none
2 SERVER DHCP sulla stessa LAN ? RRS feed

  • Domanda

  • Ciao,

    Ho una LAN 192.168.X.0 - 254 dove insistono 2 dominii serviti da 2 Server DC. Il Primo , che ha indirizzo 192.167.X.1 serve i client che hanno indirizzo Ip fisso fino a 192.168.X.99. l' altro DC, che ha IP 192.168.X.100 serve i client che hanno IP fisso da 192.168X.101 a 192.168X.254.

    Ora vorrei abilitare un server DHCP, per un range limitato di 20 indirizzi, che possa collegare dei dispositivi mobili che hanno la rete configurata in DHCP.

    E' piu' conveniente, e possibile, configurare un server DHCP relativo al primo dominio nel DC 192.168X.1 con range di 10 indirizzi e un server DHCP relativo al secondo dominio nel DC 192.168.X.100 con range di altri 10 indirizzi.

    Oppure un server DHCP unico?

    I dominii escono tutti dallo stesso router configurato all' IP 192.168.X.252

     

    Grazie

     

    domenica 3 luglio 2011 09:08

Risposte

  • Il servizio dhcp è installabile sono su S.O. server

    Per l'installazione vedi su Technet:
    WS2008 -> http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc732075.aspx
    WS2003 -> http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc781768(WS.10).aspx


    Ermanno Goletto - Sysadmin.it
    MCTS - MCSA - MCP - MCBMSP - MCBMSS
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 8 luglio 2011 06:47
    martedì 5 luglio 2011 08:20
  • Se il valore di X è uguale per entrambi i domini, come tutto fa presumere, non puoi abilitare un dhcp perchè attirbuiresti le scope options a casaccio ai clients che richiedono l'indirizzo ip al dhcp server. Puoi avere due dhcp distinti con i parametri adatti a ciascuno dei due domini solo se hai due sottoreti wired distinte oppure delle reti wireless che concedono l'accesso selttivo in base a certificati o psk.

    Riassumendo devi separare le sottoreti per poter usare il dhcp server con due domini distinti.

    ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    domenica 3 luglio 2011 11:01
    Moderatore
  • Pigiando alacremente sui tastini, pierino2007 scrisse:

    E' piu' conveniente, e possibile, configurare un server DHCP relativo al primo dominio nel DC 192.168X.1 con range di 10 indirizzi e un
    server DHCP relativo al secondo dominio nel DC 192.168.X.100 con range
    di altri 10 indirizzi. Oppure un server DHCP unico?

    Non va bene né l'uno né l'altro. Il DHCP se ne frega altamente dei domini, lui guarda solo gli ambiti, definiti da opportune subnet. Quindi non puoi discriminare tra i client di una rete e quelli dell'altra.
    Ma poi, scusa.. ma che ti frega di che indirizzo prendano i client mobile? Se proprio vuoi tenerli divisi, devi operare un subnetting. Ma a questo punto dovresti generare politiche di routing opportune.


        Luca Amicone

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 8 luglio 2011 06:47
    lunedì 4 luglio 2011 06:58
  • Pigiando alacremente sui tastini, pierino2007 scrisse:

    Quindi sarebbe meglio che il Server DHCP non lo installassi su un DC?

    Diciamo che per 20 client, potresti pure farlo, sicuramente non sarà il servizio DHCP a creare intoppi al server. Però non è assolutamente necessario che tu lo faccia; per la tua situazione, non hai molti vincoli.


        Luca Amicone


    Ciao pierino,

    Vero quanto scritto sopra, e ribadisco: di solito, come “buona pratica” Microsoft consiglia di evitare di installare il ruolo DHCP su un controller di dominio:

    Installazione di DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) e DNS (Domain Name System) in un controller di dominio

    Saluti,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Buon Exchange a tutti!

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 8 luglio 2011 06:47
    martedì 5 luglio 2011 07:20

Tutte le risposte

  • Se il valore di X è uguale per entrambi i domini, come tutto fa presumere, non puoi abilitare un dhcp perchè attirbuiresti le scope options a casaccio ai clients che richiedono l'indirizzo ip al dhcp server. Puoi avere due dhcp distinti con i parametri adatti a ciascuno dei due domini solo se hai due sottoreti wired distinte oppure delle reti wireless che concedono l'accesso selttivo in base a certificati o psk.

    Riassumendo devi separare le sottoreti per poter usare il dhcp server con due domini distinti.

    ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    domenica 3 luglio 2011 11:01
    Moderatore
  • Hu, separare le 2 reti per ora non e' possibile, utilizzano risorse comuni come il router x l'accesso internet ed anche il centralino telefonico IP. Avendo 1 solo DHCP a cosa andrei esattamente incontro? Tieni conto che gli apparati che si collegherebbero tramite DHCP sarebbereo degli apparati mobili mentre gli apparati esistenti manterrebbero l' IP fisso che hanno ora.

     

    Ciao e grazie

    domenica 3 luglio 2011 15:42
  • Pigiando alacremente sui tastini, pierino2007 scrisse:

    E' piu' conveniente, e possibile, configurare un server DHCP relativo al primo dominio nel DC 192.168X.1 con range di 10 indirizzi e un
    server DHCP relativo al secondo dominio nel DC 192.168.X.100 con range
    di altri 10 indirizzi. Oppure un server DHCP unico?

    Non va bene né l'uno né l'altro. Il DHCP se ne frega altamente dei domini, lui guarda solo gli ambiti, definiti da opportune subnet. Quindi non puoi discriminare tra i client di una rete e quelli dell'altra.
    Ma poi, scusa.. ma che ti frega di che indirizzo prendano i client mobile? Se proprio vuoi tenerli divisi, devi operare un subnetting. Ma a questo punto dovresti generare politiche di routing opportune.


        Luca Amicone

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 8 luglio 2011 06:47
    lunedì 4 luglio 2011 06:58
  • No a me non frega l'indirizzo che prendono i client mobile, tanto stanno dentro il range di 20 indirizzi che assegno allo scope del DHCP.  Volevo solo sapere se era rilevante installare il server DHCP indifferentemente su un DC che gestisce il dominio1 o sull'altro che gestisce il dominio2.

     

    Grazie

    lunedì 4 luglio 2011 07:23
  • Pigiando alacremente sui tastini, pierino2007 scrisse:

     Volevo solo sapere se era rilevante installare il server DHCP
    indifferentemente su un DC che gestisce il dominio1 o sull'altro che
    gestisce il dominio2.

    E' del tutto indifferente. Anzi, sarebbe preferibile che si trattasse di una macchina che neppure appartiene ad alcun dominio.. :)


        Luca Amicone

    lunedì 4 luglio 2011 08:12
  • Quindi sarebbe meglio che il Server DHCP non lo installassi su un DC?

     

    grazie

    lunedì 4 luglio 2011 08:50
  • Pigiando alacremente sui tastini, pierino2007 scrisse:

    Quindi sarebbe meglio che il Server DHCP non lo installassi su un DC?

    Diciamo che per 20 client, potresti pure farlo, sicuramente non sarà il servizio DHCP a creare intoppi al server. Però non è assolutamente necessario che tu lo faccia; per la tua situazione, non hai molti vincoli.


        Luca Amicone

    lunedì 4 luglio 2011 09:41
  • Pigiando alacremente sui tastini, pierino2007 scrisse:

    Quindi sarebbe meglio che il Server DHCP non lo installassi su un DC?

    Diciamo che per 20 client, potresti pure farlo, sicuramente non sarà il servizio DHCP a creare intoppi al server. Però non è assolutamente necessario che tu lo faccia; per la tua situazione, non hai molti vincoli.


        Luca Amicone


    Ciao pierino,

    Vero quanto scritto sopra, e ribadisco: di solito, come “buona pratica” Microsoft consiglia di evitare di installare il ruolo DHCP su un controller di dominio:

    Installazione di DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) e DNS (Domain Name System) in un controller di dominio

    Saluti,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Buon Exchange a tutti!

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 8 luglio 2011 06:47
    martedì 5 luglio 2011 07:20
  • Ok, bene, evitero' di farlo.

    Esiste un documento relativo all' Installazione di un SERVER DHCP su Windows 2008 o 2003 ?

    Potrebbe essere installato anche su Windows 7 o XP?

     

    Grazie

    martedì 5 luglio 2011 08:06
  • Il servizio dhcp è installabile sono su S.O. server

    Per l'installazione vedi su Technet:
    WS2008 -> http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc732075.aspx
    WS2003 -> http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc781768(WS.10).aspx


    Ermanno Goletto - Sysadmin.it
    MCTS - MCSA - MCP - MCBMSP - MCBMSS
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa venerdì 8 luglio 2011 06:47
    martedì 5 luglio 2011 08:20