none
Avvio Pulito - Windows 7 e Windows Vista RRS feed

  • Discussione generale

  • Livello tecnico : Base                        

    Riepilogo

    Livello tecnico: Di base Si applica a: Windows 7 e Windows Vista

    Dettagli

    Per creare e , soprattutto , mantenere, un avvio pulito in Windows 7 e Windows Vista :

    Consigliato disinstallare accuratamente , utilizzando anche l'uninstaller proprietario (reperibile nel sito del produttore) , Antivirus/Firewall NON Microsoft presenti nel sistema.

    Presunti software di "Ottimizzazione" e "Pulizia".

    Software Antimalware.

    La mancata disinstallazione (non solo disattivazione) di Antivirus/Firewall NON Microsoft e software invasivo e conflittuale renderà inutile questo procedimento.

    Controllare e sincronizzare ora , data e fuso orario del sistema.

    Start > tutti i programmi > accessori , cliccare destro su "prompt dei comandi" e scegliere "esegui come amministratore".

    1. Nella finestra digitare:

    sfc /scannow e dare invio.

    Attendere la fine del processo.

    Chiudere la finestra del prompt dei comandi e riavviare.

    2. Digitare :

    msconfig e dare invio nel box di ricerca del menu start.

    Andare alla sezione Avvio.

    Togliere tutte le spunte meno quelle relative all'antivirus (Se è Microsoft Security Essentials)

    Dare ok.

    Non riavviare.

    3. Riaprire msconfig e cliccare sulla sezione Servizi.

    Mettere la spunta nell' apposita casella per nascondere tutti i servizi Microsoft (Attenzione , i servizi Microsoft vanno nascosti e non toccati)

    Disabilitare tutti gli altri.

    Dare ok.

    Non riavviare.

    4. Andare in C:\windows\prefetch.

    Cancellare tutti i file (compresa la cartella ReadyBoot che verrà ricreata) meno il file layout.ini che non va toccato (il file è nascosto e quindi potrebbe non essere visibile).

    5. Andare
    in C:\windows\temp.

    Cancellare tutti i file cancellabili (molti file potrebbero essere in uso e quindi non possono essere eliminati quindi vanno mantenuti).

    6. Pannello di controllo > opzioni internet , cliccare su Elimina per ripulire I Temporanei e la Cronologia.

    Dare ok.

    7. Vuotare il cestino e riavviare.

    8. Scaricare il file zippato di Wise Registry Cleaner Free  Portable e salvarlo in una cartella. 

    http://wisecleaner.com/soft/WRCFree.zip

    (attenzione : durante l'avvio di WRC potrebbero essere proposti altri software, vanno ovviamente tolte le spunte relative)

           Cliccare destro sul file zippato e scegliere "Estrai tutto". Aprire la cartella  WRCFree  e la cartella Wise Registry Cleaner.

           Cliccare destro sul file WiseRegCleaner.exe e scegliere "Esegui come amministratore".

           Cliccare su Settings , impostare la lingua su Italiano e dare ok (opzionale).

           Cliccare su Scansione e poi su Pulizia.

           Eseguire l'operazione solo una volta, chiudere Wise Registry Cleaner e riavviare.

    Wise Registry Cleaner va usato solamente come strumento di correzione di eventuali problemi e mai per presunte prevenzioni e/o ottimizzazioni.

    Riavviare.


    Franco Leuzzi

    Microsoft® MVP 9th Year

    Windows and Devices for IT

    System Administration - Hardware\Software.






    venerdì 3 settembre 2010 09:24

Tutte le risposte

  • Un’ottima idea, Franco, ti ringrazio per l’iniziativa e soprattutto per la tua continua partecipazione nei forum!


    Anca Popa
    Follow ForumTechNetIt on Twitter
    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie Microsoft. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte di Microsoft.
    venerdì 3 settembre 2010 09:58
  • YW!

    Ciao

     


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    venerdì 3 settembre 2010 10:09
  • Excellent, Franco! (+1)
    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows Desktop Experience & Security since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums Italy
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    venerdì 3 settembre 2010 11:11
    Moderatore
  • Anca,

    Puoi trasformare il post di Franco in "Sticky"?

    Grazie ;-)
    Vincenzo Di Russo
    Microsoft® MVP Windows Internet Explorer, Windows Desktop Experience & Security since 2003.
    Moderator in the Microsoft Answers and TechNet Forums Italy
    My MVP Profile: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo
    venerdì 3 settembre 2010 11:33
    Moderatore
  • Fatto!

    Grazie a te per il suggerimento Vincenzo!


    Anca Popa
    Follow ForumTechNetIt on Twitter
    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie Microsoft. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte di Microsoft.
    venerdì 3 settembre 2010 12:32
  • Ma se il risultato dell'sfc / scannow segnala che è impossibile riparare alcuni file, si può procedere con i passi successivi?

    Le varie spunte tolte in msconfig vanno ripristinate dopo l'ultimo riavvio?

    venerdì 13 aprile 2012 14:29
  • Si deve procedere.

    Le spunte vanno rimesse solo in modo selettivo e solo se si ricevono messaggi di errore da qualche applicazione.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Expert-IT Pro \System Administration

    venerdì 13 aprile 2012 17:34
  • Ciao Franco,

    grazie per questo documento.

    Volevo scriverti due suggerimenti sul suo contenuto, almeno sono le impressioni che ho avuto segundo i passi. Suggerimenti di forma.

    Immagino il documento sia rivolto ad un pubblico generico purché abbia un minimo di dimistichezza con Windows.

    1) Ad un certo punto inviti a mandare in esecuzione msconfig e a fare delle operazioni sulla tab | sezione Avvio e su quella Servizi. Nel passare dall'una all'altra inviti a premere il pulsante OK. Se fai così però, dopo aver spuntato le voci nella sezione Avvio, ti si chiude msconfig e dovresti rieseguirlo per poter continuare su Servizi. Probabilmente intendevi dire Applica (o come è tradotto in italiano). In ogni caso se dopo aver completato le operazioni su Avvio prosegui a fare quelle per Servizi e alla fine premi il pulsante OK penso che funzionerà ugualmente. Mi sbaglio?

    2) Le operazioni di spuntare le varie voci sia nella sezione Avvio che in quella Servizi, di msconfig, possono essere molteplici. Di conseguenza per un utente generico può essere facile spuntarle ma difficile poi ricordarsi quali riattivare quando alla fine del documento glielo suggerisci. Sarebbe opportuno che ci fosse un invito ad registrarle in qualche modo così da reperirle nel momento successivo.


    • Modificato CodeVisio venerdì 10 agosto 2012 18:12
    venerdì 10 agosto 2012 17:59
  • Il tutorial è da intendersi come una cura, un tentativo per la risoluzione di problemi e MAI , in nessun caso , come un ' operazione di presunta "manutenzione" o "ottimizzazione" del sistema operativo che NON ne ha affatto bisogno.

    Non è il suo scopo e non deve esserlo.

    Quindi deve essere eseguito solamente per cercare di escludere processi o applicazioni conflittuali.

    Il fatto che msconfig si chiuda con ok è voluto.

    Lo si riapre e si va su Servizi.

    E , quando si è nei Servizi , si DEVONO togliere tutte le spunte per Servizi NON Microsoft.

    Proprio perchè l'operazione tende ad escludere eventuali cause di conflitti.

    Se un'applicazione , successivamente , per la mancanza dell'attivazione del Servizio relativo , non si avvia , creerà un messaggio di avviso e l'utente potrà decidere se riattivare il servizio o disinstallare l'applicazione.

    Il tutto è voluto.

    Ripeto:

    Cura , non illusoria "prevenzione".

    Un sistema operativo non brutalizzato da applicazioni "terze" poco o non compatibili (compresi i driver) NON necessita di interventi nè sul registro nè sulle cartelle del prefetching.

    E' sufficiente utilizzare , ogni tanto , l'utility nativa "PULIZIA DISCO" che svolge egregiamente e senza invasività , il suo compito.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Expert-IT Pro \System Administration

    venerdì 10 agosto 2012 18:24