none
off line file e folder replication xp RRS feed

  • Domanda

  • Salve

    ho il seguente problem:

    windows2008 server e client xp ( sp3) 

    ho attivato off line file e folder replication per  tutti i client della rete , per far si che il desktop, documenti ecc ecc si replichino su una condivisione del server e non dover preoccuparmi nel caso debba formattare il i vari pc 

    tutto funziona alla lettera, ( ho seguito i vari manuali e articoli su technet ), impostando i permessi ecc ecc 

    riscontro solo un piccolo problema

    nel folder replication ho messo ( base - create a folder for each user.... - e impostato il path su \\servername\userprofile\

    ora quando accedo per la seconda volta da un pc xp , parte la sincronizazione della cartella desktop ecc ma sfortunatamente vedo che lo fa per tutti gli utenti e non per solo quello con cui accedo sul pc xp , questo porta a riempire i dischi dei singoli pc molto velocemente .

    qualche idea di dove posso aver sbagliato?

    giovedì 12 luglio 2012 07:58

Risposte

  • Esegui un nuovo controllo sui privilegi delle cartelle sul server, secondo me nella cartella root gli utenti hanno l'accesso completo in lettura mentre dovrebbero avere solo i due privilegi speciali: "Visualizza contenuto cartella/Lettura dati" e "Creazione cartelle/Aggiunta dati".

    Per modifiche di registro (ma questo riguarda altre problematiche dovute ai bug presenti su Windows XP) intendo utilizzare le preferenze dei criteri di gruppo per modificare i valori delle chiavi presenti in HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\User Shell Folders.

    Ad esempio per "Desktop" si potrebbe impostare come valore \\servername\userprofile\Documenti\Desktop per forzare il reindirizzamento all'interno della cartella Documenti, quindi lasciare poi abilitato solo il reindirizzamento della cartella Documenti nei criteri dedicati.


    venerdì 13 luglio 2012 08:49
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao, sicuro che la sincronizzazione viene eseguita su tutte le sottocartelle di \\servername\userprofile\ e non solo sulle cartelle degli utenti che hanno eseguito l'accesso? Infatti basta anche un solo accesso di un utente al computer per configurare la sincronizzazione permanente sulla sua cartella.

    Hai configurato anche delle quote per gli utenti? Potresti saturare i dischi anche perchè un singolo utente (che si sposta su più computer) ha troppi file configurati per la sincronizzazione.

    Comunque su XP a differenza di Vista e 7 ci sono un pò di problemi con la group policy dedicata al reindirizzamento cartelle (bug cestino, ecc..) quindi ti consiglio di utilizzare anche delle modifiche di registro per reindirizzare tutte le cartelle dell'utente (desktop, immagini, ecc..) all'interno della cartella principale \\servername\userprofile\username\Documenti.


    giovedì 12 luglio 2012 08:27
    Moderatore
  • si lo fa anche con utenti che non hanno mai avuto accesso al pc. Esempio lampante pc formattato e reinstallato da zero

    cosa intendi per modifiche di registro?

    Io pensavo , visto che il pc lo usa solo un utente unico , di scrivere uno script che andasse a modificare la cartella di sincronizazione dei file offline

    ora viene inpostata \\servername\userprofile\ se riuscissi a cambiarla nel momento di avvio del pc in \\servername\userprofile\ $username$ sarei a cavallo

    ma non ho trovato documentazione

    • Contrassegnato come risposta AlessioR venerdì 13 luglio 2012 08:34
    • Contrassegno come risposta annullato Fabrizio-GMVP, Moderator venerdì 13 luglio 2012 08:36
    venerdì 13 luglio 2012 08:34
  • Esegui un nuovo controllo sui privilegi delle cartelle sul server, secondo me nella cartella root gli utenti hanno l'accesso completo in lettura mentre dovrebbero avere solo i due privilegi speciali: "Visualizza contenuto cartella/Lettura dati" e "Creazione cartelle/Aggiunta dati".

    Per modifiche di registro (ma questo riguarda altre problematiche dovute ai bug presenti su Windows XP) intendo utilizzare le preferenze dei criteri di gruppo per modificare i valori delle chiavi presenti in HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\User Shell Folders.

    Ad esempio per "Desktop" si potrebbe impostare come valore \\servername\userprofile\Documenti\Desktop per forzare il reindirizzamento all'interno della cartella Documenti, quindi lasciare poi abilitato solo il reindirizzamento della cartella Documenti nei criteri dedicati.


    venerdì 13 luglio 2012 08:49
    Moderatore
  • Ciao, visto che è passato un pò di tempo intanto contrassegno la risposta, rimaniamo in attesa di aggiornamenti.
    venerdì 20 luglio 2012 14:28
    Moderatore