none
Mappare una condivisa come disco di rete all'avvio del sistema Windows 7 o Windows Server 2008 RRS feed

  • Domanda

  • Salve, ho due macchine windows server 2008 in dominio. Per semplicità le chiamerò SRv1 e SRV2. Su SRV2 ho una cartella condivisa.Su SRV1 vorrei mappare questa carella condivisa come disco di rete D: all'avvio (attenzione non al logon). Ho preparato un piccolo scipt in dos (un batch) e lanciandolo manualmente funziona. Inserendo lo scipt tra i task schedulati per l'esecuzione al logon dell'utente, allora funziona,  ma non se lo schedulo per l'esecuzione allo startup del sistema. Perchè? Ho provato anche ad associare lo scipt alla policy di avvio del sistema (da gpedit.msc) copiandolo nella cartella C:\Windows\System32\GroupPolicy\Machine\Scripts\startup ma niente di fatto. Se nello stesso script ci scrivo un comando dos del tipo "md c: prova" allora funziona, ma di mappare una unità di rete non ne vuole proprio sapere. Lo script contiene le credenziali dell'amministratore del dominio per mappare l'unità di rete ma non funziona se non lanciandolo a mano. Qualcuno sa dirmi perchè? Se provo dal mio PC windows 7 64 appartenente al dominio stesso il risultato non cambia, non riesco a mappare l'unità all'avvio, ma solo al logon.
    lunedì 23 luglio 2012 08:47

Risposte

  • Ciao, perchè ti interessa mappare la cartella condivisa all'avvio di Windows e non al login dell'utente? Magari si può trovare una soluzione alternativa.

    Infatti il tuo problema è dovuto proprio al funzionamento delle unità di rete mappate che risultano "visibili" a livello di utente (per questo, quando possibile, sconsiglio il loro utilizzo), per risolvere la problematica potresti utilizzare dei workaround come quello descritto nella seconda risposta di questa discussione:

    http://stackoverflow.com/questions/182750/how-to-map-a-network-drive-to-be-used-by-a-service

    • Contrassegnato come risposta corzl martedì 24 luglio 2012 09:26
    lunedì 23 luglio 2012 10:32
    Moderatore
  • Un workaround potrebbe essere un batch schedulato all'avvio del server:

    @echo off
    net use k: \\tuoserver\share >>c:\windows\temp\_log_service_start.log
    net use                                >>c:\windows\temp\_log_service_start.log
    "avvia  oracle"  >>c:\windows\temp\_log_service_start.log

    In questo modo  sia "net use"  che il "avvia oracle" condivideranno la stessa sessione e potranno "vedersi" vicendevolmente

    Per capire cosa succedeva al tuo startup script, modificalo aggiungendo le seguenti righe

    net use >>c:\windows\temp\_log_startup.log
    ping 127.0.0.1 -n 30     >>c:\windows\temp\_log_startup.log
    echo dopo 30 secondi >>c:\windows\temp\_log_startup.log
    echo vediamo se il disco è ancora mappato>>c:\windows\temp\_log_startup.log
    net use >>c:\windows\temp\_log_startup.log


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!


    lunedì 23 luglio 2012 20:41
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao, perchè ti interessa mappare la cartella condivisa all'avvio di Windows e non al login dell'utente? Magari si può trovare una soluzione alternativa.

    Infatti il tuo problema è dovuto proprio al funzionamento delle unità di rete mappate che risultano "visibili" a livello di utente (per questo, quando possibile, sconsiglio il loro utilizzo), per risolvere la problematica potresti utilizzare dei workaround come quello descritto nella seconda risposta di questa discussione:

    http://stackoverflow.com/questions/182750/how-to-map-a-network-drive-to-be-used-by-a-service

    • Contrassegnato come risposta corzl martedì 24 luglio 2012 09:26
    lunedì 23 luglio 2012 10:32
    Moderatore
  • Perchè in questa share ci ho copiato un database che, sulla SRV1 viene acceduto da un servizo oracle associato ad un applicativo. Se riavvio la macchina SRV1, il servizio cerca il database nell'unità di rete mappata prima ancora del logon com'è giusto che sia. Lo so, quella di copiare un database in una share di rete mappata, non rientra tra le cosidette "best pratics" ma si tratta della migrazione di un applicativo da una vecchia versione (anche del database) ad una nuova e sto utilizzando quella share per motivi di spazio. In realtà terminata la migrazione, la macchina SRV1 che mappa la share, verrà cancellata. 

    Il problema è semplice. Trattasi di macchine virtuali su un cluster Microsoft HyperV. Sulla SRV1 non ho abbastanza spazio e non posso aggiungerli un ulteriore vhd poichè ho quasi esaurito lo spazio sulla SAN condivisa tra i tre nodi del cluster.

    Abbiamo acquistato un ulteriore storage iscsi da 5.5 Tera e fatto in modo che venisse visto dalla SRV2 come disco locale D (puntando all'ip del volume di storage). In realtà questo puntamento non l'ho configurato io e non so se è possibile fare vedere questo storage iscsi come disco locale contemporaneamente anche sulla SRV1. Se fosse possibile avrei già risolto il problema.

    lunedì 23 luglio 2012 16:00
  • Un workaround potrebbe essere un batch schedulato all'avvio del server:

    @echo off
    net use k: \\tuoserver\share >>c:\windows\temp\_log_service_start.log
    net use                                >>c:\windows\temp\_log_service_start.log
    "avvia  oracle"  >>c:\windows\temp\_log_service_start.log

    In questo modo  sia "net use"  che il "avvia oracle" condivideranno la stessa sessione e potranno "vedersi" vicendevolmente

    Per capire cosa succedeva al tuo startup script, modificalo aggiungendo le seguenti righe

    net use >>c:\windows\temp\_log_startup.log
    ping 127.0.0.1 -n 30     >>c:\windows\temp\_log_startup.log
    echo dopo 30 secondi >>c:\windows\temp\_log_startup.log
    echo vediamo se il disco è ancora mappato>>c:\windows\temp\_log_startup.log
    net use >>c:\windows\temp\_log_startup.log


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!


    lunedì 23 luglio 2012 20:41
    Moderatore