none
Backup, VSS e spazio dedicato sulle unità.... ? RRS feed

  • Domanda

  • Avrei bisogno di un chiarimento sul funzionamento del servizio VSS e la gestione dello spazio per le shadow copy quando viene effettuato il backup con Windows Server Backup.

    Se ho capito bene, quando viene avviato il backup, windows "avvisa" le VM che sta per fare il backup.

    Il VSS writer si attiva ed effettua una snapshot dello stato delle VM e salva da qualche parte (dove??) quello che gli serve per poter , con comodo , fare il backup.

    Queste sono le domande:

    1) Le copie shadow delle VM, vengono effettuate nello stesso volume dove le VM si trovano ?

    2) E' necessario impostare un limite di spazio allocabile per le copie shadow sui volumi oppure il servizio è furbo e, dopo aver effettuato il backup, libera lo spazio occupato per utilizzarlo successivamente ?

    3) Cosa succede se su di un volume c'è poco spazio per le copie shadow ? 

    4) E' necessario abilitare le copie shadow sui volumi oppure è indifferente per il servizio VSS ?

    Grazie a tutti per i vostri chiarimenti


    • Modificato Aldo_ martedì 29 agosto 2017 18:53
    martedì 29 agosto 2017 18:52

Tutte le risposte

  • 1) Si. In genere è sufficiente avere almeno il 20% di spazio libero sul volume che ospita i VHDX o gli AVHDX delle macchine virtuali.

    2) No, viene eseguito tutto in automatico, l'importante è che il volume soddisfi tutti i requisiti di VSS (ad esempio il filesystem NTFS o il disco di tipo base).

    3) Il backup non viene eseguito e Server Backup restituisce con un errore piuttosto chiaro che indica che VSS ha rilevato che lo spazio su disco non è sufficiente per l'operazione.

    4) No, non devi abilitare nulla.

    martedì 29 agosto 2017 19:42
    Moderatore