none
Eseguire un programma come amministratore senza la richiesta di ID e Password RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    devo risolvere il seguente problema:

    Windows Server 2012 e terminal server

    Gli utenti terminal server devono utilizzare Outlook con un componente aggiuntivo (DLL) La DLL è stata registrata come Administrator e l'utente Administrator non ha nessun problema con l'utilizzo di Outlook, per gli altri utenti il componente aggiuntivo non risulta installato.

    Prima richiesta: Come devo fare per far si che tutti gli utenti possano utilizzare il componente aggiuntivo?

    Ho cercato di aggirare il problema, settando Outlook in modo che venga eseguito come amministratore, allora è tutto OK, ma richiede all'utente UID e Password dell'amministratore.

    Seconda richiesta: Come posso fare per evitare la richiesta di UID e PWD?

    Grazie Marzio

    venerdì 20 marzo 2015 15:54

Risposte

  • buongiorno,

    RISOLTO

    Avevamo, come indicato qui  https://support.microsoft.com/en-us/kb/320185 registrato la dll ponendo il server in install mode:

    change user /install

    Regsvr32 <nostra dll>

    change user /execute

    non funzionava perché non avevamo fatto il riavvio del server, dopo che l'abbiamo fatto è tutto OK.

    Sembra che la soluzione sia questa anche se non posso affermarlo con assoluta certezza, perché non abbiamo fatto la controprova, vale a dire:

    deregistrare la dll, riavviare il server, registrare la dll senza porre il server terminal in install mode e verificare che non funziona.

    Vi ringrazio e porgo cordiali saluti

    Marzio

    lunedì 23 marzo 2015 17:12

Tutte le risposte

  • Ciao,

    Non mi torna, la registrazione della dll dovrebbe essere indipendente dall'utente che la registra (regsvr32 ?)

    Probabilmente quell add-on esegue operazioni che richiedono diritti di amministratore.

    Hai provato a disabilitare UAC giusto per testare?

    Ale

    venerdì 20 marzo 2015 16:19
  • prova a dare un'occhiata qui

    http://forums.techarena.in/networking-security/1218141.htm


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    venerdì 20 marzo 2015 16:32
    Moderatore
  • Ciao...la mia domanda è...hai chiesto a chi ha compilato quella dll? se oltretutto è un plugin per outlook non è sicuramente stata fatta dal "falegname di turno". Andrebbe quindi chiesto a chi fa il plugin come risolvere in caso di utente non admin. Forse, banalmente non lavora in ambiente terminal...chissà?

    A.


    venerdì 20 marzo 2015 16:33
    Moderatore
  • Ciao, no il plugin l'abbiamo sviluppato noi e non abbiamo problemi sugli altri sistemi, solo in questo caso con Windows server 2012 (è la nostra prima installazione di terminal server con W 2012).

    Non ho provato a disabilitare UAC perché dovrei riavviare il server, mi riservo di farlo appena possibile.

    Grazie Marzio

    venerdì 20 marzo 2015 16:41
  • Grazie Edoardo,

    ho provato quanto suggerito, ma non ho risolto il problema.

    In più, il sistema mi ha settato il file come nascosto e non riesco a renderlo visibile. Volevo provare a sostituirlo, ma non essendo visibile e settato Read Only non riesco a riscriverlo ne a cambiargli l'attributo.

    Grazie ciao

    venerdì 20 marzo 2015 17:18
  • capisco, ma questo si chiama debug...ed è chi sviluppa che lo deve fare di solito, in questi casi si parte sempre dalla parte sbaglia andando a prendere in esame il sistema quando invece è lo sviluppatore che dovrebbe trovare la soluzione...ammetterai che un outlook in ts su 2012 con una plugin che non va...risolverlo lato sistema operativo...boh..

    venerdì 20 marzo 2015 18:03
    Moderatore
  • cosa hai provato ? hai registrato la dll con lo switch /system ?

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    domenica 22 marzo 2015 17:58
    Moderatore
  • Ciao Edoardo,

    Si ho provato con i parametri indicati (System e User),ma mi sembra che il loro funzionamento non sia quello indicato, se uso Regsvr32 Swol2000.dll(la mia dll) /System il sistema non mi visualizza il solito messaggio di conferma, ma registra correttamente la dll, se invece provo Regsvr32 Swol2000.dll /user il sistema deregistra la dll e visualizza il messaggio, quindi mi sembra che /system o /user equivalgano a /s (silent) e /u (unregister),sembra che regsvr32 interpreti solo il primo carattere.

    Da altre ricerche che ho fatto ho trovato questo https://support.microsoft.com/en-us/kb/320185 che ho provato, ma senza risultati.

    Aggiungo, che il programma di setup della ns. applicazione, che in fase installazione registra la dll in questione, registra altre dll che poi funzionano correttamente, il problema sembra essere di Outlook(Office), ho provato anche a fare la registrazione della DLL con l’utente non administrator, eseguendo però regsvr32 come administrator(altrimenti non mi frebbe fare la registrazione) e il risultato è lo stesso, per l’utente administrator tutto OK per gli altri no.

    Grazie ciao
    lunedì 23 marzo 2015 07:27
  • Ciao Alessandro,

    forse il nostro metodo d'indagine sarà sbagliato, ma prima di concentrarci sul plugin che funziona perfettamente in tutti gli altri casi(ambienti) e con i diritti di administrator non ha nessun problema neanche in questo caso, cerchiamo di capire se non sia un problema di configurazione di Windows o di office. Considera che il processo d'installazione del nostro programma registra parecchie altre DLL che poi funzionano correttamente, l'unica che ci da problemi è quella in oggetto.

    Grazie ciao Marzio

    lunedì 23 marzo 2015 07:37
  • Ciao,

    esegui process monitor e riproduci il problema. NElla traccia di process monitor filtra per nome programma e risultato (diverso da success oppure = a access denied)

    https://technet.microsoft.com/en-us/library/bb896645.aspx

    lunedì 23 marzo 2015 08:54
  • Ciao Marzio, mi inserisco nella discussione solo per dare qualche spunto di analisi.

    - La dll è 32 o 64 bit?

    - La dll cosa dovrebbe fare?

    - La dll interagisce con il sistema operativo a livello di cartelle esterne a quelle in cui l'utente ha i requisiti di scrittura?

    - Hai provato ad eseguire una connessione diretta di un utente sul server per vedere se cambia qualcosa rispetto alla sessione remota?

    - Hai provato con un unico server 2012? (ovvero riesci a mettere su due vm pulite per replicare l'ambiente? -  un DC ed un RDS con licenze 120gg)

    Magari qualcuna delle domande potrebbe aprire nuovi scenari di verifica.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 23 marzo 2015 09:04
    Moderatore
  • Ciao Nino,

    la dll è 32 bit

    la dll accede a un DB SQL e via API ad un'applicazione attiva (la ns. applicazione), poi può creare record in SQL o in Outlook, salvare messaggi e file allegati, ecc. a secondo delle scelte dell'utente.

    Le cartelle in cui opera la dll hanno diritti di scrittura.

    Il server è dal cliente e noi operiamo da remoto in RDS, cercherò di far fare la prova da un tecnico del cliente.

    Si è il primo caso in cui abbiamo un'installazione Windows Server 2012 e Server Terminal. Se non troviamo la soluzione proveremo un'installazione su un ns. server.

    Grazie saluti Marzio

    lunedì 23 marzo 2015 10:00
  • buongiorno,

    RISOLTO

    Avevamo, come indicato qui  https://support.microsoft.com/en-us/kb/320185 registrato la dll ponendo il server in install mode:

    change user /install

    Regsvr32 <nostra dll>

    change user /execute

    non funzionava perché non avevamo fatto il riavvio del server, dopo che l'abbiamo fatto è tutto OK.

    Sembra che la soluzione sia questa anche se non posso affermarlo con assoluta certezza, perché non abbiamo fatto la controprova, vale a dire:

    deregistrare la dll, riavviare il server, registrare la dll senza porre il server terminal in install mode e verificare che non funziona.

    Vi ringrazio e porgo cordiali saluti

    Marzio

    lunedì 23 marzo 2015 17:12
  • Ciao Marzio, sicuramente il riavvio ha fatto la sua parte anche se in genere non è necessario.

    Grazie per aver aggiornato il thread.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 23 marzo 2015 17:48
    Moderatore