locked
7 e UAC RRS feed

  • Domanda

  • 7 si sta dimostrando sempre più rilassante rispetto a Vista. Meno occupazione, più snello e (in apparenza) leggero.
    Nel passaggio da Vista a 7 però mi sarei aspettato un'attenzione maggiore all'UAC. Qualche passo è stato fatto ma manca (ai miei occhi ovviamente) quello fondamentale, che a mio avviso sarebbe di una utilità enorme.
    Nella galassia di utilizzi di un pc esistono nicchie che però nella fattispecie nicchie non sono. Parlo di sw che per taluni è di grande importanza, di uso più che giornaliero e soprattutto costante. Spesso queste nicchi di sw vengono coperte da volonterose sw house che ti danno un prodotto di grande qualità ed efficenza ma, per vari motivi, non superano lo scoglio dell'UAC.
    Ora io uso uno di questi sw, tutti i giorni, cento volte al giorno. E' leggerissimo e di una efficenza fenomenale.
    Peccato che ad ogni attivazione appare l'ormai odiato avviso dell'UAC che a questo punto perde tutta la sua efficenza. Capisco benissimo l'avvertirmi che un nuovo SW "è potenzialmente pericoloso" ma quando uso un prodotto che non è affetto da virus o spyware e lo SO, un prodotto che uso da mesi (lo utilizzavo in Vista) e mi SERVE perchè il SO non mi dà la possibilità di togliere (con una spunta o quant'altro) quell'avviso su QUEL sw?
    Il fatto è che a furia di annullare l'avviso in maniera automatica ora non ci faccio più caso e qualche giorno f mi sono reso conto che lo stavo togliendo ad altri sw che volevo testare senza nemmeno rifletterci.
    Tanto vale disabilitare l'UAC.
    Vorrei pregare quanti mi risponderanno di darmi istruzioni su un SO in ITALIANO.
    Grazie mille
    martedì 6 ottobre 2009 08:59

Tutte le risposte

  • Usa la pianificazione per avviare il software (vale ovviamente per Windows 7)

    Nel menu Start, digita Utilità di pianficazione e premi INVIO per avviare l'utilità.
    Nella colonna destra Azioni clicca su Crea Attività, quindi imposta come di seguito:

    - Scheda Generale: assegna un nome al task (speedfan ad esempio), seleziona "Esegui solo se l'utente è connesso", "Esegui con i privilegi più elevati" (se l'applicazione necessita di essere avviata con diritti di amministratore), "Configura per Windows Vista o Windows Server 2008"
    - Scheda Attivazione: "Nuovo", "Avvia l'attività --> All'accesso", "Utente o gruppo", "Attivato" (in basso alla finestra)
    - Scheda "Azioni": "Nuova", "Operazione --> Avvio Programma", "Programma o script --> scegli l'eseguibile del programma da avviare"
    - Scheda "Condizioni": tutto disabilitato
    - Scheda "Impostazioni": metti il segno di spunta su "Consenti esecuzione attività su richiesta", "Avvia appena possibile se un avvio pianificato non viene eseguito"

    HTH
    Ciao



    Franco Leuzzi Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    martedì 6 ottobre 2009 09:16
    Moderatore
  • Grazie per la risposta ed effettivamente l'avvio "generale" del programma ora è ok. Ma resta il particolare.
    Voglio dire che il sw in oggetto può essere usato su tutto il pc ma anche settorizzato su dischi o cartelle con un link che appare nel menù contestuale.
    Bene, quando uso il link il messaggio UAC continua imperterrito a comparire.
    Capirai che è questo l'utilizzo a cui faccio più spesso ricorso.
    Ciao
    martedì 6 ottobre 2009 09:49
  • Purtroppo , in questo caso , non hai altra via che disabilitare l'uac.
    Altrimenti è normale che avvisi.
    Puoi eventualmente limitare la cosa impostando l'uac alla penultima tacca.
    Ciao

    Franco Leuzzi Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    martedì 6 ottobre 2009 10:06
    Moderatore
  • Potrebbe aiutare Applocker per creare un set di istruzioni per permettere la corretta esecuzione del programma, ma è disponibile solo con la versione Enterprise o Ultimate.


    http://technet.microsoft.com/it-it/library/dd723686(WS.10).aspx
    Adriano Arrigo
    Microsoft MVP Windows Desktop Experience
    ITALY
    martedì 6 ottobre 2009 16:29
  • Grazie ma, se non ho capito male, applocker gestisce regole (in modo alquanto cervellotico devo dire) relativamente agli utenti e non ai programmi. Come troppo spesso accade le guide nei sistemi operativi sono state scritte per chi già sa e sicuramente NON per chi approccia per la prima volta il problema.
    Grazie comunque

    mercoledì 7 ottobre 2009 08:20
  • AppLocker sta per Application Locker. Serve a creare delle regole per i programmi a seconda dell'utente.
    Adriano Arrigo
    Microsoft MVP Windows Desktop Experience
    ITALY
    mercoledì 7 ottobre 2009 08:53
  • Bene, mi sono applicato e ho creato una regola dando il file exe e scegliendo la regola in base all' "hasc" file (non ho la più pallida idea di cosa sia) ma l'altra scelta parlava di autore. L'ho scartata perchè l'eseguibile in oggetto viene rilevato "senza autore".
    Creata la regola e chiuso il tutto non è cambiato nulla. Suggerimenti a questo nibbio?
    mercoledì 7 ottobre 2009 10:02