none
Cluster windows server 2019 Dtc senza Storage iSCSI. RRS feed

  • Domanda

  • Buon pomeriggio.

    Ho predisposto un Cluster a 3 nodi con Windows server 2019 Datacenter per clusterizzare diverse macchine virutali.
    Questi 3 nodi sono collegati attraverso un iSCSI target ad una NAS della Sinology con porta ethernet a 10Gb/s, i due server hanno 2 porte ethernet a 10Gb/s configrate in teaming, con una banda totale di 20Gb/s per server.

    Sfortunatamente quando il numero di macchine virtuali in esecuzione sul server si aggira attorno a 10, tutte le macchine cominciano a rallentare e questo crea problemi sulle attività gestite.

    Ho provato a lanciare le macchine utilizzando il disco virtuale copiandolo sul disco locale del nodo (anziché lanciarle attraverso lo Shred Volume collegato con iSCSI), e in questo caso le macchine funzionano correttamente; questo mi fa capire che c'è un problemi performance di utilizzo attraverso iSCSI quando il numero di macchine virtuali diventa superiore a 10.

    IMPORTANTE: I server sono molto potenti, sono macchine HP con 30 CPU fisiche e 120 Core, RAM 1TB, e dischi SSD in RAID5 con uno spazio di archiviazione fisico, per singolo nodo, di circa 3,2TB.
    Senza la NAS ogni macchina riesce a eseguire circa 60 macchine virtuali senza cali di prestazioni.

    Poiché non posso aumentare la banda disponibile sulla NAS, sto pensando di usare un qualche sistema o metodl che mantenga aggiornata la cartella dove sono depositate tutte le macchine virtuali, tra i vari server fisici così da poter switchare le macchine da un server all'altro senza particolari problemi.
    La mia prima ipotesi era caduta su DFS, ma su internet ho letto che risulta lenta come soluzione per sincronizzare dischi virtuali tra nodi fisici.

    Ci sono altre strade che posso percorrere per non utilizzare la NAS e sfruttare direttamente i file delle macchine virtuali depositandole sui nodi fisici del cluster?

    Grazie in anticipo per gli eventuali suggerimenti.

    giovedì 21 gennaio 2021 15:18

Tutte le risposte