locked
Windows 7 32 Bit: ritardo visualizzazione files su cartelle di rete RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti,

    da un cliente ho il seguente scenario:

    - Server Windows Server 2012 standard virtualizzato via Hyper-V, dominio migrato da un Windows Server 2003;

    - 13 Client (XP Professional x86 SP3 e Seven x86 SP1);

    - Antivirus Kaspersky Endpoint Security versione 10.1.0.867.

    Su di un client con Seven x86 si ripete a random il problema seguente:

    l'utente lavora su cartelle di rete mappate condivise dal server e, spesso (non sempre), i nuovi files creati dagli altri utenti (prevalentemente .xlsx) ed i .pdf generati da una multifunzione di rete a seguito di scansioni, vengono visualizzati dopo diversi minuti dalla loro creazione. Neppure agendo sul refresh la situazione migliora.

    In sostanza, quando si presenta il problema, gli altri utenti hanno delle cartelle aperte e visualizzano tutti i files in essa contenuta, l'utente in questione ha aperto le stesse cartelle ma visualizza tutti i files tranne quelli appena creati. Dopo x minuti (a volte dopo due ore) i files appaiono (F5 non aiuta).

    Soluzioni apportate:

    - disabilitato centro sincronizzazione/files non in linea di Windows Seven;
    - disabilitato firewall di Windows, sia su client che su server
    - scansioni con più antivirus (sia del client che del server) senza rilevare nulla;
    - antivirus disabilitato/disinstallato;
    - sostituzione scheda di rete, cavo di rete, porta dello switch, sostituito switch;
    - formattazione PC (il problema si è ripresentato dopo una settimana circa);
    - sostituzione PC con uno di brand differente (per escludere bug CPU) utilizzando nome host e ip differenti (il problema si è presentato dopo un mese circa con la prima sostituzione e dopo una settimana circa con la seconda sostituzione);
    - nessun roaming profile abilitato;
    - creato nuovo utente su Active Directory;
    - col precedente PC con XP Professional SP3 il problema non si verificava;
    - non sono installati software "strani" o non pertinenti con l'ambito lavorativo;
    - l'utente non utilizza chiavette USB o naviga su siti "anomali";
    - nessuna GPO personalizzata abilitata;

    - disabilitata opzione di standby da scheda di rete.

    Altri problemi che sembrano essere collegati (?):

    - all'accensione del PC, a volte le unità di rete appaiono con X rossa (cliccandoci sopra si riabilitano);

    - una stampante condivisa da un altro PC, a volte risulta essere scollegata (e non si riesce a ricollegarla senza reinstallarla) ed a volte appare normalmente utilizzabile.

    Quanto sopra accade solo ed esclusivamente ad un utente, altri con stesso hardware e software non hanno mai avuto problemi simili. Sono già due mesi che ci sbatto la testa senza trovare una soluzione definitiva e senza essere riuscito a rintracciare nulla in Internet, qualcuno ha qualche idea?

    Grazie in anticipo

    Mario Masneri


    giovedì 12 settembre 2013 05:30

Risposte

  • Prova a disabilitare momentaneamente l'antivirus.  Inoltre hai provato a disabilitare la cache SMB lato client?

    Per disabilitarla è necessario impostare i valori "FileInfoCacheLifetime", "FileNotFoundCacheLifetime" e "DirectoryCacheLifetime" presenti nella chiave "HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Lanmanworkstation\Parameters\" a 0.



    domenica 24 novembre 2013 13:58
    Moderatore
  • Buongiorno a tutti, finalmente la chiave di volta.

    Nonostante la sostituzione del PC con un Seven x64 il problema si è ripresentato subito, sia con l'utente interessato che con un altro utente che, prima di Seven x64, utilizzava XP SP3 senza mai aver avuto problemi.

    Un mio collega, che ha appena terminato il percorso di MCSA su Windows Server 2012, ha utilizzato il suggerimento di Fabrizio del 24/11/2013 e, anziché disabilitare la cache SMB lato client, ha disabilitato il protocollo SMBv3 lato client secondo il seguente articolo:

    http://support.microsoft.com/kb/2696547/en-us

    To disable SMBv2 and SMBv3 on the SMB client, run the following commands:
    sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/nsi
    sc.exe config mrxsmb20 start= disabled

    Da più di un mese nessuno dei due utenti ha più lamentato il problema. Sono tenuti sotto "stretto controllo", ma sono ottimista.

    • Contrassegnato come risposta Mario Masneri mercoledì 18 giugno 2014 13:29
    mercoledì 18 giugno 2014 13:27

Tutte le risposte

  • Hai già provato banalmente a cambiare porta dello switch e cavo di rete? Sembrerebbe un problema di connettività, anche considerando che hai già cambiato praticamente tutto (hardware e sistema operativo). Come controprova prova ad eseguire il login al computer dell'utente utilizzando un account sicuramente funzionante: teoricamente dovresti riscontrare gli stessi problemi a lungo termine (potrebbero non verificarsi immediatamente). Potrebbe inoltre essere utile, sempre sul computer in questione, anche l'esecuzione di un ping -n 100 per verificare l'eventuale perdita di pacchetti e un test del cavo tramite tester di rete.
    giovedì 12 settembre 2013 07:08
    Moderatore
  • Buongiorno Fabrizio,

    il PC è collegato ad un miniswitch GigaLAN 5 porte, utilizzato anche da un altro PC e da una stampante di rete. L'IT manager dell'azienda ha già sostituito (dice di aver sostituito...) cavo di rete, miniswitch e porta nel main switch. Inoltre l'utente sta utilizzando un altro account utente sin da quando ho sostituito il PC.

    Tengo tracciato il ping intanto che organizzo un controllo delle tratte dei cavi di rete con un elettricista e aggiorno il topic appena fatto, nel frattempo altre ipotesi sono sempre ben accette.

    E, visto che "fidarsi è bene e non fidarsi è meglio", sostituisco personalmente cavo di rete del PC e miniswitch...

    giovedì 12 settembre 2013 10:47
  • Aggiornamenti:

    ho collegato il PC incriminato ad una presa di rete a muro (con cavo tirato da un ufficio all'altro) ed un PC dell'altro ufficio l'ho collegato nella presa del miniswitch in cui era collegata la macchina che mi dava problemi. Per ora tali problemi non si sono più verificati.

    Da un'ulteriore analisi ho scoperto che la stampante collegata allo stesso miniswitch spesso "perde" le stampe inviate da altri PC.

    Un certificando Cisco mi ha inoltre riferito che spesso gli switch Cisco "detestano" i miniswitch collegati alle loro porte in quanto, vedendo più MAC-Address sulla stessa porta, possono provocare problemi.

    Se quanto sopra è vero dovrei essere riuscito a risolvere, a presto gli aggiornamenti del caso.

    mercoledì 18 settembre 2013 09:08
  • Ed ecco gli aggiornamenti:

    il problema si è ripresentato nonostante aver provveduto a quanto sopra.

    Ho anche provato a mappare le unità di rete utilizzando l'IP del server e non il nome Host, ho anche disabilitato lato server la cache sulle condivisioni SMB ma senza risultati apprezzabili.

    Ho un nuovo indizio: quando si verifica il problema, cioè quando l'utente all'interno di una condivisione di rete non visualizza immediatamente i files creati da altri utenti, ho provato in quella cartella a creare un file con lo stesso nome di uno già presente e che l'utente non vede: Windows mi dice che il file è presente e non me lo lascia creare (o mi propone di crearne uno con un nome diverso).

    In sostanza: Windows 7 si accorge che il file è presente nella share del server ma non lo fa visualizzare se non dopo x minuti (x=valore a caso), dove F5 e chiusura/riapertura della cartella non sortisce effetti.

    Inoltre, all'accensione del PC alla mattina, spesso le unità di rete continuano a presentarsi con la X rossa, ma cliccandoci sopra si aprono senza problemi. Ho provato a modificare le chiavi del Registry per aumentare il timeout delle connssioni ma le X si ripresentano. Non ho idea se abbiano attinenza col problema di cui sopra.

    Sto ancora cercando in Internet casistiche simili e proponendo altri tentativi ma ho sempre l'mpressione di andare a vuoto. Ogni suggerimento è sempre ben accetto.

    sabato 23 novembre 2013 08:11
  • Prova a disabilitare momentaneamente l'antivirus.  Inoltre hai provato a disabilitare la cache SMB lato client?

    Per disabilitarla è necessario impostare i valori "FileInfoCacheLifetime", "FileNotFoundCacheLifetime" e "DirectoryCacheLifetime" presenti nella chiave "HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Lanmanworkstation\Parameters\" a 0.



    domenica 24 novembre 2013 13:58
    Moderatore
  • Buonasera Fabrizio,

    l'antivirus l'avevo già escluso, provo a disabilitare la cache SMB lato client come suggerisci e lascio il PC In test qualche tempo. Sarà mia premura aggiornare il topic quanto prima.

    Intanto grazie per il consiglio, a presto.

    domenica 24 novembre 2013 18:58
  • Buongiorno Fabrizio,

    cache SMB disabilitata lato client ma l'utente mi informa che il problema persiste.

    Nel frattempo le sto facendo scaricare e installare gli ultimi aggiornamenti per Windows 7 nella speranza che manchi qualcosa, intanto continuo a ricercare.

    Ho il sospetto (solo il sospetto, non fondato) che questo problema si manifesti anche su altri PC con Windows 7, ma nessuno dei colleghi con Seven fa un uso così massiccio di files sharati dal server come questa utente, di conseguenza c'è la probabilità che nessuno se ne accorga.

    Diversamente, i colleghi che come lei utilizzano massivamente i files sharati hanno tutti Windows XP SP3 e nessuno manifesta quel problema.

    EDIT

    ho trovato questo: http://www.sysadmin.it/Forum/tabid/57/aft/7845/Default.aspx

    che mi ha riportato a questo: http://support.microsoft.com/kb/2646563 che riguarda anch'esso il disabilitare la cache della SMB ma della V2, tramite un hotfix.

    Provo anche quella dopo aver terminato l'installazione degli aggiornamenti lato client, nel frattempo sono aperto ad altri suggerimenti, intanto grazie ancora.

    martedì 26 novembre 2013 12:56
  • Rieccomi...

    Dopo mesi di apparente "normalità", il problema si è ripresentato.

    Ho il forte sospetto (ma non ancora le prove) che tutti i PC con Windows 7 x32 di quell'azienda risentano di quel problema ma quell'utente, facendo uso intensivo di quelle cartelle/files, è l'unico che se ne accorga.

    Ho inoltre la certezza che i client con XP Pro x32 non manifestano quel problema.

    Ne sto tentando altre, eventuali suggerimenti sono ben accetti, grazie di tutto.

    mercoledì 9 aprile 2014 06:55
  • I due computer che hai provato (quello problematico e quello in sostituzione di brand differente) hanno la scheda di rete dello stesso produttore? Hai provato ad aggiornare i driver della scheda di rete con gli ultimi disponibili? Se i driver lo permettono, prova anche a disabilitare le caratteristiche avanzate della scheda di rete (interrupt moderation, ecc...). Dovrebbero migliorare le prestazioni, ma in alcuni casi possono causare problemi anomali.
    mercoledì 9 aprile 2014 08:54
    Moderatore
  • Non ho capito se la macchina win 2012 server e' virtualizzata. Hai un host con il ruolo di hyperV su cui gira una vm con win 2012 server?

    I client accedono alla vm con s.o. Win 2012 che svolge la funzione di file server?

    Ciao
    giovedì 10 aprile 2014 09:59
  • Buongiorno ragazzi, allora:

    @Fabrizio: utilizzato in totale quattro schede GigaLAN di tre vendor differenti con almeno due chipset diversi. Lunedì ho aggiornato i driver di quella attualmente in uso disabilitando sempre l'opzione di risparmio energia. Altre caratteristiche avanzate aspetterei a modificarle in quanto l'utente sta diventando (giustamente) particolarmente "sensibile" ai problemi del PC ;)

    #Win3000: hanno un host Win 2012 Srv con ruolo hyperV, sul quale gira una VM con Win 2012 Srv. I client accedono a quest'ultima, che svolge funzione di DC, DNS e data server.

    Ciao e grazie.

    venerdì 11 aprile 2014 08:07
  • Ok. Hai fatto diverse prove, l'importante che siano state fatte da te e non da altri (fidarsi e bene ma non ...).

    Puoi spostare la condivisione dal guest virtualizzato all'host fisico win 2012? Per vedere se il problema è' legato alla vm.

    Un ulteriore conferma per vedere se il problema accade solo con win 7: prova a scambiare il client "problematico" che fa un uso intensivo della condivisione con un'altra macchina della rete che ha win 7.


    • Modificato Win3000 venerdì 11 aprile 2014 10:45
    venerdì 11 aprile 2014 10:40
  • Quindi il problema c'è con tutti i client o no? Perché è un aspetto fondamentale per procedere con una corretta analisi del problema.
    venerdì 11 aprile 2014 16:48
    Moderatore
  • Prova se queste kb ti aiutano

    When you open a network share by using a previously created shortcut in Windows Vista or in Windows Server 2008, a newly created file or folder in the network share does not appear until you update the screen
    http://support.microsoft.com/kb/960954/it

    File list in the Windows Explorer folder is not refreshed after you create, move, or delete files
    http://support.microsoft.com/kb/823291/en


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere

    sabato 12 aprile 2014 21:39
    Moderatore
  • Buongiorno ragazzi,

    @win2003/Fabrizio: purtroppo non ho la possibilità di scambiare la condivisione dal guest virtualizzato all'host fisico, questo test non è fattibile col cliente.

    Per quanto riguarda lo scambio di client, mi devo organizzare col cliente ma vi anticipo che ho il sospetto che il problema si riproponga visto che a quell'utente ho installato tre PC differenti, tutti con 7 x86. Il cliente sta valutando di installare un nuovo PC con 7 x64 visto che hanno appena upgradato il gestionale che li costringeva ad usare ambienti a 32 bit, vi farò sapere sia in un caso che nell'altro.

    @Gastone: verifico le kb che mi suggerisci e vi aggiorno quanto prima.

    lunedì 14 aprile 2014 08:12
  • Aggiornamento (finalmente):

    il prossimo 14 Maggio 2014 io ed il mio collega installeremo tre nuovi PC Win 7 x64 e, con l'occasione, uno lo destineremo all'utente di cui sopra riconfigurando il PC "incriminato" per un altro utente.

    Vedremo nei prossimi giorni i risultati, vi aggiorno.

    venerdì 9 maggio 2014 14:27
  • Salve,

    vorrei unirmi alla discussione visto che è l'unica fonte di informazioni relative al medesimo problema che riscontro io da circa un paio di mesi a questa parte, anche se su sistemi operativi diversi. Nel mio caso ho un pc con Win 8 64bit e una multifunzione che esegue delle scansioni in pdf ed effettua il salvataggio su un nas Western Digital con Win Storage Server 2008 R2. Così come Mario, anche io ho provato di tutto, senza risultati apprezzabili, la problematica si ripresenta dopo brevi o lunghi periodi nella stessa identica maniera sopra descritta. A suon di tentativi ho notato che cambiando una qualsiasi opzione all'interno delle "proprietà" della scheda di rete (un volta il controllo di flusso, una volta la velocità di trasferimento, uno qualsiasi insomma), la scheda di rete si "risveglia" e l'aggiornamento si vede immediatamente, salvo poi risultare inefficace in un tempo che varia dalle poche ore alla settimana.
    martedì 13 maggio 2014 19:23
  • Oltre alle indicazioni consigliate precedentemente si potrebbe provare anche a disabilitare la disponibilità offline per le condivisioni o disabilitare completamente la funzione file offline lato client.

    http://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/be8e5340-8ad2-42d2-a7a8-e8469f8e3836/windows-explorer-doesnt-alway-refresh-network-drive-contents?forum=W8ITProPreRel

    mercoledì 14 maggio 2014 12:30
    Moderatore
  • Aggiornamento:

    niente da fare, la situazione rimane la medesima, pur seguendo tutte le soluzioni proposte.

    venerdì 23 maggio 2014 18:53
  • Potrebbe dipendere anche da qualche impostazione di risparmio energetico impostata sulla scheda:

    - In Gestione dispositivi disabilita le voci in "Risparmio energia" nelle proprietà del dispositivo

    - Dalle caratteristiche avanzate della scheda disabilita tutte le impostazioni relative al risparmio energia (alcune potrebbero essere specifiche del modello di scheda)

    Verifica inoltre le impostazioni degli switch dove sono collegati i computer: alcune potrebbero causare problemi.


    sabato 24 maggio 2014 08:24
    Moderatore
  • Buongiorno a tutti, finalmente la chiave di volta.

    Nonostante la sostituzione del PC con un Seven x64 il problema si è ripresentato subito, sia con l'utente interessato che con un altro utente che, prima di Seven x64, utilizzava XP SP3 senza mai aver avuto problemi.

    Un mio collega, che ha appena terminato il percorso di MCSA su Windows Server 2012, ha utilizzato il suggerimento di Fabrizio del 24/11/2013 e, anziché disabilitare la cache SMB lato client, ha disabilitato il protocollo SMBv3 lato client secondo il seguente articolo:

    http://support.microsoft.com/kb/2696547/en-us

    To disable SMBv2 and SMBv3 on the SMB client, run the following commands:
    sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/nsi
    sc.exe config mrxsmb20 start= disabled

    Da più di un mese nessuno dei due utenti ha più lamentato il problema. Sono tenuti sotto "stretto controllo", ma sono ottimista.

    • Contrassegnato come risposta Mario Masneri mercoledì 18 giugno 2014 13:29
    mercoledì 18 giugno 2014 13:27
  • Ciao Mario,

    come va col tuo problema?

    Te lo chiedo perchè ho un problema simile, a differenza tua un mio utente non riesce a vedere tutto il contenuto di una cartella su un server remoto, su circa 300 cartelle ne vede solo poco più di 200.

    Inizialmente si pensava a un crash del server e a un ripristino fatto male, però abbiamo scoperto che mettendo il nome della cartella nella barra indirizzi di explorer  la cartella si apre e i files ci sono tutti e funzionano senza problemi, solo che non viene vista nella cartella principale.

    Visto che il team di supporto non ha ancora preso in carico il case volevo provare la tua soluzione, o se qualcuno ha altri suggerimenti dica pure (purtroppo non ho modo di controllare con un altro pc, la persona è al momento l'unica in ufficio ad avere accesso a quella cartella).

    Grazie

    Luca

    martedì 5 agosto 2014 08:40
  • Ciao,

    anch'io, tra i client della mia rete aziendale, ne ho uno con il medesimo problema (Win7 x64). Proverò ad applicare la soluzione proposta, ovvero disabilitare SMBv3, ma leggendo il post linkato è curioso come Microsoft stessa si raccomandi di non tenere disabilitata per troppo tempo questa funzione !!! Che trovino una soluzione, no ??? Mah...

    martedì 29 marzo 2016 12:04