none
Windows Server 2012 Sharename che spariscono RRS feed

  • Domanda

  • Gestisco una rete con dominio e server Windows 2012. I client sono misti con prevalenza Windows XP e 1 solo Windows 7.
    Frequentemente l'accesso agli sharename è lento e in alcuni casi viene "perso", cioè il client non riesce ad accedere più alla risorsa "mappata".
    Cosa si deve fare?
    Grazie
    lunedì 18 novembre 2013 19:18

Tutte le risposte

  • Ciao Vincenzo, i dischi vengono mappati attraverso una policy di dominio oppure ogni utente attiva un suo disco manualmente?

    Hai verificato se ci sono delle disconnessioni anche dopo il login (es. non utilizzo per un certo periodo)?

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 18 novembre 2013 21:28
    Moderatore
  • Ciao Vincenzo,

    Non abbiamo ricevuto alcun aggiornamento e mi chiedevo se possiamo aiutarti ulteriormente o se il tuo quesito è stato risolto.

    Se così fosse ti saremmo grati di condividere il feedback in questo spazio ricordandoti che altri membri della community potrebbero riscontrare comportamenti simili.

    Grazie in anticipo,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda.

    lunedì 25 novembre 2013 12:32
  • la rete è tutta wired o anche wireless ?

    apparati di rete e cavi sono a posto ? li hai verificati ?


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    lunedì 25 novembre 2013 13:05
    Moderatore
  • Mi scuso per il ritardo, ma ho dovuto occuparmi di altro.

    Il problema permane.

    La rete è tutta cablata e fino a ieri c'era un solo client WiFi.

    Le risorse di rete sono agganciate mediante LogonScript e non via Policy (che mi appresto a convertire...)

    Grazie

    sabato 11 gennaio 2014 14:39
  • La rete è verificata ed è a posto.

    Cmq mi riservo di fare una verifica ulteriore, non si sa mai....

    sabato 11 gennaio 2014 14:39
  • Ciao Vincenzo, puoi postare un ipconfig /all del server e di un client.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    sabato 11 gennaio 2014 19:50
    Moderatore
  • Ciao,

    ho rifatto le verifiche del cablaggioe non ho rilevato problemi.

    La mappatura dei dischi - per ora - è fatta mediante NET USE da profili di dominio.

    Prevedo di convertire con GP.

    domenica 2 febbraio 2014 21:04
  • nel primo post hai scritto:

    "Frequentemente l'accesso agli sharename è lento e in alcuni casi viene "perso", cioè il client non riesce ad accedere più alla risorsa "mappata"."

    puoi descrivere in dettaglio cosa accade quando un utente tenta di accedere ad una cartella condivisa ? che messaggio ottiene ?

    quanti sono gli utenti totali e quanti quelli col problema?

    accade sempre sugli stessi clients di dominio ?


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    lunedì 3 febbraio 2014 09:25
    Moderatore
  • I client che "lamentano" il problema sono Windows XP Pro.

    Al Logon gli sharename vengono correttamente mappati.

    Quando l'utente decide di accedere al disco "X:" riceve l'errore di "risorsa non collegata". Poi se richiama dai "documenti recenti" il documento che si trova in "X:" dopo alcuni secondi questo si apre e la risorsa diventa disponibile e tutto il suo contenuto.

    Gli utenti sono 5 Windows XP e 1 Windows 7.

    Il problema accade a tutti. Non mi risulta a Windows 7, però.

    Dopo il logon, cmq le risorse di rete risultano con la X rossa e dopo il primo accesso, questa sparisce.

    sabato 8 febbraio 2014 17:12
  • Ciao Vincenzo, l'icona del disco mappato nella precedente sessione solitamente è presente tra le risorse anche se non attiva.

    Il comportamento riscontrato potrebbe essere dovuto ad un problema di negoziazione SMB 1.0. Infatti Microsoft suggerisce di disattivare SMB 1.0 se tutti i client  presenti in rete sono almeno Windows Vista.

    Esegui questo semplice test: dopo aver eseguito l'accesso al client rimuovi il disco mappato ed esegui un riavvio. Una volta eseguito il login verifica se il disco è stato nuovamente mappato e se è subito accessibile.

    Ovviamente prendo per buono che il mapping del disco venga eseguito con un utente di dominio valido...

    Per avere le corrette informazioni potresti postare il comando net use utilizzato ed il punto di avvio (es. esecuzione automatica nel profilo utente).

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    domenica 9 febbraio 2014 07:35
    Moderatore