none
Windows 2016 Task Scheduler multi trigger non funziona RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti,

    Ho un problema con tutti i clienti che hanno Windows 2016 Standard a cui ho dovuto pianificare l'esecuzione di batch giornalieri con la ripetizione del task ogni xxx minuti per zzz ore.

    Se il task ha la data di esecuzione iniziale il giorno dopo la creazione dello stesso (es. creazione il 17/01/2020 esecuzione dal 18/01/2020), il task pianificato funziona. Se invece la data di creazione e quella di esecuzione sono le stesse, non viene più eseguito.

    Stesso problema se viene eseguito anche una sola volta manualmente: poi non funziona più e va rischedulato il giorno dopo.

    Il mio task esegue un bat tutti i giorni ogni 5 minuti per una durata di 22 ore (il problema è replicabile su tutti i server Windows 2016)

    Ho letto su alcuni forum che è un bug di Windows 2016 ma, visto che sono passati alcuni anni, credo che non si sia fatto nulla.

    Il problema sui server Windows 2012 R2 non c'è.

    Mi potete dare un aiuto?

    Grazie

    venerdì 17 gennaio 2020 17:45

Tutte le risposte

  • puoi postare le immagini della configurazione della tua schedulazione ?

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 20 gennaio 2020 09:29
    Moderatore
  • Ecco la schedulazione

    lunedì 20 gennaio 2020 10:08
  • Se il task viene creato per essere eseguito il giorno dopo, funziona (nell'esempio l'avevo creato il 16/01/2020) fino a quando non viene avviato a mano dal task manager o, bloccandosi, va riavviato a mano.

    In questo caso, il task va rischedulato per essere eseguito il giorno dopo con la conseguente perdita di tutte le operazioni del giorno che non vengono più eseguite.

    Ho notato che il task pianificato modifica la data di creazione visualizzata nel task manager in base alla data impostata. Nell'esempio sopra, ipotizzando di essere nel 17/01/2020 e lasciando la data di lancio come in figura, ottengo che la data di creazione è il 30/11/1999 ed ottengo un errore come da figura al salvataggio o esecuzione manuale

    Se si imposta la data di esecuzione per il giorno dopo, la data di creazione è corretta e non si hanno errori nell'esecuzione o salvataggio del task

    Spero che queste ulteriori informazioni siano utili


    lunedì 20 gennaio 2020 10:46
  • sto provando a riprodurre il problema su un mio server 2016 standard ma non ci riesco.

    ho configurato il trigger esattamente uguale al tuo facendo partire notepad.exe.

    l'ho creato alle 12:33 con primo avvio alle 12:35 sempre di oggi e si è avviato regolarmente.

    forse mi sfugge qualche impostazione che tu hai messo e io no ?


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 20 gennaio 2020 11:43
    Moderatore
  • Grazie per la risposta,

    l'ho puoi riprodurre così: crea un banale batch c:\temp\test.bat  così:

    @echo off
    ping xxx.xxx.xxx.xxx >> c:\temp\pinglog.txt

    io l'ho creato alle 17:24 con partenza dalle 17:00 di ogni giorno

    in questa maniera nel task manager risulta come data di ultima esecuzione il 30/11/1999, non esegue nulla e da l'errori che ho descritto anche se eseguito manualmente.

    Spostando l'orario di prima esecuzione più avanti dell'orario del server (es. partenza alle 18:00) l'esecuzione manuale non da errori, ma non viene eseguita la pianificazione.

    Ho notato che funziona solo se viene impostata la partenza per il giorno successivo e non viene più toccata l'attività schedulata altrimenti va in errore e non funziona più perdendo tutte le esecuzioni della giornata

    lunedì 20 gennaio 2020 17:02
  • ho provato e fa come dici tu.

    ho cercato e la risposta, come in questo caso

    https://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/0caf50d4-a436-4902-9627-e53f7001648e/scheduled-task-does-not-run-and-stays-at-0x41303?forum=win10itprogeneral

    è quella di non impostare mai l'istante di prima esecuzione nel passato ma sempre nel futuro.

    la cosa si verifica su tutti i sistemi windows server e clients (win16, win19, win10)


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    martedì 21 gennaio 2020 08:27
    Moderatore
  • Grazie, ho letto la tua risposta

    Come ho scritto sopra, in questo caso i problemi sarebbero 2:

    1) se modifico un task durante la giornata, dovrei crearne due: uno che si avvii il giorno della modifica, ed un altro che venga eseguito il giorno dopo, altrimenti perdo tutte le esecuzioni del giorno stesso (comunque ho già provato e non funziona).

    2) Anche facendo così, cioè impostando la data il giorno dopo, una volta che il problema si presenta, il task viene eseguito una sola volta nell'orario di partenza e poi non viene più ripetuto. Ricreando il task da zero il problema rimane.

    Giovanni

    martedì 21 gennaio 2020 10:36
  • una volta configurato il task in maniera tale che parta sempre non puoi limitarti a cambiare il batch o lo script senza toccare più la schedulazione.

    non capisco la reale esigenza di cambiare così frequentemente l'operazioe schedulata.

    in ogni caso, come avrai capito, non esiste neppure un workaraound, windows è fatto così.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 27 gennaio 2020 13:48
    Moderatore
  • Lo script in questione importa centinaia di ordini dal web ogni tot minuti verso un database interno consentendo poi ai magazzinieri di preparare la merce da spedire.

    Detto ciò, se per qualsiasi motivo il server va in BSOD o si riavvia, la schedulazione non parte più e cominciano i guai.

    Altre volte è capitato che si sovrapponessero altre schedulazioni e ci fosse la necessità di variare.

    Comunque ripeto, una volta che il problema si presenta, non c'è più nulla da fare.

    in questo link del 2016, c'è un analogo post

    https://social.technet.microsoft.com/Forums/it-IT/21432972-5116-4679-a5c5-79d93308bac7/windows-server-2016-non-partono-i-task-schedulati?forum=windowsserverit

    con la differenza che la partenza one time con durata illimitata per me non è utilizzabile e non funziona ugualmente (provata).

    Ho provato anche a far avviare il task incriminato da un altro task ma non funziona la schedulazione, come poi ho letto da Microsoft dove scrive che l'avvio di un task da parte di un altro task non tiene conto della pianificazione di quest'ultimo.

    Per il momento ho dovuto installare un programma esterno non certificato con quello che ne consegue nelle grandi aziende.

    Ti ringrazio della risposta ma non concordo con la frase "Windows è fatto così" perché con i server fino a Windows 2012R2 questo problema non si verifica.

    Sembra come un problema di permessi su qualche chiave di registro o problemi di qualche libreria utilizzata dal programma, ma è solo una mia impressione.

    Grazie dell'interessamento, speriamo che venga risolto al più presto o che si possa reinstallare una vecchia versione del task scheduler.



    • Modificato infoce lunedì 27 gennaio 2020 14:48
    lunedì 27 gennaio 2020 14:43