none
Collocazione mail inviate quando si hanno caselle condivise su Office 365 RRS feed

  • Domanda

  • Ciao

    Ho un problema da un cliente che ho da poco migrato a Office365. Ho creato alcune caselle condivise ma da una persona in particolare (con Office 2013), quando invio una mail usando l'indirizzo di tali caselle, la mail inviata mi finisce sempre nella cartella "Posta Inviata" della cassetta principale.

    Ho già aggiunto in HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\Outlook\Preferences la voce "DelegateSentItemsStyle" impostata a 1, ma nonostante questo, i messaggi continuano a finire sempre nello stesso posto.

    Ho anche già provato a ricreare da zero tutto il profilo di Outlook, senza alcun risultato.

    Cos'altro posso verificare? Grazie

    mercoledì 25 novembre 2020 09:48

Tutte le risposte

  • Ciao,

    esporta la chiave che hai creato e postala

    Prova con la funziona sposta di outlook a muovere il messaggio dalla posta inviata del delegato alla posta inviata del proprietario, ti da errore o viene spostata regolarmente?

    Facci sapere,

    Marco

    mercoledì 25 novembre 2020 16:53
  • Sei in modalità on line o cached?

    Via web funziona? (presumo di si)

    Vedi anche qui

    https://docs.microsoft.com/en-us/exchange/troubleshoot/user-and-shared-mailboxes/sent-mail-is-not-saved


    Gastone Canali >


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito, ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare anche i post utili. GRAZIE! Dai un occhio ai link Click Here and Here Leaderboard Here

    mercoledì 25 novembre 2020 17:33
  • Modalità online, ma è così anche su altri pc, e il problema non si manifesta. Outlook è un 2016.

    Ovviamente da webmail, se spedico da casella collegata, la mail viene posta correttamente nella "Posta inviata" di tale casella, non in quella principale.

    La chiave che ho aggiunto è quella indicata nel primo post:

    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\Outlook\Preferences 

    voce "DelegateSentItemsStyle" impostata a 1

    lunedì 30 novembre 2020 23:51
  • Una banalità, che numero hai messo al posto di x.0?

    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\Outlook\Preferences

    Così come "postata" la chiave non funzionerà mai ...

    Nota:

    The x.0 placeholder represents your version of Office (16.0 = Office 2016, 15.0 = Office 2013, 14.0 = Office 2010).

    Es.: office 2013
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Outlook\Preferences


    Gastone Canali >


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito, ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare anche i post utili. GRAZIE! Dai un occhio ai link Click Here and Here Leaderboard Here




    martedì 1 dicembre 2020 00:12
  • Una banalità, che numero hai messo al posto di x.0?

    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\Outlook\Preferences

    Così come "postata" la chiave non funzionerà mai ...

    Nota:

    The x.0 placeholder represents your version of Office (16.0 = Office 2016, 15.0 = Office 2013, 14.0 = Office 2010).

    Es.: office 2013
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Outlook\Preferences


    Gastone Canali >


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito, ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare anche i post utili. GRAZIE! Dai un occhio ai link Click Here and Here Leaderboard Here




    Ciao. 

    Per questo gli ho chiesto di postare la chiave ma considerando che è un bel po che Sky gira sul gruppo mi sono vergognato di chiederlo direttamente :-)

    martedì 1 dicembre 2020 05:44
  • Avete ragione...

    Ovviamente la chiave era relativa alla versione di Office installata, nel mio caso la 2016, quindi era .../Office/16.0/Outlook/...

    Non ci sono altre versioni di Office installate su quel client, quindi non vi sono altri rami nel registro

    mercoledì 2 dicembre 2020 09:30
  • Avete ragione...

    Ovviamente la chiave era relativa alla versione di Office installata, nel mio caso la 2016, quindi era .../Office/16.0/Outlook/...

    Non ci sono altre versioni di Office installate su quel client, quindi non vi sono altri rami nel registro

    Sono affaticato, il problema si verifica, prima con una persona e outook 2013, poi è 2016, la chiave è quella giusta per OL 2016. ma la modalità è online...
    Dove ti funziona chiassà che versione di OL c'è, e come sarà stato configurato? La chiave del registro sarà stata modificata su tali pc?

    Rileggendo ancora il link (li leggo anche prima di consigliarli) che avevo postato in precedenza per te:

    Method 2: Set the DelegateSentItemsStyle registry value on the Outlook client
    Note

    Outlook must be configured to run in cached mode for this option to work correctly. For more information, see the following Microsoft Knowledge Base article:
    ...

    Per applicare il metodo 2 consigliato da Microsoft, metti il client in "cached mode"

    Hai provato il metodo 1 del link?

    Ciao Gas


    Gastone Canali >


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito, ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare anche i post utili. GRAZIE! Dai un occhio ai link Click Here and Here Leaderboard Here

    mercoledì 2 dicembre 2020 20:39
  • Ho sbagliato a riportare la chiave, ma non perché fosse sbagliata sul pc in questione, ma solo perché al momento di scrivere il post precedente, sono andato a memoria (fallace) sulla versione di Office. 

    Se c'è installato Office 2013 e non office 2016, ovviamente ci sarà la chiave 15.0 e non la 16.0

    Comunque la prossima volta che sarò dal cliente proverò a vedere se, per caso, non sia configurato senza cache, perché potrebbe essere effettivamente quello il problema

    domenica 6 dicembre 2020 23:04
  • Alla fine ho dovuto rifare completamente il profilo utente anche su questo PC.

    Una volta riconfigurato il tutto, le mail vengono messe nelle cartelle giuste

    lunedì 21 dicembre 2020 11:11
  • Alla fine ho dovuto rifare completamente il profilo utente anche su questo PC.

    Una volta riconfigurato il tutto, le mail vengono messe nelle cartelle giuste

    Dimenticavo il file ost, quando si hanno problemi  di archiviazione si può provare (prima di rifare il profilo) a cancellarlo

    Gastone Canali >


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito, ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare anche i post utili. GRAZIE! Dai un occhio ai link Click Here and Here Leaderboard Here

    lunedì 21 dicembre 2020 12:22
  • Avevo aggiunto una risposta, ma non la vedo più, quindi la riscrivo:

    Ho dovuto ricreare il profilo utente (di Windows, non quello di posta) da zero (vedere thread "Conflitto tra server Exchange"). Solo dopo ha funzionato tutto

    martedì 22 dicembre 2020 11:17
  • Avevo aggiunto una risposta, ma non la vedo più, quindi la riscrivo:

    Ho dovuto ricreare il profilo utente (di Windows, non quello di posta) da zero (vedere thread "Conflitto tra server Exchange"). Solo dopo ha funzionato tutto

    Fai dei mescoloni di problemi creando un confusione totale, oltre ad avere il problema del confitto tra server exchange, (nemmeno risolto al 100%, il che non so cosa voglia dire) e infine il problema delle caselle condivise.

    Tutti questi problemi sono tutti legati a procedure  effettuate non correttamente, un exchange tolto male (e sono buono), un povero outlook che ogni tanto punta al server vecchio, che deve salvare le mail delle caselle comuni in una cache non coerente...


    Gastone Canali >


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito, ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare anche i post utili. GRAZIE! Dai un occhio ai link Click Here and Here Leaderboard Here

    giovedì 24 dicembre 2020 17:07
  • Scusami se mi sono trovato un cliente con quella condizione (che non ho creato io)
    sabato 26 dicembre 2020 11:33
  • Scusami se mi sono trovato un cliente con quella condizione (che non ho creato io)

    I mescoloni sono nelle domande, se ti trovi da un cliente, dove qualcuno ha generato una situazione problematica, prima devi capire cosa c'è che non va, se apri due post con problemi legati ad outllook/exchange, qua, non sappiamo che sono dello stesso cliente, non sappiamo che sono figlie delle stesse malconfigurazioni, non abbiamo la visione d'insieme.

    Tante volte, qualcosa di configurato male, genera più problemi, su più fronti, se non si risolve quello principale si perde solo tempo prezioso. Bisogna curare la malattia non i sintomi.


    Gastone Canali >


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito, ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare anche i post utili. GRAZIE! Dai un occhio ai link Click Here and Here Leaderboard Here


    sabato 26 dicembre 2020 16:39