none
Hyper-V e "spostamento" VM su altro server.. ? RRS feed

  • Domanda

  • Scusate la domanda (forse) stupida, ma non mi e' chiaro se è possibile
    importare macchine virtuali su di un server fisico di virtualizzazione con
    caratteristiche diverse da quello originale ?

    Cioe'... se non mi sbaglio con Virtual server era sufficente spostare i file
    e ricollegarli.

    Con Hyper-V e' la stessa cosa?

    Grazie



    • Tipo modificato Anca Popa venerdì 10 dicembre 2010 13:35 discussione
    • Tipo modificato Anca Popa martedì 14 dicembre 2010 16:22 soluzione finale trovata
    sabato 4 dicembre 2010 09:51

Risposte

Tutte le risposte

  • con Hyper-V è la stessa cosa.

    La macchina virtuale non ha (e non deve avere) dipendenze con l'ambiente di virtualizzazione.

    D'altra parte uno dei vantaggi della virtualizzazione è proprio questo.

    ciao.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    sabato 4 dicembre 2010 15:16
    Moderatore
  • <Edoardo Benussi> ha scritto nel messaggio
    news:647840c2-daaa-4333-9626-c1a9f5271a60@communitybridge.codeplex.com...
    > con Hyper-V è la stessa cosa.
    >
    > La macchina virtuale non ha (e non deve avere) dipendenze con l'ambiente
    > di virtualizzazione.
    >
    > D'altra parte uno dei vantaggi della virtualizzazione è proprio questo.

    Ti ringrazio per la precisazione... mi rimane, pero', un dubbio.

    Se si sostituisce il server di virtualizzazione passando, per esempio, da
    Intel a AMD, le cose rimangono invariate ?

    Cioe'... ho notato che se si guardano le proprieta' del sistema operativo
    virtualizzato, alcune cose rispecchiano precisamente la macchina host come,
    per esempio, la cpu.

    Se , quindi, spengo una macchina virtuale che gira sotto uno Xeon e la
    riaccendo con sotto un Phenom, non succede nulla ?

    Grazie ancora



    sabato 4 dicembre 2010 17:32
  • non succede nulla perchè l'ambiente di virtualizzazione è un ambiente emulato e non usa le specifiche caratteristiche fisiche dell'hardware e, ripeto, meno male che è così perchè è uno dei principali vantaggi della virtualizzazione.

    ciao.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    • Proposto come risposta Edoardo BenussiMVP, Moderator sabato 4 dicembre 2010 18:52
    • Proposta come risposta annullata 5.N37 domenica 5 dicembre 2010 10:42
    • Proposto come risposta Diego Castelli lunedì 6 dicembre 2010 11:25
    • Proposta come risposta annullata 5.N37 lunedì 6 dicembre 2010 11:31
    sabato 4 dicembre 2010 18:52
    Moderatore
  • Grazie ancora Edoardo e scusa lo stress. :-)

    Buon week end



    sabato 4 dicembre 2010 20:12
  • Grazie ancora Edoardo e scusa lo stress. :-)

    Buon week end




    what stress, no-one.

    buon week end anche a te (io spalerò la neve ;-) )

     


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    sabato 4 dicembre 2010 20:48
    Moderatore
  • <Edoardo Benussi> ha scritto nel messaggio
    news:6bafe6ee-bf94-4c9f-b0a4-95c861be9359@communitybridge.codeplex.com...
    > Grazie ancora Edoardo e scusa lo stress. :-)
    >
    > Buon week end
    >
    > what stress, no-one.
    >
    > buon week end anche a te (io spalerò la neve ;-) )

    Hai provato a mettere su una vm caraibica ? :-P



    sabato 4 dicembre 2010 21:51
  • il giorno che implementaranno gli avvisi di nuovi post nei forum di competenza, sarà troppo tardi. scusa il ritardo, ma avendo una serie di impegni con la community non ho seguito la tua richiesta.

    parto subito con il fare due considerazioni sulla tua richiesta:

    - per spostare una VM da un server all'altro sei obbligato ad esportarla e reimportarla, altrimenti ti viene visto come hardware nuovo e devi rifare le varie configurazioni, come quella di rete. maggiori info le trovi qui: http://blogs.msdn.com/b/virtual_pc_guy/archive/2008/08/26/hyper-v-export-import-part-1.aspx

    - la migrazione di VM tra computer con CPU diverse NON è possibile. sarebbe bastato guardare uno dei tanti eventi fatti da Piergiorgio Malusardi, oppure il corso live fatto da me tramite WindowServer.it. L'unica cosa possibile è migrare VM tra computer che hanno la stessa famiglia di CPU (intel su intel) ma con caratteristiche diverse; nel caso siano inferiori c'è da selezionare un check box nelle impostazioni della VM migrata. Questo problema si presenta anche con la Live Migration, che ti obbliga ad avere nodi del cluster, della stessa famiglia. Tutto ciò perchè la CPU, in hyper-v, è l'unica cosa che non viene emulata

    S


    S.Net
    MCITP Enterprise Administrator - MCTS Virtualization - Operations Manager 2007 - Exchange Server 2007
    S.Net Blog
    WindowServer.it WebSite
    WindowServer.it Learning Portal

    domenica 5 dicembre 2010 10:50
  • - per spostare una VM da un server all'altro sei obbligato ad esportarla e reimportarla, altrimenti ti viene visto come hardware nuovo e devi rifare le varie configurazioni, come quella di rete. maggiori info le trovi qui: http://blogs.msdn.com/b/virtual_pc_guy/archive/2008/08/26/hyper-v-export-import-part-1.aspx

    - la migrazione di VM tra computer con CPU diverse NON è possibile. sarebbe bastato guardare uno dei tanti eventi fatti da Piergiorgio Malusardi, oppure il corso live fatto da me tramite WindowServer.it. L'unica cosa possibile è migrare VM tra computer che hanno la stessa famiglia di CPU (intel su intel) ma con caratteristiche diverse; nel caso siano inferiori c'è da selezionare un check box nelle impostazioni della VM migrata. Questo problema si presenta anche con la Live Migration, che ti obbliga ad avere nodi del cluster, della stessa famiglia. Tutto ciò perchè la CPU, in hyper-v, è l'unica cosa che non viene emulata

    la tua prima risposta è scontata anche se questo non deve essere fatto percepire come se fosse un problema visto che l'esportazione e importazione sia manuale sia tramite tools come descritto in questo articolo di Daniel Petri

    http://www.petri.co.il/move-virtual-machine-between-hyper-v-hosts.htm

    può essere fatta senza troppe preoccupazioni.

    la seconda risposta invece mi lascia perplesso perchè nello stesso articolo di Daniel Petri trovo scritto questo:

    A new functionality is the “Processor Compatibility” option. This functionality can be enabled for VMs to allow both Live Migration and Quick Migration from newer to older processors from the same manufacturer. The setting is under VM settings > Processor > “Migrate to a physical computer with a different processor version”.

    oltre a trovare anche questo link

    http://www.windowsitpro.com/article/virtualization2/Q-Can-I-move-a-VM-between-Hyper-V-hosts-with-different-CPU-types-if-the-virtual-machine-VM-is-turned-off-.aspx

    quindi c'è qualcosa che dobbiamo approfondire meglio (io per primo) ma se tu mi aiuti con qualche link facciamo prima.

    grazie.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    domenica 5 dicembre 2010 11:59
    Moderatore
  • che sia scontato non è vero, perchè come si può leggere, la domanda è stata: "Cioe'... se non mi sbaglio con Virtual server era sufficente spostare i file
    e ricollegarli. Con Hyper-V e' la stessa cosa?" la risposta è stata: "con Hyper-V è la stessa cosa".

    con hyper-v la macchina virtuale va esportata letteralmente e non basta fare il copia ed incolla della cartella....altrimenti bisogna rifare la configurazione della VM, con tutti i problemi che ne conseguono.

    in merito alla questione processore, la funzione Migrate to a physical computer with a different processor version, è riferita al fatto che tu puoi spostare delle VM da un host verso un altro che hanno la stessa famiglia di CPU (Intel) ma con caratteristiche diverse; esempio: hai un server con CPU Xeon 55xx con a bordo 6VM, se questa macchina si rompe tu puoi usare un i7 Core per tamponare la cosa. essendo però un processore con funzionalità ridotte rispetto a quelle proposte dallo Xeon, allora abiliti la voce sopra citata.

    come già detto prima, il processore è l'unica componente che, in hyper-v, non viene emulata e per ciò non è possibile fare un cambio di piattaforma. motivo per cui non si può fare Live Migration tra host con CPU diverse.

    S


    S.Net
    MCITP Enterprise Administrator - MCTS Virtualization - Operations Manager 2007 - Exchange Server 2007
    S.Net Blog
    WindowServer.it WebSite
    WindowServer.it Learning Portal

    domenica 5 dicembre 2010 16:25
  • ok, va bene ma i links con la documentazione quali sono ?
    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    domenica 5 dicembre 2010 17:48
    Moderatore
  • documentazione? con un computer fisico puoi spostare un hard disk installato su cpu intel, verso una cpu amd? la risposta è no ed in ambiente virtuale è lo stesso. leggi tutte le documentazioni legate alla live migration e vedrai cosa c'è scritto. nessuno parla mai di migrazione a freddo, perchè non viene contemplata ma il concetto è identico.

    S


    S.Net
    MCITP Enterprise Administrator - MCTS Virtualization - Operations Manager 2007 - Exchange Server 2007
    S.Net Blog
    WindowServer.it WebSite
    WindowServer.it Learning Portal

    domenica 5 dicembre 2010 18:21
  • se qualcuno ne parla non ti sarà difficile trovare un estratto e riportarlo qui con link da cui  l'hai preso.

    che nessuno ne parli mi sembra strano perchè una limitazione di questo genere non può non essere ampiamente documentata altrimenti si tratterebbe di una lacuna notevole.

    non puoi pensare di fare sempre delle affermazioni senza fornire riferimenti adeguati.

    grazie.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    lunedì 6 dicembre 2010 08:01
    Moderatore
  • preso dal sito microsoft:

    Q.  Will Live Migration work on with a cluster of mixed AMD and Intel host nodes?

    A.  

    For Live Migration to work, all cluster nodes must have processors from the same processor vendor, for example Intel or AMD.

     

    Q.  Assuming host nodes have a virtualization capable processor from the same manufacturer, can I migrate a VM from a host using an older processor to a host with a newer processor?

    A.  

    It is highly recommended to use identical processors on all nodes of a cluster using Quick or Live Migration.

    Live Migration or Quick Migration will work moving VMs from and older processor to a newer processor. However, to migrate a VM from a newer processor to an older processor, the VM must be turned off and restarted after moving the VM.

    A new functionality is the “Processor Compatibility” option. This functionality can be enabled for VMs to allow both Live Migration and Quick Migration from newer to older processors from the same manufacturer.

    The setting is under VM settings > Processor > “Migrate to a physical computer with a different processor version”.

    You can live migrate or quick migrate a running VM from an older processor to new processor and back without the “Processor Compatibility” option as long as the VM is running all the time.

    vale per la live migration, così come per lo spostamento a freddo. nessuno ne parla, perchè non viene contemplato un server di standby, dato che se vuoi l'alta affidabilità fai un cluster e lo fai con CPU identiche, ma questa cosa non la devi venire a dire a me bensì a microsoft. ad oggi hyper-v funziona così, che poi è lo stesso funzionamento di un computer normale. se tu vedi una limitazione il fatto di migrare da un processore ad un altro senza problemi, allora scrivi al team di sviluppo.

    S


    S.Net
    MCITP Enterprise Administrator - MCTS Virtualization - Operations Manager 2007 - Exchange Server 2007
    S.Net Blog
    WindowServer.it WebSite
    WindowServer.it Learning Portal

    lunedì 6 dicembre 2010 10:25
  • bene, grazie per le informazioni comunque per la Live Migration, per i nodi di un cluster e l'high availability posso essere d'accordo con te.

    non posso esserlo quando spengo la virtual machine e la voglio spostare su hardware diverso, che era poi la domanda iniziale.

    ciao.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa martedì 14 dicembre 2010 16:35
    lunedì 6 dicembre 2010 10:46
    Moderatore
  • si ma come detto, se il processore non è emulato, non puoi pretendere che un computer spento su CPU intel, parta senza problemi dopo essere spostato su una CPU amd. forse, facendo il sysprep non avresti problemi....ma con una migrazione a freddo non può funzionarti.

    S


    S.Net
    MCITP Enterprise Administrator - MCTS Virtualization - Operations Manager 2007 - Exchange Server 2007
    S.Net Blog
    WindowServer.it WebSite
    WindowServer.it Learning Portal

    lunedì 6 dicembre 2010 11:08

  • <S.Net> ha scritto nel messaggio
    news:9aeef2b0-c726-4870-b69a-63253b324f2a@communitybridge.codeplex.com...
    > si ma come detto, se il processore non è emulato, non puoi pretendere che
    > un computer spento su CPU intel, parta senza problemi dopo essere spostato
    > su una CPU amd. forse, facendo il sysprep non avresti problemi....ma con
    > una migrazione a freddo non può funzionarti.

    Innanzitutto grazie a tutti e due per le info decisamente utili.

    Visto, pero', che lo scenario da me proposto era quello piu' semplice
    (singolo server e vm da spostare su di un altro server), mi confermate che
    l'unico parametro variabile e' la cpu ?

    Deve essere identica anche come modello oppure basta che sia della stessa
    marca (Intel piuttosto che Amd) ?

    Grazie



    lunedì 6 dicembre 2010 18:57
  • identica marca, con funzioni simili....e nel caso dovessi fare un "downgrade" della CPU, ricordati di abilitare la voce di compatibilità in hyper-v, altrimenti ti becchi una simpatica schermata blu.

    S


    S.Net
    MCITP Enterprise Administrator - MCTS Virtualization - Operations Manager 2007 - Exchange Server 2007
    S.Net Blog
    WindowServer.it WebSite
    WindowServer.it Learning Portal

    lunedì 6 dicembre 2010 20:30

  • <S.Net> ha scritto nel messaggio
    news:184276a7-04b0-464b-b225-67bc39406335@communitybridge.codeplex.com...
    > identica marca, con funzioni simili....e nel caso dovessi fare un
    > "downgrade" della CPU, ricordati di abilitare la voce di compatibilità in
    > hyper-v, altrimenti ti becchi una simpatica schermata blu.

    L'opzione di cui parli e' legata ai settaggi della VM o di Hyper-V ?

    Per curiosita'... cosa farebbe questa opzione ?

    Grazie



    martedì 7 dicembre 2010 12:05
  • il settaggio lo trovi all'interno della VM stessa. come detto in precedenza, il processore non è emulato e quindi quello che fa questa funzione è di dire all'hypervisor: "bello, guarda che il processore che stai usando è diverso da quello di configurazione della VM e quindi potrebbero esserci meno funzioni presenti al suo interno".

    fai conto che questa opzione è da utilizzare anche se passi da un xeon famiglia 55xx verso la famiglia 34xx;

    S


    S.Net
    MCITP Enterprise Administrator - MCTS Virtualization - Operations Manager 2007 - Exchange Server 2007
    S.Net Blog
    WindowServer.it WebSite
    WindowServer.it Learning Portal

    martedì 7 dicembre 2010 16:28
  • Quando dico nei miei webcast che non è possibile spostare VM da server intel ad AMD mi riferisco alla Live Migration.

    Giusto un paio di link trovati al volo:

    http://download.microsoft.com/download/F/2/1/F2146213-4AC0-4C50-B69A-12428FF0B077/VM%20processor%20compatibility%20mode.doc (nelle FAQ del documento c'è la risposta esatta alle vostre questioni prendendo in considerazione un caso di Failover in un cluster con alcuni server AMD e altri Intel)

    http://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/winserverhyperv/thread/5458918c-ecfd-49ea-b7ec-470911358648 (stesso identico problema in inglese)

    PierGiorgio Malusardi


    PierGiorgio Malusardi
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa martedì 14 dicembre 2010 16:23
    domenica 12 dicembre 2010 18:09
  • Quando dico nei miei webcast che non è possibile spostare VM da server intel ad AMD mi riferisco alla Live Migration.

    grazie per il tuo intervento Giorgio.

    Questo era il nocciolo della questione per cui avevo scritto:

    "bene, grazie per le informazioni comunque per la Live Migration, per i nodi di un cluster e l'high availability posso essere d'accordo con te.

    non posso esserlo quando spengo la virtual machine e la voglio spostare su hardware diverso, che era poi la domanda iniziale."

    proprio perchè la richiesta iniziale non parlava di Live Migration ma di un semplice spostamento del vhd da un server ad un altro.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    lunedì 13 dicembre 2010 07:20
    Moderatore

  • <Edoardo Benussi> ha scritto nel messaggio
    news:95aa8035-f567-4b24-86d4-eeeeee2ee6ad@communitybridge.codeplex.com...
    > Quando dico nei miei webcast che non è possibile spostare VM da server
    > intel ad AMD mi riferisco alla Live Migration.
    >
    > grazie per il tuo intervento Giorgio.

    Ciao Giorgio e grazie anche da parte mia. E' sempre un piacere vederti
    apparire sui gruppi :-)

    Quindi.. concludendo... se non interessa fare LM, non c'e' alcun problema a
    spostare un vhd ed un file di configurazione di una vm su host di
    virtualizzazione differenti, corretto ?

    Per curiosita', quello che vorrei capire, e' se spengo una vm sotto un host
    Intel e la riaccendo sopra un AMD, di fatto la VM si reinstallera' i driver
    per la cpu nuova oppure e' solo una questione che viene gestita dagli
    Integration Components in maniera trasparente alla VM ?

    Grazie ancora a tutti




    lunedì 13 dicembre 2010 17:59
  • se leggi il thread consigliato da Giorgio

    http://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/winserverhyperv/thread/5458918c-ecfd-49ea-b7ec-470911358648

    c'è la risposta di Khamis.Khan che ti indica la strada: usa la funzione di esportazione/importazione di hyper-V.

    ciao.


    Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    Management Infrastructure - Systems Administration
    https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    Windows Server Italian Forum Moderator
    edo[at]mvps[dot]org
    martedì 14 dicembre 2010 09:55
    Moderatore
  • Messaggio ricevuto... vado a studiare... :-)

    Ancora grazie mille a tutti e buone feste

    <Edoardo Benussi> ha scritto nel messaggio
    news:428e6ebd-2fb8-45e6-9645-a0053583ac48@communitybridge.codeplex.com...
    > se leggi il thread consigliato da Giorgio
    >
    > http://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/winserverhyperv/thread/5458918c-ecfd-49ea-b7ec-470911358648
    >
    > c'è la risposta di Khamis.Khan che ti indica la strada: usa la funzione di
    > esportazione/importazione di hyper-V.
    >
    > ciao.
    >
    >
    > --------------------------------------------------------------------------------
    > Edoardo Benussi - Microsoft® MVP
    > Management Infrastructure - Systems Administration
    > https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
    > Windows Server Italian Forum Moderator
    > edo[at]mvps[dot]org



    martedì 14 dicembre 2010 16:36
  • Anch'io ci tengo a ringraziare tutti dell'interessante partecipazione in questo thread. Ho contrassegnato alcuni post come conclusioni della discussione.   

    Un grande ringraziamento va a Giorgio, IT PRO Evangelist, per il suo post "chiarificatorio". Ci ha aiutato a metterci sulla buona strada per questa problematica.   

    Ciao a tutti. 


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    FAQ:

    Quando utilizzare un print server

    PowerShell: Salvare/leggere le credenziali da un file

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie Microsoft. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte di Microsoft. 

    martedì 14 dicembre 2010 16:56