none
Modifica nome share per unita di backup cronologia file RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti,

    dopo aver cercato inutilmente risposte sul web, ho postato lo stesso quesito su Microsoft Answers, dove mi è stato consigliato di chiedere nel vostro forum di esperti. Cercherò qui di argomentare meglio la domanda.

    [Ho provato a inserire il link ad Answers ma essendo il mio primo intervento non mi è permesso inserire link finché il mio account non sarà verificato]

    Ho montato un nuovo disco sul NAS in sostituzione di due più piccoli e ho modificato il nome di una risorsa condivisa su cui eseguo normalmente i backup automatici con cronologia file di Windows 10, aventi origine da due PC in rete a casa mia.

    Sapevo che avrei avuto questo problema, al limite è una seccatura, ad ogni modo se esiste una soluzione ne sarei felice.

    La share risiede su NAS autocostruito con OMV che uso ormai da oltre un anno con soddisfazione. Da qui ho creato la nuova share sul nuovo disco, ma stavolta con nome diverso, da backup1 a backuphost, dove poi ci ho copiato tutti i vecchi backup.

    Esiste la possibilità di modificare il nome della risorsa di rete nell'attuale processo di backup con cronologia file di Windows, senza dover ricollegare la risorsa come se fosse una nuova unità?

    Lo chiedo per evitare di perdere la cronologia già creata finora e quindi tutte le versioni precedenti dei file. O meglio, ho visto che i backup rimarrebbero, ma non so se posso recuperarvi versioni precedenti dei file, in caso di bisogno.

    Altrimenti dovrei far ricreare tutto il backup per i due PC e tenermi temporaneamente quelli vecchi per la cronologia, creando doppia occupazione di questi dati sul NAS per almeno 6 mesi, cioè il mio periodo di cronologia dei file.

    Utilizzo Windows 10 Pro su tutti i computer in oggetto e questa funzione di backup con cronologia la trovo estremamente funzionale ed utile.

    Vi ringrazio in anticipo per qualunque risposta.

    Francesco

    mercoledì 1 novembre 2017 20:47

Tutte le risposte

  • Ciao, 

    non ho capito bene del tutto la domanda.

    Comunque, 

    Attivo il backup su una share di rete, nella mia simulazione Test1 

    faccio un paio di backup 

    Creo una seconda share, nella mia simulazione Test2

    Nella configurazione di windows backup nelle opzioni cambio percorso (N.B. in precedenza ho copiato il contenuto di Test1 in Test2 ) e sposto il backup in Test2.

    Faccio altri backup.

    Ottengo questo:

     

    Come vedi il primo set si trova in entrambe le share, poi in Test2 ci sono i nuovi backup dopo che ho cambiato path.

    In versione precedenti ottengo :

    Cancello il contenuto di Test1

    ......facci sapere

    giovedì 2 novembre 2017 14:24
  • Ciao e grazie per la risposta.

    Ho risolto. Ora spiego.

    Non ho usato Windows Backup come nella procedura che hai fatto vedere, ma ho usato esclusivamente "Backup con cronologia file" nella scheda "Aggiornamento e sicurezza" nelle "Impostazioni" di Win10.

    Qui il vecchio percorso risultava chiaramente disconnesso.

    Per attivare il nuovo percorso, Windows 10 avverte, a fondo di questa pagina, di interrompere l'uso di questa unità prima di poterne aggiungere un'altra.

    È questo il punto che mi ha fatto fermare e fare la domanda qui.

    Avevo i dubbi che ho espresso all'inizio, circa il dover far rifare i backup da capo e sul fatto che non potessi più leggere la cronologia dei vecchi backup.

    Poi ho trovato la soluzione, ignorando il pulsante a fondo di questa pagina "Interrompi l'uso dell'unità".

    Sono andato direttamente in, subito sotto, "Visualizza le impostazioni avanzate"

    Da qui "Seleziona unità", dove ho cercato la nuova risorsa di rete, con Windows che automaticamente legge i vecchi backup e mi chiede se voglio utilizzare di nuovo questa unità per cronologia file.

    A questo punto Windows accede ai vecchi backup e tutto è a posto. La cronologia c'è tutta.

    Se ritorno alla schermata di "Backup con cronologia file" mi segnala ancora disconnesso, ma è sufficiente eseguire una disconnessione perché tutto sia a posto.

    Grazie comunque!

    venerdì 3 novembre 2017 13:24