto possa funzionare.
    Uno che fa finta di non capire la differenza tra hardware dei server e
    quella dei client, penso di aver detto tutto...
     
     
    domenica 20 maggio 2012 20:33
  • E se lo scoprisse, lascerebbe a casa anche te per sostituirti con un
    ragazzino "tanto su internet trova tutte le soluzioni"
     
    lunedì 21 maggio 2012 11:29
  • Ciao Tony, direi che la risposta di Alessandro centra perfettamente il problema.

    Se ti può consolare, sappi che non sei l'unico che si è trovato in questa situazione.

    Io mi ritrovo con clienti che fanno storie per investire 5.000 euro a cambiare un server e nessun problema a spenderne 40.000 per cambiare la propria macchina di rappresentanza aziendale.

    Personalmente, da tempo, ho cambiato strategia; faccio come i cinesi: mi siedo sulla sponda del fiume e attendo il passare del cadavere del mio nemico (l' AD) !

    Io mi limito a fare preventivi chiari che spiegano anche i "Perchè" dovresti fare le cose che ti dico ed investire i soldini nell' IT.

    Se non accettano... no problem.... io li avevo avvisati e, ovviamente, si scordino che gli firmo la lettera di incarico di amministratore come vorrebbero loro.

    Poi... quando ci sono i casini.... vedremo ... e con calma.... ;-)

    Per fortuna, abbiamo ancora potere di scelta e decido io con quali clienti lavorare.

    Se credi di essere capace (e sono sicuro che lo sei), valuta la strada del libero professionista... farai più soldi e , sopratutto, nessuno ti umilierà più dicendo cazzate alle quali non poter rispondere.

    Tieni duro !!!!

    lunedì 21 maggio 2012 14:57
  • Ringrazio tutti per la solidarietà, vi dico che 5 anni fa avevo pensato di
    mettermi in proprio con partita iva e fare consulenze alle aziende, ma ho
    visto ed a tutt'oggi che nella mia zona Campania e se vai più giù un
    sistemista è identico ad uno che ripara pc, nei guadagni. Per avere un buon
    guadagno (parliamo di 2000 euro al mese netti) dovresti entrare in un giro
    di medie e grandi aziende. Così ho optato di fare il dipendente nel settore
    informatico di un'azienda privata, che fino ad oggi si tirava avanti
    nonostante il tagliare i fondi. Ora è arrivato questo AD dalla Puglia che
    non solo taglia, ma dice che l'informatica sono servizi inutili ...
     
    Saluti
     
     
    lunedì 21 maggio 2012 17:47
  • be' se fai aziende medio-alte 2.000 sono pochi :-) ma a parte questo sei in un panorama geografico non facile sicuramente (da me non siamo messi meglio intendiamoci, io non sono un Milanès ;-) sono di Ferrara quindi adesso ci siamo pigliati pure il terremoto) ma per mia fortuna di gente che lavora in un certo modo non ce n'è e quindi quando fanno l'errore io arrivo, sistemo ed impongo il mio prezzo. come dice IT Global ( che se mettesse il nome smetteremo di chiamare IT Global :-))) se riesci a selezionare problemi non ne hai, certo devi avere competenze ad un livello superiore degli altri, studi, ti formi, ti certifichi, investi in te stesso, alla fine paga, ma amico mio con quell AD (Active Directory) li non vai tanto lontano e ancora più vicino va la tua azienda se non innovi l'IT. Non so che competenze hai, ma ricordati che tutto quello che dicono non è poi vero, sei tassato solo se fatturi e se fatturi vuol dire che lavori...poi farsi oagare è un discorso diverso, ma il sistemista che non viene pagato ti fa andare a picco...un po come l'elettricista ;-)

    ciao 

    A.

    lunedì 21 maggio 2012 19:07
    Moderatore
  • Nuovamente d'accordo con Alessandro (anche su mettere il nome!)

    :-)

    lunedì 21 maggio 2012 20:20