none
Gruppo di Contatti in Outlook 2010 da sincronizzare con SharePoint Server 2010 RRS feed

  • Discussione generale

  • Ciao a tutti,

    avevo scritto un vecchio post riguardante il mio problema di sincronizzazione tra Outlook 2010 e Sharepoint server 2010, ma provo a spiegarmi meglio in questo nuovo:

    1) Ho configurato SharePoint server su windows2008 con l'accesso come utenti di sistema (non mi fa creare altri tipi di utenti, se provo a crearne uno nuovo dice che non è valido perchè non riconosciuto dal sistema..se ci fosse la possibilità di cambiare questa impostazione e avere utenti da registrare con il classico "form"..se mi faceste sapere come procedere, ve ne sarei grato)

    2) Ho outlook 2010 su Windows 7

    a questo punto, una prima volta ho creato il "link" di sincronizzazione tra SharePoint e Outlook in questo modo:

    1) ho creato la sezione "contatti"

    2) entrando nella sezione gli ho detto di sincronizzarsi con Outlook

    a questo punto, vedo che la sincronizzazione dei singoli contatti funzionano perfettamente! quindi se creo un contatto attraverso il web mi si sincronizza in automatico con outlook2010 e viceversa..

    Ora provo ad andare in Outlook 2010 e clicco su:

    • "Nuovo gruppo contatti"
    • inserisco i membri nel gruppo prendendo i contatti dalla mia rubrica in locale
    • clicco su salva e chiudi

    e mi dice:

    "Impossibile salavare le modifiche. Non si dispone dell'autorizzazione per la modifica degli elementi contenuti nella cartella. Salvare una copia dell'elemento nella relativa cartella predefinita?"

    In questo modo non riesco a salvare i gruppi su Sharepoint server per poterlo rendere condivisibile con gli altri utenti.

    Conoscete qualche soluzione per risolvere questo problema?

    Possibile che non si possa avere una rubrica un minimo organizzata da condividere tramite SharePoint Server 2010?

    vi ringrazio in anticipo per la disponibilità,

    Saluti,

    Davide Marini

    martedì 18 settembre 2012 10:47

Tutte le risposte

  • Ciao Davide,

    Non sono sicura se la tua richiesta fosse ancora di attualità, intanto vorrei chiederti, per il caso fortunato in cui riesci a trovare la soluzione, di condividerla con la community, in modo che possa essere trovata e utilizzata dagli altri membri che riscontranno scenari simili.

    Se questa problematica è urgente per il tuo lavoro, per analisi approfondite puoi anche valutare di aprire un incident preso il supporto di Microsoft (ritieni che questo tipo di assistenza potrebbe essere a pagamento).

    Grazie,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda. 

    lunedì 24 settembre 2012 07:55