none
Problema con accesso esclusivo file di Access RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti, spero che sono nella sezione giusta. Ho un problema con un file di access, condiviso su un server 2008R2. Precisamente quando apro il file dal primo PC, in dominio, nessun problema, poi se lo apro dal secondo ho questo questo messaggio di errore:

    "non si dispone di accesso esclusivo al database in questo momento. Le modifiche apportate potrebbero adar perdute"

    lunedì 16 marzo 2015 09:30

Risposte

  • Ciao, ho provato già ma nulla. Le prove, sono semplici, ho condiviso una cartella su Win2008R2 con autorizzazione everyone, ho copiato il file access, poi da un pc client accedo, tramite un collegamento al file e funziona tutto regolarmente, se accedo contemporaneamente da un secondo client mi da l'errore.

    "non si dispone di accesso esclusivo al database in questo momento. Le modifiche apportate potrebbero adar perdute"

    se non modifichi le impostazioni del file di access come indicato qui sotto non ottieni il risultato

    1. Se non ne è già disponibile una, creare una cartella di rete condivisa.

      Per informazioni su questa operazione, fare riferimento alla Guida del sistema operativo del computer che si intende utilizzare per condividere il database. Se la cartella condivisa si trova su un server di rete, può essere necessario l'intervento dell'amministratore di rete.

    2. Verificare che Access sia impostato per l'apertura in modalità condivisa nei computer di tutti gli utenti. Questa è l'impostazione predefinita, ma è opportuno verificarlo, in quanto se un utente apre il database in modalità di accesso esclusivo interferirà con l'utilizzo dei dati da parte degli altri utenti. Eseguire la procedura seguente su tutti i computer:

      1. Avviare Access.

      2. Fare clic sul pulsante Microsoft Office  Pulsante Microsoft Office , quindi su Opzioni di Access.

      3. Nel riquadro sinistro della finestra di dialogo Opzioni di Access fare clic su Impostazioni avanzate.

      4. Nel riquadro destro della finestra di dialogo Opzioni di Access, nella sezione Impostazioni avanzate, inModalità di apertura predefinita selezionare Condiviso.

      5. Fare clic su OK e quindi uscire da Access.

    3. Copiare il file di database nella cartella condivisa. Dopo aver copiato il file, verificare che gli attributi di file siano impostati in modo da consentire l'accesso in lettura/scrittura. Per utilizzare il database, gli utenti devono disporre di accesso in lettura/scrittura.

    4. Creare un collegamento al file di database nei computer di tutti gli utenti.

      Quando si inserisce il percorso del file di database nel campo della destinazionedel collegamento, utilizzare un indirizzo UNC invece di utilizzare la lettera di unità mappata. Ad esempio, invece diF:\databasecampione.accdb, utilizzare \\nomecomputer\databasecondiviso.accdb.

      NOTA   Questo passaggio può anche essere eseguito direttamente dagli utenti.

    non basta mettere il file in una cartella condivisa, devi modificare le Opzioni di Access come scritto al punto 2.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    domenica 22 marzo 2015 09:07
    Moderatore
  • Ti consiglio la lettura di questa pagina:

    https://support.office.com/en-au/article/Ways-to-share-an-Access-desktop-database-03822632-da43-4d8f-ba2a-68da245a0446

    In ogni caso, non credo che la sezione del forum utilizzata sia corretta...."gestione degli accessi" è una cosa differente.
    lunedì 16 marzo 2015 10:24

Tutte le risposte

  • Ti consiglio la lettura di questa pagina:

    https://support.office.com/en-au/article/Ways-to-share-an-Access-desktop-database-03822632-da43-4d8f-ba2a-68da245a0446

    In ogni caso, non credo che la sezione del forum utilizzata sia corretta...."gestione degli accessi" è una cosa differente.
    lunedì 16 marzo 2015 10:24
  • Ciao mikypec,

    Non abbiamo ricevuto alcun aggiornamento e mi chiedevo se possiamo aiutarti ulteriormente o se il tuo quesito è stato risolto. Se così fosse ti saremmo grati di condividere il feedback in questo spazio ricordandoti che altri membri della community potrebbero riscontrare comportamenti simili.

    Grazie in anticipo.


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    mercoledì 18 marzo 2015 09:08
  • Quell'articolo lo avevo già trovato, ed ho eseguito le indicazioni, ma nulla da fare. Potrebbe esservi di aiuto se vi allego il file access?
    mercoledì 18 marzo 2015 14:19
  • Che versone di Access hai? Vedi se questo ti aiuta:

    https://support.microsoft.com/it-it/kb/839782

     

    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    mercoledì 18 marzo 2015 14:52
  • Grazie, ho access 2013, ho provato ma nulla di fatto
    giovedì 19 marzo 2015 05:56
  • Puoi leggere anche questo thread:

    https://social.msdn.microsoft.com/Forums/office/en-US/37278c17-9486-49fe-abf1-5189776acbeb/access-2013-you-do-not-have-exclusive-access-to-the-database?forum=accessdev

    Non hai trovato niente nel Access forums - http://www.accessforums.net/?

    giovedì 19 marzo 2015 10:31
  • Grazie, ho access 2013, ho provato ma nulla di fatto

    non si capisce quali prove hai fatto esattamente comunque esegui quanto descritto nel paragrafo linkato qui sotto

    https://support.office.com/it-it/article/Modi-per-condividere-un-database-di-Access-2c24eb08-bee1-453e-be8e-455f847c5c74#bm3

    ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    giovedì 19 marzo 2015 11:00
    Moderatore
  • Ciao, ho provato già ma nulla. Le prove, sono semplici, ho condiviso una cartella su Win2008R2 con autorizzazione everyone, ho copiato il file access, poi da un pc client accedo, tramite un collegamento al file e funziona tutto regolarmente, se accedo contemporaneamente da un secondo client mi da l'errore.

    "non si dispone di accesso esclusivo al database in questo momento. Le modifiche apportate potrebbero adar perdute"

    sabato 21 marzo 2015 18:23
  • Ciao, di norma l'apertura di un database Access avviene in maniera non esclusiva ma potrebbe essere stata modificata l'impostazione di default.

    Vedi le impostazioni nella seguente screen.

    - Condividi la cartella che contiene il database agli utenti specifici in modalità lettura scrittura

    - Assicurati che le autorizzazioni siano propagate a tutti gli oggetti contenuti

    Se riscontri ancora problemi, esegui un test su una cartella condivisa in un client per verificare se l'accesso simultaneo avviene in maniera corretta.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    sabato 21 marzo 2015 20:53
    Moderatore
  • Ciao, ho provato già ma nulla. Le prove, sono semplici, ho condiviso una cartella su Win2008R2 con autorizzazione everyone, ho copiato il file access, poi da un pc client accedo, tramite un collegamento al file e funziona tutto regolarmente, se accedo contemporaneamente da un secondo client mi da l'errore.

    "non si dispone di accesso esclusivo al database in questo momento. Le modifiche apportate potrebbero adar perdute"

    se non modifichi le impostazioni del file di access come indicato qui sotto non ottieni il risultato

    1. Se non ne è già disponibile una, creare una cartella di rete condivisa.

      Per informazioni su questa operazione, fare riferimento alla Guida del sistema operativo del computer che si intende utilizzare per condividere il database. Se la cartella condivisa si trova su un server di rete, può essere necessario l'intervento dell'amministratore di rete.

    2. Verificare che Access sia impostato per l'apertura in modalità condivisa nei computer di tutti gli utenti. Questa è l'impostazione predefinita, ma è opportuno verificarlo, in quanto se un utente apre il database in modalità di accesso esclusivo interferirà con l'utilizzo dei dati da parte degli altri utenti. Eseguire la procedura seguente su tutti i computer:

      1. Avviare Access.

      2. Fare clic sul pulsante Microsoft Office  Pulsante Microsoft Office , quindi su Opzioni di Access.

      3. Nel riquadro sinistro della finestra di dialogo Opzioni di Access fare clic su Impostazioni avanzate.

      4. Nel riquadro destro della finestra di dialogo Opzioni di Access, nella sezione Impostazioni avanzate, inModalità di apertura predefinita selezionare Condiviso.

      5. Fare clic su OK e quindi uscire da Access.

    3. Copiare il file di database nella cartella condivisa. Dopo aver copiato il file, verificare che gli attributi di file siano impostati in modo da consentire l'accesso in lettura/scrittura. Per utilizzare il database, gli utenti devono disporre di accesso in lettura/scrittura.

    4. Creare un collegamento al file di database nei computer di tutti gli utenti.

      Quando si inserisce il percorso del file di database nel campo della destinazionedel collegamento, utilizzare un indirizzo UNC invece di utilizzare la lettera di unità mappata. Ad esempio, invece diF:\databasecampione.accdb, utilizzare \\nomecomputer\databasecondiviso.accdb.

      NOTA   Questo passaggio può anche essere eseguito direttamente dagli utenti.

    non basta mettere il file in una cartella condivisa, devi modificare le Opzioni di Access come scritto al punto 2.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    domenica 22 marzo 2015 09:07
    Moderatore
  • Tutte queste informazioni erano già presenti anche nel link che avevo inserito inizialmente (in lingua inglese) nella sezione "Share data by using network folders".

    In ogni caso penso che possa essere sicuramente di aiuto riscriverlo in maniera più chiara e abbinata a screenshot.

    domenica 22 marzo 2015 14:02
  • Ciao Fabrizio, in effetti tutte le indicazioni date sono sostanzialmente identiche.

    Ho pensato di generare una screen proprio per facilitare l'attività nel caso di dubbi d parte dell'OP.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    domenica 22 marzo 2015 21:08
    Moderatore