locked
Spariscono icone e windows si freeza RRS feed

  • Domanda

  • Salve ho un cliente che ha un notebook aziendale con account di dominio. Capita che facendo il login al suo account fuori rete all'accesso nel destop non ci siano più icone e non possa accedere al menu start, taskmanager etc. QUalche idea? Grazie
    giovedì 22 settembre 2011 07:19

Risposte

  • Ok allora, forse ho capito il problema. Quando fai il join a domininio localmente, poi aggiungi anche l'utente di dominio al gruppo di amministratori locali? 

    Ti dico come faccio io, se vuoi puoi provare a farlo con un utente di test. se con quello va, deve funzionare anche con quello del cliente. Eventualmente lo togli da AD, togli anche il pc dalla lista "computers" di AD e rifai un join pulito spostandoti prima la cartella coi dati sul client.

    - Creo utente in AD

    - Vado sul pc, cambio il dns (o se c'è il DC che fa Dhcp metto l'indirizzo in automatico)

    - Cambio nome macchina e nome dominio

    - Una volta inserita pwd di Domain Admin mi sposto su Computer tasto destro\gestione o gestisci (dipende dalla versione del sysop)

    - Utenti e gruppi locali

    - Vai su gruppi ed aggiungi ad Administrators il nome dell'utente di AD, automaticamente se è tutto giusto ti prompta user e pwd (metti quelle di Administrator di Dominio)

    - se è corretto ti aggiunte l'utente di AD alla lista degli Administrators.

    - Riavvii e ti logghi col l'utente desiderato e poi sposti i profili desktop\preferiti etc 

    Il rinominare la cartella funzionava su XP su 7 se ne ha a malissimo e da errori a nastro quindi devi spostare di peso.

    Se non aggiungi lo user al gruppo degli admin locali sarà sempre e solo un user anche sulla sua macchina, pochissime permission ed errori tipo quelli che hai tu perchè fuori lan funzionerà a metà in quanto necessita sempre del DC.

    Se fai già questa procedura e ti da il problema, al 99% il problema è sull'utente per questo ti dico, prova con un utente nuovo. Se con quello il problema non ce l'hai allora vai a rinominare il vecchio e crearne uno nuovo col nome giusto (così non impazzisci se ci sono cassette exchange perchè ti basta migrare la casella). Ricorda che oltre all'utente anche il computer deve essere eliminato dalla lista di AD per essere poi riagganciato creandosi un profilo pulito.

    Resto in standby. 

    A.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa martedì 29 novembre 2011 10:38
    lunedì 3 ottobre 2011 11:04
    Moderatore

Tutte le risposte

  • E' un amministratore sulla sua macchina od un semplice user?
    domenica 25 settembre 2011 08:38
    Moderatore
  • amministratore.
    lunedì 26 settembre 2011 11:56
  • perfetto. Tolto e rimesso il profilo? Nel senso rimosso da dominio, rinominata cartella dell'user su c e poi riloggato a dominio?

    lunedì 26 settembre 2011 13:31
    Moderatore
  • dici di rimuovere l'utente. far rientrare il pc in un workgroup, riloggarlo nel dominio, reinserire l'utente e ripristinare tutti i dati? grazie :)
    martedì 27 settembre 2011 08:15
  • Il computer è infettato da malware, come devo procedere?
    Segui alla lettera tutte le istruzioni nel post, nell'esatto ordine in cui sono state scritte.

    Saluti,
    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows & Security Expert - since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    martedì 27 settembre 2011 08:31
    Moderatore
  • Prima di fare il trasferimento dati ti consiglio di provare con un utente diverso. Se e solo se con quello non ha il problema allora puoi ricreare il tuo e spostare tutto. Se invece hai lo stesso problema anche con un utente nuovo pulito allora ha ragione Vincenzo e sicuramente hai qualcosa che cammina all'interno. Ma prima di operare controlli anti virus ed anti malware ti conviene vedere che non sia solo il profilo che si è corrotto.

    A.

    martedì 27 settembre 2011 09:48
    Moderatore
  • Ciao, allora ho fatto scansione con un paio di antivirus e a parte un paio di spyware non ho trovato alcun virus. Ho eliminato l'account, tolto il pc dal dominio, joinato nuovamente al dominio e loggato con l'account ma nulla è cambiato: il cliente si lamenta ancora del fatto che dopo il login tutto è bloccato e deve riavviare il pc più volte.
    lunedì 3 ottobre 2011 09:04
  • 1) Se ti logghi con un utente diverso? Ti administrator di dominio? Fa uguale?

    2) Hai provato a togliere e rimettere l'utente da AD?

    3) Mi dici come fai il join a dominio dell'utente e le impostazioni che hai nella lan? (non che non mi fidi..ma così capisco meglio)

    Fammi sapere.

    lunedì 3 ottobre 2011 09:11
    Moderatore
  • Allora:

    1)ha provato a loggare con l'utente locale e funziona tutto. Proverò a dirgli di loggare con un altro utente del dominio.

    2)l'utente l'ho solo rimosso dal pc. devo rimuoverlo anche lato server, rinominare la cartella dell'utente e poi riloggare come suggerivi sopra?

    3)il join lo faccio loggando dal pc dell'utente. altri modi non li conosco. Le impostazioni lan sono:

    192.168.1.25

    255.255.255.0

    192.168.1.2 (firewall)

    192.168.1.10 (server)

    secondo dns telecom

     

    il pc ha sempre funzionato correttamente fino a che non è stato cambiato il server e con questo software http://www.forensit.com/domain-migration.html abbiamo migrato gli utenti al nuovo server.

     

    lunedì 3 ottobre 2011 10:08
  • Ok allora, forse ho capito il problema. Quando fai il join a domininio localmente, poi aggiungi anche l'utente di dominio al gruppo di amministratori locali? 

    Ti dico come faccio io, se vuoi puoi provare a farlo con un utente di test. se con quello va, deve funzionare anche con quello del cliente. Eventualmente lo togli da AD, togli anche il pc dalla lista "computers" di AD e rifai un join pulito spostandoti prima la cartella coi dati sul client.

    - Creo utente in AD

    - Vado sul pc, cambio il dns (o se c'è il DC che fa Dhcp metto l'indirizzo in automatico)

    - Cambio nome macchina e nome dominio

    - Una volta inserita pwd di Domain Admin mi sposto su Computer tasto destro\gestione o gestisci (dipende dalla versione del sysop)

    - Utenti e gruppi locali

    - Vai su gruppi ed aggiungi ad Administrators il nome dell'utente di AD, automaticamente se è tutto giusto ti prompta user e pwd (metti quelle di Administrator di Dominio)

    - se è corretto ti aggiunte l'utente di AD alla lista degli Administrators.

    - Riavvii e ti logghi col l'utente desiderato e poi sposti i profili desktop\preferiti etc 

    Il rinominare la cartella funzionava su XP su 7 se ne ha a malissimo e da errori a nastro quindi devi spostare di peso.

    Se non aggiungi lo user al gruppo degli admin locali sarà sempre e solo un user anche sulla sua macchina, pochissime permission ed errori tipo quelli che hai tu perchè fuori lan funzionerà a metà in quanto necessita sempre del DC.

    Se fai già questa procedura e ti da il problema, al 99% il problema è sull'utente per questo ti dico, prova con un utente nuovo. Se con quello il problema non ce l'hai allora vai a rinominare il vecchio e crearne uno nuovo col nome giusto (così non impazzisci se ci sono cassette exchange perchè ti basta migrare la casella). Ricorda che oltre all'utente anche il computer deve essere eliminato dalla lista di AD per essere poi riagganciato creandosi un profilo pulito.

    Resto in standby. 

    A.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa martedì 29 novembre 2011 10:38
    lunedì 3 ottobre 2011 11:04
    Moderatore